iPad mini: prime impressioni

2 novembre 2012 ore 15:11 | di | 16 commenti

Ho tra le mani il nuovo iPad mini di Apple e uno dei suoi più temibili concorrenti, il Kindle Fire HD di Amazon (in realtà, entrambi sono appoggiati sulla mia scrivania mentre scrivo).

Apple con l’iPad mini sta cercando di imporre un nuovo standard nel mercato dei tablet da 7 pollici o se preferite, degli e-reader, cioè dei dispositivi che vengono principalmente utilizzati per leggere i libri elettronici (e-book). Per “sconvolgere il mercato” , Cupertino fa affidamento sulla straordinaria qualità di costruzione comune a tutti i suoi prodotti, e sulla vasta scelta di applicazioni, tuttavia, l’iPad mini può sembrare poco conveniente a causa del suo alto prezzo e a qualche svantaggio ergonomico. Ho trascorso qualche ora con il nuovo tablet, ed ecco quello che penso.

Spessore iPad mini

L’iPad mini di Apple è uno dei dispositivi portatili meglio costruiti che abbia mai visto fino ad ora. È incredibilmente sottile, meno di 1 cm (per l’esattezza 0,7 mm) e con i suoi 308 grammi è un autentico peso piuma, soprattutto rispetto al Kindle Fire HD che pesa 395 g. Lo schermo LCD luminoso si unisce al corpo in alluminio con un semplice bordo di metallo smussato, proprio come sull’iPhone 5 5.png. Per qualità costruttiva, l’iPad mini fa sembrare tutti gli altri tablet butti o nel migliore di casi “a buon mercato”.

Il dispositivo funziona quasi esattamente come un iPad 2 che su Apple Store costa €399.
Stesse applicazioni, stessa risoluzione dello schermo, e dopo un paio d’ore di utilizzo, dire anche stesse prestazioni. Tutto è un po’ più piccolo e un po’ più nitido rispetto all’iPad 2, perché i pixel sono più piccoli, ma non è un display Retina. E non è nemmeno così “stretto” come lo schermo da 7″ del Kindle Fire HD.

Apple sta scommettendo tutto sulle 275.000 applicazioni ottimizzate per l’iPad mini, che possono fare la differenza. I tablet Android da 7″ utilizzano prevalentemente app progettate per gli smartphone, che ad onor del vero non si visualizzano così male come invece accade sui tablet Android da 10″. Ma le poche app ottimizzate per i tablet disponibili sull’Android Market, si visualizzano ancora meglio, e Apple in questo è imbattibile, e lo sarà ancora a lungo.

iPad mini impugnatureApple sta pubblicizzando l’iPhone 5 come migliore rispetto alla concorrenza perchè si può utilizzare con una sola mano dal momento che è più stretto. L’iPad mini è largo quasi 14,5cm  contro i 12cm del Nexus 7, quindi è più ampio. Questo significa che è meno pratico da usare? Effettivamente, chi ha le mani piccole può trovare scomodo l’iPad mini tenendolo “abbracciato” nel palmo della mano, ma grazie alla sua leggerezza, si può mantenere con le dita (pollice-indice-medio) un po’ come si fa quando si legge un piccolo libro cartaceo. La cornice laterale molto stretta può risultare scomoda a chi ha le dita grandi, che possono finire sul display, in questo forse sono un po’ meglio i tablet concorrenti.

I piccoli svantaggi derivanti dal display più grande in termini di ergonometria, vengono bilanciati dai vantaggi di avere un maggior spazio di visualizzazione quando si naviga su internet, si scrive un testo o si gioca.

Apparentemente, l’iPad mini è un po’ più caro – €130 di differenza rispetto al Kindle Fire HD e al Nexus 7 (che però a solo 8GB) – ma offre anche di più i termini di dotazione hardware grazie all’ottima fotocamera posteriore da 5 megapixel (click sulla foto qui in basso per vederla ingrandita) che i tablet Android di Amazon e di Google non hanno. Ho l’impressione che il prezzo più giusto per l’iPad mini doveva essere €299, anche per un fattore psicologico. A breve pubblicherò la recensione completa dell’iPad mini.

IPad mini 650

Approfondimenti: , , , ,

Argomento: iOS

Commenti (16)

RSS commenti

  1. joseph68 scrive:

    Chiaro e neutrale come sempre….. aspetto la recensione completa.

  2. Il guardiano del faro rotto scrive:

    La fotocamera ha la funzione Panoramica come quella dell’iPhone 5?

  3. Tonino scrive:

    Aspettiamo la recensione più dettagliata, anche se il buongiorno si vede dal mattino. Mi pare già ottima così. Grazie Stefano. 

  4. Paolo scrive:

    il prezzo dell’ipad mini e’ gia’ caro per la versione wifi, troppo caro per la versione 3g.
    ma se il form factor di essere piu’ piccolo e’ sicuramente mirato alla mobilita’ e quindi giustifica un prezzo superiore,
    non trovo assolutamente conveniente comprare la versione solo wifi destinato ad un uso domestico.
    Se uso l’ipad in casa la dimensione non e’ piu’ un fattore critico e comprerei un ipad normale con uno schermo piu’ grande…
    almeno questo e’ il mio punto di vista, non richiesto, ma espresso =)

    • Stefano Donadio scrive:

      Dipende. Ad esempio io l’iPhone e con l’Hotspot personale condivido la connessione internet del telefono (anche) con l’iPad mini. Quindi nel mio caso il modello Wi-Fi + 4G avrebbe rappresentato solo un costo in più 😉

      • andrea_pisa scrive:

        Idem per me, lo ho acquistato stamani ed avrei scelto il wi-fi anche ci fosse stata la possibilità di avere anche il 4g.
        Unico neo direi che, visto il prezzo, potevano mettere il display retina, la definizione del mini è decisamente inferiore..

  5. abocca55 scrive:

    iPad mini cellular è pubblicità ingannevole, perché ha solo la funzione di connessione in rete e non quella di un cellulare per telefonate. Con l’iPad Mini non è possibile telefonare.
    Per il resto mi sembra un buon prodotto, ed anche conveniente e molto probabilmente lo comprerò.

  6. Alessandro scrive:

    io non ho ancora capito se devo prendere questo o il retina…è una settimana che mi scervello.

  7. mauro scrive:

    Ciao Stefano,
    per caso hai avuto modo di vedere se si può leggere un libro senza perdere la vista?? Grazie

  8. abocca55 scrive:

    Se è per la lettura io consiglio il Kobo Glo 120 euro, legge tutti i formati.
    Il problema dei Kindle è il formato proprietario.
    I tablet in genere stancano la vista.
    Certo occorre valutare le esigenze e poi decidere.

  9. Gianluca scrive:

    In dotazione con l’ipad mini ci sono le nuove cuffie EarPods?

Aggiungi un commento