Impostare le opzioni AutoImporter per la fotocamera

15 settembre 2010 ore 11:10 | di | 0 commenti

Snow Leopard ha risolto un problema di lunga data per i Mac user dotati di più fotocamere digitali, che (finalmente) possono impostare preferenze diverse per i vari dispositivi. In pratica, quando collego il mio iPhone 4 4.gif, posso scegliere di non lanciare iPhoto, ma un’altra applicazione (leggere anche: Snow Leopard: impostare software diversi per ogni fotocamera o iPhone).

Safari001.jpg

Selezionate la vostra macchina fotografica nella sezione Dispositivi di Acquisizione Immagine, poi guardando in giù nella parte inferiore della colonna di sinistra, scegliete il suo comportamento quando viene collegato il dispositivo.

È possibile utilizzare il menu a comparsa per specificare quale programma o nessun programma deve essere eseguito quando si collega quella fotocamera, e due opzioni consentono di condividere la fotocamera (per approfondimenti: Snow Leopard: condividere i dispositivi USB attraverso rete locale) e cancellare le immagini dopo l’importazione (le modifiche apportate saranno attive la prossima volta che si collega la fotocamera).

Questa funzione pone rimedio all’assenza di controllo che abbiamo avuto in OS X 10.5 al momento di collegare una macchina fotografica digitale, salvo utilizzare l’ottimo Cameras (freeware) 4.5.gif. Ma in realtà si può fare qualcosa di più se si seleziona l’opzione AutoImporter.

AutoImporter è esattamente quello che si potrebbe sospettare che è, una piccola applicazione che importa automaticamente tutte le immagini dalla fotocamera quando la si collega. Mentre Acquisizione Immagine non offre alcun controllo su come AutoImporter funziona, si scopre che questo piccolo programma ha delle proprie preferenze.

Per impostare le opzioni di AutoImporter, basta lanciarlo dal Finder, navigate nella cartella Computer/Sistema/Libreria/Image Capture/Support/Application, in quest’ultima troverete l’applicazione AutoImporter, doppio click per lanciarla. Una volta in esecuzione, selezionare AutoImporter/Preferenze e apparirà una finestra di dialogo con alcune utili opzioni.

In primo luogo, è possibile modificare la cartella di destinazione utilizzando il menu a comparsa nella parte superiore della finestra delle preferenze.

MarsEdit002.jpg

In secondo luogo, si può creare una sottocartella (molto utile). Trascinate le opzioni “date”, “camera name” ecc. (in blu sulla destra) nel campo “Per ciascuna importazione crea una sottocartella con il nome”. È possibile anche digitare un nome per creare uno schema di classificazione di vostro gradimento.

Infine, è si possono anche eliminare le immagini dopo l’importazione (opzione disponibile anche in Acquisizione Immagine). Tenete presente che le impostazioni utilizzate vengono applicate a qualsiasi fotocamera che si configura con AutoImporter. È per questo che ho creato un sistema di classificazione che include il nome della telecamera, così le importazioni dalla varie fotocamere saranno facilmente identificabili.

Una volta che avete impostato le preferenze, chiudere la finestra e uscite AutoImporter. Da ora in poi, qualsiasi fotocamera impostata (in Acquisizione Immagine) utilizzerà le preferenze create con AutoImporter.

Approfondimenti: , ,

Argomento: Tip macOS

Aggiungi un commento