Come creare le tabelle con TextEdit

9 febbraio 2011 ore 09:09 | di | 5 commenti

Per dare un minimo di ordine ai blocchi di testo di una pagina si possono sempre usare i tabulatori, ma le tabelle vere e proprie sono molto più indicate per dare un aspetto gradevole al documento a cui si sta lavorando. TextEdit (si trova nella cartella Applicazioni) è in grado di gestirle.

Selezionando l’opzione Formato/Testo/Tabella appare la palette Tabella, con la quale si può definire il numero di righe e colonne di una nuova tabella, insieme ad altri attributi come l’allineamento o la posizione del testo nelle celle, il colore di sfondo delle celle stesse e la presenza o meno di un bordo attorno ad esse. Queste opzioni possono essere impostate per ciascuna cella come per tutta la tabella. Ovviamente, il testo contenuto in una cella può essere formattato con la stessa elasticità di qualsiasi altro testo digitato in TextEdit.

Come creare le tabelle con TextEdit

Come accade in programmi più sofisticati, anche in TextEdit si possono selezionare più celle per fonderle in una sola o dividere una cella in due. TextEdit supporta anche le tabelle nidificate, vale a dire che una cella può a sua volta contenere una tabella.

Approfondimenti: ,

Argomento: Tip OS X

Commenti (5)

RSS commenti

  1. Felix The Cat scrive:

    Veramente molto utile, grazie.

  2. Fulvio scrive:

    Per maggiore chiarezza, và precisato che il Menù: Formato -> Tabella, si attiva solo se nelle preferenze di TextEdit il documento è impostato come RTF e non come Testo semplice

  3. raia scrive:

    grazie .. è stato utilissimo!!

  4. giulia21 scrive:

    dove si trova formato ?

Aggiungi un commento