Stampare un documento senza aprirlo direttamente dal Finder

2 gennaio 2012 ore 18:23 | di | 12 commenti

Può capitare che il collega di lavoro o di studio richieda la copia di un documento già elaborato che non deve essere modificato. Invece di aprirlo con un doppio click, attendere che l’applicazione che l’ha creato si apra, poi selezionare dal menu Archivio il comando Stampa. Tuttavia, con Mac OS X 10.4 era possibile ridurre tutta questa laboriosa operazione ad un solo step: tasto destro (o control-click) sul file e dal relativo menu contestuale scegliere Stampa. Il documento veniva inviato direttamente alla stampante.

Sfortunatamente, questa funzione è scomparsa con Lion, ma grazie ad Automator è possibile ripristinarla.

Lanciate Automator (Applicazioni), e scegliete Servizio dalla finestra di dialogo che appare e click su Scegli in basso a destra. Quindi nel campo di ricerca interno digitate Stampa elementi del Finder e trascinate la relativa azione nel riquadro a destra. Immediatamente sopra l’azione che avete trascinato, scegliete dal menu a tendina di “Ricezioni servizio selezionate” la voce “documenti e cartelle” e dal menu “in” selezionate ‘Finder”.

Stampa

Dal menu Archivio scegliete Salva (⌘-S) , attribuite un nome adeguato al servizio, ‘Stampa” ad esempio e click su Salva.

Quando dovete stampare un file “al volo”, click con il tasto destro sul documento e dal menu contesuale scegliete Servizi/Stampa.

Stampa servizi

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Tip macOS

Commenti (12)

RSS commenti

  1. Marco ha detto:

    Molto utile, grazie!

  2. Gianni ha detto:

    In Leopard (iMac G5 PPC) nella finestra di dialogo non appare la scelta “servizio“. Solo Ad Hoc, Doc. e Cartelle, Musica e audi, Foto e immagini, Testo. Come si procede?

  3. Stefano Donadio ha detto:

    @ Gianni: vado a memoria… scegli Ad Hoc, poi al momento di Salvare col nome, dovresti avere una opzione per scegliere tra Applicazione o Plug-in, seleziona quest’ultima (plug-in).

  4. Emanuela ha detto:

    Ciao Stefano,
    c’è un modo analogo di procedere per stampare senza aprire ogni volta la macchina virtuale e Word (la stamante di studio non è tra quelle compatibili con il mio Mac)?
    Grazie
    Emanuela

  5. Gianni ha detto:

    @Stefano
    Memoria di ferro la tua. Funziona, anche se lo nasconde un po’. Me lo trovo, cliccando col tasto destro sul file da stampare in: Altro>Automator>Stampa.
    Grazie!

  6. Filiberto ha detto:

    Ma non basta un semplice Mela+P dal Finder?

  7. Emanuela ha detto:

    @ Stefano: grazie per il suggerimento ma non funziona. La stampante non è nell’elenco, purtroppo!

  8. Clarus ha detto:

    Veramente utile questo tip. Grazie mille.

  9. Gax ha detto:

    L’ho fatto è sembra funzionare ma cosa ancora più bella è che non mi dà servizi->stampa ma direttamente stampa. In questo modo diventa ancora più veloce.

    Ottimo grazie!

  10. Salvo ha detto:

    Ciao ragazzi, io ho seguito quest’ottima guida, ma nel menu contestuale che si apre non visualizzo servizi e stampa, ma bensì direttamente stampa. Ho provato ad avviare stampa ma non parte nessuna stampa, infatti la finestra della stampante non si apre neppure. Dove sta il problema? grazie per le eventuali risposte!

  11. consuelo ha detto:

    Ciao:)Nel menù contestuale che si apre non visualizzo stampa ma: nuova e-mail con allegato. Non riesco proprio a stampare

Aggiungi un commento