Lion Tweaks 1.3.1 abilita AirDrop su tutti i Mac con Lion

11 ottobre 2011 ore 10:50 | di | 6 commenti

AirDrop 4.gif è forse una delle novità più interessanti introdotte con Lion perché facilita la condivisione dei file tra due Mac evitando di utilizzare una memoria Flash USB per il trasferimento. Tuttavia, questa funzionalità è disponibile ufficialmente solo tramite una rete locale Wi-Fi e per alcuni modelli di Mac: MacBook Pro (fine 2008 o più recente), un MacBook Air (fine 2010 o più recente), unl MacBook (fine 2008 o più recente), un iMac (2009 o più recente), un Mac mini (metà del 2010 o più recente), o un Mac Pro (inizio 2009 con scheda AirPort Extreme o metà 2010).

In realtà, come già segnalato, tramite un semplice comando da Terminale non solo è possibile abilitare AirDrop su tutti i Mac con installato Lion, ma anche via Ethernet (oltre che via Wi-Fi).

Gli utenti che preferiscono non mettere mano al Terminale (io sono tra questi), possono scaricare la versione 1.3.1 dell’utility gratuita Lion Tweaks. Con un click sul pulsante Yes dell’opzione “Enable AirDrop on old hardware” evidenziata in rosso nella foto, vedrete comparire l’icona AirDrop in una qualsiasi finestra del Finder.

Lion Tweaks

Per sapere come funziona AirDrop, vi rimando a quest’altro articolo Recensione: AirDrop di Lion. Invece, per quanto riguarda Lion Tweaks queste sono le altre “preferenze nascoste” di Lion che è possibile abilitare:

– mostrare la cartella utente Libreria (Libreria utente Lion: 9 sistemi per visualizzarla),

– abilitare il Dock 2D (Mac OS X Lion: 10 “trucchetti” utili),

– rimuovere l’animazione delle finestre in stile iOS (Lion: disabilitare l’animazione stile iOS e l’icona Elenco lettura di Safari),

– disabilitare la correzione automatica di Lion (Come disabilitare il correttore automatico di Lion),

– cambiare l’aspetto “pelle” di iCal e di Rubrica indirizzi con uno “alluminio”,

– riabilitare la ripetizione delle lettere (Lion: ripristinare la ripetizione delle lettere con il tasto premuto),

e qualche altra opzione che in realtà è possibile abilitare/disattivare dalle Preferenze di Sistema.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Mac

Commenti (6)

RSS commenti

  1. emanuele scrive:

    Ma perche’ non c’e’ la lingua italiana…???!…come sempre..!!

  2. riccardo scrive:

    Non vede niente, nel l’iMac 21 a 3 metri e nemmeno l’Iphone 3gs…

  3. Stefano Donadio scrive:

    @ Riccardo: AirDrop funziona sono sui Mac con installato Lion, quindi niente iPhone o altri dispositivi mobile.

    Se hai due Mac collegati alla stessa rete Wi-Fi o Ethernet, su entrambi devi aprire una finestra del Finder, e selezionare AirDrop dalla barra laterale. Per ulteriori informazioni sul funzionamento di AirDrop click qui.

  4. riccardo scrive:

    Grazie Stefano, sull iMac27 ho Lion sul 21 no.. speravo che con Tweaks potessi vedere entrmbi.. :_

  5. incursore scrive:

    ma su mountain lion air drop funziona ?
    grazie

    (ho un macbook air nuovo del 2013 e non lo trovo..)

    • Stefano Donadio scrive:

      AirDrop funziona con Mountain Lion. Apri una finestra del Finder, e guarda nella colonna di sinistra. Se non lo vedi, vai in Finder/Preferenze/Barra laterale e metti il segno di spunta ad AirDrop.

Aggiungi un commento