Photoshop: ritagliare e raddrizzare le foto scansionate in 1 click

1 settembre 2010 ore 12:50 | di | 1 commento

Quando si deve effettuare la scansione di più fotografie, può risultare particolarmente noioso scannerizzarle, ritagliarle e raddrizzarle una alla volta. Stessa cosa se le immagini vengono scansionate a gruppi.

Fortunatamente Photoshop prevede una funzione ad hoc per questi casi.

Una volta sistemate le fotografie sul piatto dello scanner, bisogna solo avere l’accortezza di lasciare mezzo centimetro di spazio tra una immagine e l’altra. Dopo aver effettuato la scansione, da Photoshop bisogna selezionare File/Automatizza/Ritaglia e raddrizza foto. Automaticamente verranno analizzate le foto, ritagliate e raddrizzate. In questo modo si otterrà un file separato per ogni fotografia e tutte avranno la risoluzione della scansione originale.

Photoshop004.jpg

Approfondimenti: , ,

Argomento: Fotografia

Commenti (1)

RSS commenti

  1. Carlo Piccoli ha detto:

    Sarà pure OT, ma voglio farvi i complimenti, era da tanto che volevo farlo, e ora lo faccio. COMPLIMENTI!
    Perché tutti parlano di iPhone, di iOS, di iPad e di questo e di quell’altro. Però siete gli unici che continuano a parlare di mac, e lo fate pure bene.
    Continuate così! Grandi!

Aggiungi un commento