Dove archiviare i propri video

31 maggio 2012 ore 16:23 | di | 11 commenti

Il lettore Gianluca, membro dello Spider-Mac Apple User Group (comunità online di utenti Mac ufficialmente riconosciuta da Apple), chiede qualche consiglio su come e dove archiviare i propri video:

“Qual è il posto migliore per importare e salvare/organizzare i video? iPhoto o iMovie? E quali sono i pro e i contro delle due applicazioni? Oppure è meglio archiviare i video nella cartella di sistema Filmati nella Home?

IPhoto filmati iMovie

La risposta a questa domanda è: dipende.

Per esempio, quando utilizzo una fotocamera punta e scatta o l’iPhone, preferisco utilizzare iPhoto per importare i video (come da impostazione di default). Il motivo di questa scelta è che il Browser Media che si trova nella maggior parte delle applicazioni iLife e iWork includono una opzione iPhoto (i film si trovano selezionando la voce Video iPhoto nel riquadro Libreria Eventi di iMovie), qui troverete tutti i video importati in iPhoto.

È abbastanza difficile che quando registro un filmato con l’iPhone, dopo non lo vada a modificare con iMovie. Archiviando queste clip in una posizione diversa, dovrei usare il comando Archivio/Importa/Filmati di iMovie, che è sicuramente meno pratico.

Ma poi c’è iMovie. iPhoto non può importare video da una videocamera HD o da una videocamera DV, mentre iMovie si. Così, nel caso abbiate una di queste videocamere più grandi, iMovie è l’applicazione giusta per organizzare i filmati. Una volta importate, le clip sono a disposizione delle altre applicazioni iLife e iWork attraverso la voce Filmati del Browser Media.

Poi, la scheda Filmati del Browser Media include anche una voce “Filmati” che permette l’accesso ai video che si trovano nella cartella omonima della propria Home. In questo modo, tutti i video si possono utilizzare con le applicazioni di iLife e Work. La cartella Filmati come “area di memorizzazione video” ha un ulteriore vantaggio: se si prende l’abitudine archiviare sempre i propri video nella cartella Filmati, ci sono poche possibilità che si possa dimenticare dove si trovano.

IPhoto filmati Media

Ma si può anche aggiungere qualsiasi cartella con dei video al Media Browser di ogni applicazione, semplicemente selezionando la scheda Filmati e trascinando la cartella nella finestra. In questo caso, non importa molto dove è memorizzata la cartella originale.

Ah, non dimenticare iTunes. Utilizzando iTunes è possibile importare video nei formati compatibili e poi archiviarli come film, spettacoli televisivi o video musicali.

Quindi, per riassumere:

Per l’importazione e l’archiviazione dei video girati con iPhoto/videocamera tascabile/fotocamera punta e scatta: iPhoto.

Per l’importazione e l’archiviazione dei video registrati con videocamere HD e DV: iMovie.

Per i filmati scaricati dal Web o esportati da un’applicazione, ad esempio QuickTime Pro: cartella Filmati.

Per visualizzare i filmati: iTunes.

Se avete dei suggerimenti, lasciate pure un commento.

Approfondimenti: , , , ,

Argomento: Crea

Commenti (11)

RSS commenti

  1. Bartolomeo scrive:

    Ottimi suggerimenti, Stefano. Ne approfitterei per chiederti un consiglio. Ho una videocamera Panasonic HD che registra sia sulla memoria flash interna sia su una esterna. Questi filmati però occupano un sacco di spazio sul disco rigido del mio iMac. Le schede di memoria non sono sufficientemente economiche da poter essere utilizzate come supporti di archiviazione. Per archiviare i video originali dopo l’editing cosa potrei utilizzare, considerato che i DVD non durano in eterno?

    • Stefano Donadio scrive:

      Io monto la scheda SD sulla scrivania del Mac, e poi copio il contenuto in una cartella di backup su un hard disk. Puoi fare la stessa cosa utilizzando la funzione di archivio di iMovie, è molto più facile e richiede meno tempo. Poi elimino il contenuto della scheda SD e importo il filmato in iMovie dall’HD esterno. Il video nel formato originale occupa meno spazio di quello di iMovie.

  2. PowerUser scrive:

    In questo momento, per importare i video della mia Canon EOS 5D Mark II utilizzo Aperture 3. Le clip video sono enormi, una di 38 secondi pesa 100 mega!

    Il problema con Aperture è che ci sono due opzioni: esportare i video come master o creare slideshow. Non si può fare molto altro.

    Credo che passerò a FinalCut Pro.

  3. Nadabi scrive:

    per catalogare i miei video utilizzo Usher:

    http://manytricks.com/usher/

  4. moro scrive:

    @Bartolomeo
    terminato l’editing (io uso FCP7 e FCPX) converto in AppleProRes e mi faccio pure il DVD su supporto
    salvo ambedue su HD esterno

  5. giorgio anselmetti scrive:

    Salve
    sto cercando di usare iMovie 11 per creare un filmato con tutti i clip che ho su iphoto.
    Però quando uso la funzione “video iPhoto di iMovie vedo solo una parte dei clip (e non capisco con quale criterio vengano visti solo quelli)
    Tutti i clip si iPhoto sono stati fatti con iPhone (4 e 4s)
    Hai qualche idea o suggerimento?
    Grazie e ciao
    giorgio

    • Amos scrive:

      Per prima cosa prova in questo modo:
      andare su:
      Users > (nome account) > Library > Preferences
      Trovare il file:
      com.apple.iMovieApp.plist
      e spostarlo da qualsiasi parte
      avviare iMovie che rifarà il catalogo

      Controlla in secondo luogo che su iPhoto, preferenze, avanzate, sia spuntata la casella copia elementi nella libreria di iPhoto.
      Se è così, e la prima soluzione non dovesse funzionare, reimporta i filmati nella libreria di iphoto selezionando i clip che non vedi in imovie in questo modo: in iPhoto seleziona il filmato poi vai sul menù file e seleziona mostra nel finder…dalla finestra del finder che si aprirà trascina il file nella libreria di iphoto…poi riapri iMovie e controlla se la trovi…a questo punto se funziona fai così con le altre clip e cancella le vecchie duplicate. Fammi sapere se hai risolto

  6. Giacomo scrive:

    Scusate ma come si può fare per archiviare la libreria di iMovie su un hd esterno quando quello del Mac è pieno? Se ho capito bene con iPhoto basta copiare l’intera libreria sull’hd e poi aprire iPhoto col tasto Opzione (per fargli scegliere l’altra libreria), ma con iMovie i filmati (quelli già importati) si devono per forza tenere nel disco del Mac?
    Grazie.

  7. Margherita scrive:

    ciao! allora sono disperata ma prima dell’attaco di panico nutro un’ultima speranza. Mi spiego meglio: io ho registrato dei video, li ho poi scaricati su iPhoto e poi montati con iMovie (ho iLife 08) poi ad un certo punto erano diventati veramente troppi, ho fatto il mio bel backup con time machine, e ho cancellato un po’ di cose, tranquilla del fatto che Time Machine sa il fatto suo, ma ora mi servono i filmati originali e sul backup non ci sono… che fare? Grazie

Aggiungi un commento