Nascondere gli acquisti dell’App Store e del Mac App Store

17 ottobre 2011 ore 11:01 | di | 4 commenti

Calendario iOS 5 eventi

Una delle novità introdotte con Mac OS X 10.7.2 e iOS 5 è la possibilità di nascondere gli acquisti che compaiono nell’elenco del Mac App Store e dell’App Store.

Si tratta di una opzione che farà felice soprattutto chi ha effettuato il download di numerose applicazioni, che poi non usa, e non desidera che le voci “inutili” affollino la cronologia degli acquisti.

Nascondere gli acquisti iOS

Dal vostro iPhone, iPod touch e iPad, lanciate l’app App Store, toccate Aggiorna in basso a destra, ancora un “touch” su Acquistati nella parte alta della schermata, quindi strisciate il dito sul nome dell’app che non desiderate che vanga più mostrata nell’elenco degli acquisti, e touch sul pulsante Nascondi.

Nascondere gli acquisti Mac App Store

Lanciate l’applicazione Mac App Store, click sul pannello Purchased e portate il cursore del mouse sul nome del software che volte nascondere. Accanto al pulsante “Installa” o “Aggiorna” apparirà una “x”. Cliccatela è l’applicazione non verrà più mostrata nell’elenco degli acquisti.

Mac App Store

Approfondimenti: , , , , , ,

Argomento: iOS, Mac

Commenti (4)

RSS commenti

  1. loribox ha detto:

    Molto utile!

    E’ possibile però ripristinare l’elenco completo delle applicazioni acquistate in modo da mostrare nuovamente anche quelle nascoste?

    Grazie.

  2. Leonardo Ferri ha detto:

    Sarebbe ancora meglio se piuttosto che scomparire definitivamente, gli acquisti inutili venissero spostati in un elenco apposito, per eventuali futuri ripensamenti o a memoria del software assolutamente da evitare… 🙂

  3. Stefano Donadio ha detto:

    @ loribox: si, c’è una opzione su App Store e Mac App Store per visualizzare l’elenco degli acquisti “nascosti” ed eventualmente far riapparire una app, ma al momento questa funzionalità è disponibile solo per gli Stati Uniti.

  4. Leonardo Ferri ha detto:

    Ho notato un notevole miglioramento della velocità dell’App Store, che almeno sul mio iMac era piuttosto lento! E inoltre ora mi funziona pure la combinazione alt+Purchased per avere l’elenco di tutto il software ri-scaricabile, anche quello che già ho installato. Prima non mi funzionava, volevo riscaricarmi l’installer di Lion, ma non potevo farlo: adesso invece si, grazie alla 10.7.2.

Aggiungi un commento