Come creare un hard disk Fusion Drive su (quasi) tutti i Mac

19 novembre 2012 ore 11:05 | di | 636 commenti

Nel corso dello Special Event del 23 ottobre scorso, Apple ha introdotto la nuova tecnologia chiamata Fusion Drive, disponibile come opzione per il nuovo iMac e il Mac mini top di gamma. Si tratta di un disco che unisce un drive flash da 128GB con un hard disk rigido da 1TB o 3TB in un unico volume.

In pratica, Fusion Drive “fonde” il meglio di due tecnologie: la capacità di archiviazione del tradizionale disco rigido a piatti rotanti, e la velocità del drive a stato solido (SSD), senza dover gestire manualmente i file.

Il Fusion Drive è intelligente e gestisce la memorizzazione dei dati automaticamente: se si utilizza Numbers più di iMovie, per esempio, sposta (sposta e non copia) automaticamente Numbers sull’SSD, e iMovie passa sull’hard disk tradizionale. OS X capisce quali programmi si utilizzano di più e cosa è meglio avere sulla memoria Flash.

Tuttavia, Fusion Drive è una tecnologia disponibile non solo sui nuovi Mac (come opzione), ma grazie al Terminale è possibile abilitarlo su (quasi) tutti i computer Apple, se si dispongono di alcuni requisiti.

Requisiti per creare il Fusion Drive

1) OS X 10.8.2 Mountain Lion o versione successiva installato su MacBook Pro costruito tra la metà del 2007 e il 2010, un iMac 2008-2011 o un Mac mini 2009-2012.

2) Hard disk tradizionale interno.

3) SSD interno, magari installato al posto del SuperDrive (per chi non ha un Mac Pro).

4) Hard disk esterno o memoria Flash avviabile (bootable) di “Installa Mountain Lion” versione 10.8.2 (per chi ha acquistato Mountain Lion dal Mac App Store: Come creare un drive bootalble dell’intallazione di Mountain Lion;  per chi ha un Mac con preinstallato Mountain Lion: Nuovi Mac: come creare un drive avviabile d’installazione di Mountain Lion). Quest’ultimo requisito serve solo per la creazione del Fusion Drive.

Nota: è possibile anche utilizzare un hard disk interno ed uno esterno, ma quest’ultimo deve essere sempre collegato al Mac per poter avviare il computer.

Backup

Dal momento che questa operazione cancella qualsiasi dato, prima di ogni cosa, effettuate una copia di backup del vostro hard disk con Time Machine oppure utilizzando SuperDuper! (è a pagamento, ma è possibile scaricare una versione dimostrativa gratuita che permette di fare una copia/clone di prova).

Terminale

Per poter “fondere” l’hard disk tradizionale e l’SSD del proprio Mac è necessario collegare l’unità avviabile di Mountain Lion e quindi riavviare il Mac tenendo premuto il tasto Opzione (alt), quindi dalla finestra di dialogo che appare selezionate l’unità bootable di Mountain Lion.

Dopo aver scelto la lingua, apparirà la schermata di OS X Utility con varie opzioni, dalla barra in alto scegliete “Utility” e poi “Terminale”, e digitate la seguente stringa:

diskutil list

Otterrete una schermata simile a quella che vedete qui sotto. Gli hard disk del Mac sono contraddistinti da /dev/disk#. Ricordatevi (o annotate da qualche parte) il numero degli hard disk che desiderate “fondere”. Nell’esempio, /dev/disk0 è l’SSD e /dev/disk1 l’hard disk tradizionale, mentre /dev/disk2 è l’iPod FireWire con installato Mountain Lion utilizzato per avviare il Mac.

Come creare Fusion Drive Creazione di un CoreStorage logical volume group

Digitate nel Terminale la seguente stringa, prestando attenzione a sostituire /dev/disk0dev/disk1 con i numeri degli hard disk che desiderate “fondere”:

diskutil coreStorage create myLogicalVolGroup /dev/disk0 /dev/disk1

Dopo qualche minuto d’attesa, otterrete una schermata come quella che vedete riprodotta  sotto, con il mouse copiate il codice alfanumerico “Core Storage LVG UUID” evidenziato in azzurro (che sarà diverso nel vostro caso):

Creare Fusion Drive Mac Creazione Fusion Drive

L’ultima stringa da digitare per creare il Fusion Drive è la seguente (come anticipato, il codice alfanumerico “Core Storage LVG UUID” in azzurro è differente e dovrete incollarlo dopo averlo copiato come indicato al punto precedente):

diskutil coreStorage createVolume EF90FE16-4892-4147-B540-8FDC537792D2 jhfs+ "Macintosh HD" 100%

Scegliete dal menu Apple la voce “Informazioni su questo Mac”, click sul pulsante “Più informazioni” e poi selezionate “Archivio”, e verificate il buon esito della “fusione”.

Lo screenshot del mio Mac con Fusion Drive composto dall’hard disk tradizionale da 1TB più l’SSD 128GB che vengono visti come un’unico volume da 1,13TB:

Fusion Drive iMac 2008 Installazione Mountain Lion e importazione backup Time Machine

Non rimane che installare Mountain Lion 10.8.2 selezionando l’opzione  “Reinstalla Mountain Lion” dalla schermata di OS X Utility dell’hard disk o memoria Flash esterna. Al momento dell’installazione dovete selezionare  il Fusion Drive che si chiama Macintosh HD.

Utility-Mac-OS-X

Al termine dell’installazione vi verrà chiesto se desiderate importare i dati dall’hard disk di backup di Time Machine, collegatelo, e seguite le istruzioni che compaiono. In alternativa ripristinare il volume clonato con SuperDuper!

Approfondimenti: , , , ,

Argomento: Mac

Commenti (636)

RSS commenti

  1. mauro ha detto:

    aggiorno la discussione dopo aver installato l’SSD al posto del superdrive tramite apposito adattatore, riinstallato l’HDD al suo posto ed uniti grazie all’esaustiva guida di Stefano, con fusiondrive, ottenendo così un unico HD da 1,250 Tb…
    tra l’altro la porta del super drive, collegando un SSD mi da come velocità negoziata 3gigabit anzichè 1,5 di quando avevo collegato il superdrive.

    Fornitore: Intel
    Prodotto: 5 Series Chipset
    Velocità collegamento: 3 Gigabit
    Velocità link negoziata: 3 Gigabit
    Interconnessione fisica: SATA
    Descrizione: AHCI Version 1.30 Supported

    tra l’altro ho aggiunto altri 8 Gb di ram della crucial ed ora tutto il sistema gira che è una meraviglia…
    grazie ancora di tutto 😉

  2. Paolo ha detto:

    buongiorno a tutti, secondo voi con un imac 21.5 del 2014 (senza cd) è possibile e ne guadagno a fare un fusion drive mettendo una ssd esterna via USB?????

    devo fare ugualmente la penna eseguibile oppure basta utilizzare la partizione dull hard disk interno (che poi diventerà parte del fusion dirve??

    grazie per ogni consiglio

  3. Paolo ha detto:

    Ciao,
    ho appena ordinato SSD e optibay e sono in attesa di fare il cambiamento.
    Mi è però venuto un dubbio. Ho attualmente installato Maverisks e mi sono fatto la chiavetta USB con El Capitan.
    Facendo partire “diskutil list” non mi esce solo l’hdd e la chiavetta come pensavo… Mi appare:
    – disk0 (internal, physical) 750gb che dovrebbe essere l’hdd
    – disk1 (internal, virtual) che ha la stessa capienza dell’hdd
    – disk2 (external, physical) 8GB (questa è la chiavetta)
    – altri 14! disk image di pochi giga o pochi mega

    Qualche consiglio/spiegazione?

    Grazie

  4. Marco ha detto:

    Ciao sto per eseguire le tue indicazioni per creare un fusion drive su un iMac 2010. Volevo sapere se quando parli di selezionare il disco esterno bootable dalla successiva finestra di dialogo intendi di scegliere la chiavetta preparata per installare el capitan. Non riesco a capire se devo aprire il terminale dopo aver installato elcapitan o se devo farlo prima ( ma non capisco da dove )

    • Stefano Donadio ha detto:

      Si, devi selezionare la “chiavetta preparata per installare El Capitan”, poi apparirà una finestra di dialogo per scegliere la lingua e quindi un’altra finestra di dialogo con varie opzioni, dalla barra in alto seleziona Utility/Terminale.

  5. Marco ha detto:

    Ciao Stefano, ho fatto come hai descritto tu ed il fusion pare sia stato creato. Infatti dalla utility si vede riconosciuto un fusion da 1250 gb. Quando vado a riavviare e procedo con l’installazione però l’unico disco visibile e’ quello della chiavetta di El capitan mentre non vengono mostrati ne l’HD o SSD ne tantomeno il fusion drive. Che fare? Sono bloccatoooo

    • Marco ha detto:

      RISOLTO!! Avevo sbagliato a creare il fusion digitando nella riga di comando senza inserire uno spazio tra due parole,così non formattava il Fusion !!! Grazie comunque, il Mac adesso volaaaa !!!!

  6. Renato ha detto:

    MacMini 2,3 GHz i7 (late 2012)
    OSX Yosemite 10.10.5
    16 GB Ram

    HD Apple interno 1TB (5400 rpm)
    Esterno Samsung 850 SSD 250 GB (USB 3.0)

    Seguendo le indispensabili e chiare istruzioni di Stefano, che ringrazio, ho creato un Fusion Drive che funziona perfettamente.
    Per non invalidare la garanzia del MacMini ho scelto di installare l’SSD su un case esterno Usb 3.0.
    Ora, come Stefano ha spiegato chiaramente, per avere il massimo della performance avrei dovuto fare l’esatto contrario.
    La mia domanda è la seguente: visto che sono riuscito a creare il Fusion Drive (cosa impossibile con i Mac Thunderbolt dal 2012 in poi a causa del blocco firmware aggiunto da Apple) posso ora spostare l’SSD su un case Thunderbolt esterno per avere maggiore performance ? Il Fusion Drive creato in precedenza ha, può avere dei problemi ? Avete qualche consiglio su quale case Thunderbolt, che non costi una fortuna, acquistare ?
    Grazie

  7. stefano ha detto:

    Quindi mi confermate che , il fusion drive lo posso creare anche avviando con chiavetta di El capitan?
    o ho un Mac Late 2009 21,5 con velocità del superdrive negoziata a 1,5 quindi devo installare l’ssd al posto dell’ hdd e il nuovo hdd da 2,5 al posto del superdrive.

    grazie

  8. ilfolle ha detto:

    Ciao Stefano, ho seguito è rifatto le procedure diverse volte MA SEMPRE mi rimanda questo messaggio di errore: error: -69692: unable to discover the core storage logical volume group
    Perché

    • Stefano Donadio ha detto:

      La procedura è collaudatissima, funziona al 100%. Fai attenzione a non copiare spazi vuoti prima e dopo le varie stringhe.

      A quale passaggio ottieni l’errore?

      • ilfolle ha detto:

        Proprio non capisco dove stia il mio errore…non mi fornisce nemmeno il codice afanumerico

        • Stefano Donadio ha detto:

          Ma così per aiutarti dovrei essere sono un medium… a che punto della procedura ti appare il messaggio d’errore?

          • ilfolle ha detto:

            Dopo “waiting for logical volume group to appear ” dopo aver digitato la prima stringa.
            Tutte le fasi le fa come da screenshot ma alla fine non mi crea il fusion drive e non mi fornisce il codice alfanumerico.
            Pare che riformati i due hd e li monta per quello che sono,un SSD ed un HD tradizionale.
            Ho pensato di aver montato male l’hardware,allora ho re installato da backup tutto ed il sistema operativo vede regolarmente l’SSD dove è installato il sistema operativo da 250 gb e l’altro da 2TB e funziona tutto.

            • Stefano Donadio ha detto:

              Controlla di non aver il indicato il numero del drive avviabile con cui stai creando il Fusion Drive invece di uno dei due dischi.

              • ilfolle ha detto:

                La lista dei dischi mi dice che il disk0 è interno ed è da 250 gb ed il disk1 è sempre interno e da 2 tb…l’altro che vede è esterno ed è da 8gb ed è la chiavetta.
                Ora sono tornato alla configurazione standard recuperando tutto da time machine con l’SSD con tutto il sistema operativo e l’hd tradizionale per i dati.
                É possibile cambiare le cartelle che iTunes utilizza per archiviare musica e film e spostarle sul l’hd da 2tb e la stessa cosa per la cartella che foto utilizza per archiviare le immagini?

  9. Mario ha detto:

    Eccomi qua, lavoro fatto!
    Devo dire che è stato un po complicato per qualche piccola sorpresa inaspettata.
    Prima di iniziare ho trovato su youtube alcuni filmati che illustrano lo smontaggio di un imac 7.1 24 pollici intel dual core 2.4GHz.
    Seguendo passo passo gli step dello smontaggio arrivato al punto dove bisognava staccare il flat che unisce il monitor alla scheda madre ho avuto il primo problema. il flat, complice “la vecchiaia” del mio mac non si staccava, ovviamente non ho forzato per paura di danneggiarlo.
    quindi, grazie a mia moglie, mi sono fatto tenere il monitor per tutto il lavoro senza toglierlo del tutto ma tendendolo alzato quanto bastava.
    Individuo il disco fisso da 3.5 e lo rimuovo. installo i supporti del vecchio disco sull’adattatore da 3.5 sul quale avevo installato il disco SSD e… sorpesa, una volta messo nell’alloggiamento i cavi di connessione al disco non arrivavano a servire il disco SSD, il motivo è che l’SSD nell’adattatore viene posto al centro e i connettori seppure in posizione verso i flat della motherboard risultano più distanti di pochi cm.
    Mi sono fermato un momento e ho realizzato che per poterlo connettere dovevo spostare all’interno dell’adattattore il drive SSD ponendolo più a sinistra, ho quindi rimosso con delle pinze due dei quattro supporti in metallo dell’adattore e ho fissato l’SSD all’estrema sinistra dell’adattatore fermando il disco sono con due viti, considerato l’esiguo peso dell’SSD credo che “solo” due viti siano sufficienti,
    Ho provveduto ad incollare il sensore termico sul nuovo disco.
    Poi sono passato a rimuovere il superdrive, qui l’unico piccolo problema è stato il connettore del disco che è fissato con due piccolissime viti e anche in questo caso il flat risulta cortissimo.
    Ma con pazienza sono riuscito a connettere il disco da 1TB utilizzando l’adattore per il superdrive.
    Ho rimesso a posto il monitor ma prima di rimontare completamente il tutto ho rialloggiato il monitor fissandolo parzialmente e ho provveduto ad installare OSX dalla chiavetta che mi ero preparato.
    L’operazione è stata davvero lunga ma, seguendo le accurate istruzioni di Stefano ho creato il fusion drive da 1,24TB e ho installato correttamente El Capitan!
    Il lavoro nel suo insieme è durato circa 4 ore.
    Ora sto tentando recuperare i dati dal mio disco time machine.
    Ma questa è un’altra storia!

  10. Fabrizio ha detto:

    Ciao Stefano, ho combinato qualche casino e ora mi è scomparso tutto. Avevo a suo tempo (con i tuoi consigli) creato il fusion drive; poiché dopo anni il computer era diventato lentissimo, ho deciso di effettuare una reinstallazione pulita del sistema operativo, dopo aver creato una chiavetta USB. Avviata l’apertura dalla chiavetta d’installazione, su utility disk per sbaglio ho inizializzato il Mcintosh HD, che subito mi è scomparso dalla schermata iniziale. Pensando di aver eliminato il fusion drive, ho tentato di ricrearlo secondo le istruzioni sopra indicate; non lo avessi mai fatto, messaggio di errore “-69888: couldn’t unmount disk”. Adesso è tutto un casino; non ho più il fusion drive, in utility disk mi appare una scritta rossa “myLogicalVolGroup” e sotto il disco SSD, con una partizione Untitled.

  11. Gianni ha detto:

    Ciao Stefano quando inserisco la stringa diskutil coreStorage create myLogicalVolGroup /dev/disk0 /dev/disk1 mi da errore come mai? aiuto!!!

  12. Gianni ha detto:

    Digitate nel Terminale la seguente stringa, prestando attenzione a sostituire /dev/disk0 e dev/disk1 con i numeri degli hard disk che desiderate “fondere”:cosa intendi per sostituire ?la schermata e’ identica a quella che hai postato, pertanto i dischi da fondere sono disk0 e disk1
    non capisco dove sbaglio mi da sempre errore

    • Stefano Donadio ha detto:

      Che messaggio d’errore visualizzi esattamente, e che versione di OS X e modello di Mac utilizzi?

      Nota: per rispondere a questo messaggio utilizza il tasto “Rispondi”.

      • Gianni ha detto:

        A problem occurred; undoing all chenges
        Error -69888 couldn’t unmount disk
        Stefano questo e’ il tipo di errore, il sistema operativo in uso e’ el capitan il pc imac 27 pollici meta’ 2011

  13. Gianni ha detto:

    sia hd che ssd?

  14. Gianni ha detto:

    Grazie Stefano, ho risolto!

  15. Marco Mattia ha detto:

    Ciao, seguo la procedura ma mi compare questo errore. error -69886 invalid request

    • Stefano Donadio ha detto:

      Non è che fornisci molte informazioni per farti aiutare (modello di Mac, versione di OS X, e dischi utilizzati per creare il Fusion Drive), comunque, se non l’hai già fatto, prova a riformattare SSD e hard disk.

  16. Mauro Peroni ha detto:

    un saluto a tutti io ho già eseguito la fusione tra hdd e ssd e il tutto funziona egregiamente.
    ora mi trovo con un il fusion drive composto da: hdd 500gb originale e ssd esterno da 125gb

    poi ho un hdd da 2 tb che uso per la libreria di itunes

    la mia domanda è: il fusion drive puo essere creato con solo 1 hdd e 1 ssd o posso fondere tutti i dischi che voglio?

    il mio problema sta nel backup perchè time machine fa il backup del solo disco di sistema e non di tutti i dischi quindi volevo creare un disco unico con le tre unità

    è possibile?

  17. Mauro Peroni ha detto:

    ok grazie allora lo apro e sostituisco il 500 con il 2 tera

  18. valente serra ha detto:

    Ciao

    Premesso che ho Sierra 5 installato

    Parto con il confronto con le istruzioni da http://spider-mac.com/2012/11/19/come-creare-un-hard-disk-fusion-drive-su-qualsiasi-mac/ datato 19 novembre 2012 ore 11:05

    non ho riformattato il mio disco interno, ho mantenuto il disco invariato

    “Requisiti per creare il Fusion Drive”
    “Nota: è possibile anche utilizzare un hard disk interno ed uno esterno, ma quest’ultimo deve essere sempre collegato al Mac per poter avviare il computer.”
    Con questa installazione posso avviare i l computer anche senza il disco Fusion Drive collegato, ovviamente con la solita velocità.

    Come mia brutta abitudine (non per presunzione ma per fretta di fare)

    diskutil list

    “quasi” come da istruzione
    fino alla richiesta di Coral Storage LVG UUID
    ho dato un enter e il Terminale, mi ha proposto “myLV”
    con enter lo ha nominato
    myLV
    avrei potuto nominarlo my Fusion drive
    Riavviandolo mi segnalava di essere solo di pochi Gb ma lentamente è arrivato a Gb 119,29

    L’immagine del mio “Informazioni su questo Mac”
    mi segnala il disco (diversamente da…)
    Il disco Fusion drive è praticamente vuoto.


    Ho l’impressione che il disco Fusion Drive funzioni come una Ram aggiuntiva

    ti racconto le mie impressioni in merito a Fusion Drive installato da 10 giorni

    Alla prima apertura dei programmi, sono lenti la seconda sono immediati.

    Programmi usati principalmente, tutti estremamente veloci.

    Copia
    Velocità apparentemente duplicata

    Cerca
    Velocità apparentemente duplicata

    Google Crome
    Ogni tanto si pianta in riapertura (ma questo anche senza Fusion Drive)

    Phoshop
    Photoshop se uso le opzioni Action (5 azioni sucessive in un’unica azione) non funziona perfettamente
    ma può essere rallentato da un’apposita funzione. Pochi comunque le usano.
    Ho creato (a fatica) un file di 4,9 Giga unendo insieme due file separati senza nessun blocco
    Riaperto in meno di un minuto

    Bridge
    nessun problema

    Quick Time
    ho notato che Quick Time non riesce a gestire due Esporta contemporaneamente
    per la precisione rallenta all’ inverosimile e qualche volta si pianta.
    Penso che sia un problema di Quick Time.

  19. stefano ha detto:

    Buongiorno,

    ho felicemente installato iil fusion drive ormai credo oltre 3 anni fa, su mac mini late 2012.
    Da qualche tempo non funziona più correttamente il wifi: inizialmente dovevo spegnere e riaccendere se non si collegava, adesso non si collega proprio più.
    C’entra con la procedura fatta del fusion drive? qualcun ha avuto problema simile? grazie Stefano

  20. Lorenzo Viotto ha detto:

    Ciao Stefano sul mio IMac ho installato un nuovo HD al posto del SuperDrive e uno nuovo disco ssd al posto del vecchio hdd
    Ho creato una chiavetta usb di installazione di Os Sierra ma quando riavvio il Mac tenendo premuto il tasto alt mi esce la schermata seleziona network e basta
    Non sono molto pratico ma non capisco dove sbaglio

  21. paolo ha detto:

    Ciao a tutti,
    iMac 2008 20″. Ho sostituito il SuperDrive con un SSD, ma va malissimo. Dopo un po’ mi sono reso conto che il SuperDrive aveva interfaccia ATA e non SATA.
    Mmmm….
    Che fare? tornare indietro e mettere l’SSD con un adattatore al posto dell’HDD? Probabilmente sì.
    Il Fusion Drive aiuterebbe?
    Grazie

  22. Antonio ha detto:

    Grazie Mille !!!!! Vi seguirò sempre

  23. Matteo Finco ha detto:

    Buonasera,

    ho installato ormai da due anni il fusion drive seguendo le vostre istruzioni senza nessun problema.

    Nel frattempo ho aggiornato il sistema da Mountain Lion a El Captain senza problemi.

    Non riesco però a fare l’upgrade a Sierra. L’installazione si completa ma al primo riavvio ho un kernel panic.
    Secondo voi può dipendere dal fusion drive?

    Grazie mille in anticipo.

    • Stefano Donadio ha detto:

      Ciao, il kernel panic indica un problema hardware, quindi prova ad installare Sierra scollegando qualsiasi periferica (stampante, hard disk e così via). Di che anno è il tuo iMac?

      • Matteo Finco ha detto:

        Ciao,

        è MacBook Pro metà 2010.
        Le uniche modifiche hardware sono state l’aggiunta di un banco di RAM (ma parliamo di 4 anni fa, in totale ho 8Gb) e l’SSD 256GB per fare il Fusion Drive.

        Durante l’installazione non ho nulla di collegato.
        Ho anche chiamato il supporto e mi hanno fatto digitare una combinazione di tasti per fare un reset dell’NVRAM (…o qualcosa di simile) ma nulla.
        Ho anche provato a fare una installazione pulita avviandolo in modalità di ripristino ma ho sempre lo stesso risultato…

        Ho visto che è uscita la release 10.12.2, magari hanno sistemato questo problema ma non vorrei ritentare e poi dover perdere un sacco di tempo per ripristinare tutto perchè si pianta.

        Se hai qualche idea te ne sarei grato… Ho pronta anche una USB avviabile con Sierra (per non farmi mancare nulla)

        Grazie comunque della risposta.

  24. Luigi ha detto:

    Ho acquistato un iMac 27 pollici con fusion drive da 2Tbyte il 23 dicembre. Ho usato un backup fatto in precedenza con time machine da un MacMini ma devo aver fatto qualche casino. Conclusione ho re installato il S.O. dall’inizio e ora mi vede i due hard disk quello normale è quello ssd separati. Posso utilizzare la vostra procedura per un nuovo iMac o è meglio rivolgersi all’assistenza? Grazie

  25. Giorgio ha detto:

    Ciao, ho MacBook Pro Late 2011 con i5 e 4gb RAM, avendo il SuperDrive non funzionante (e anche da funzionante non lo userei), volevo sostituirlo con un ssd ed eventualmente creare il fusion drive ma non vedo il modello di MacBook tra i dispositivi “supportati”, non è proprio compatibile?

  26. francesco ha detto:

    Ciao, ho un I mac mid 2010, con 4 porte usb 2.0, in ottobre ho istallato Sierra. in gennaio sono iniziati problemi ( kernel panic ) giornalieri, mi hanno consigliato di sostituire l’hd con un SSD da 250 gb prezzo €220. preferirei creare un fusion drive: è possibile per il mio mac creare un fusion drive con SSD esterno? grazie francesco

  27. aristide ha detto:

    ciao è possibile effettuare il fusion drive sul mio macbook pro mid 2012 con sistema operativo sierra? grazie

  28. Francesco ha detto:

    Buonasera, ho installato un ssd sandisk da 500gb sul mio iMac mid 2011.
    Con macs fan control le ventole sono regolate ma fanno molto rumore, soprattutto quella per l’hard disk.
    le posso regolare manualmente, ma qual è la temperatura consigliata per un ssd al lavoro? ora è impostato tra i 35 e i 45°C e l’ssd viene mantenuto automaticamente a circa 40°C con 3800rpm di ventola
    Grazie
    Francesco

  29. Antonio ha detto:

    Ho un problema…
    Started CoreStorage operation
    Unmounting disk0
    Repartitioning disk0
    Unmounting disk
    Creating the partition map
    Rediscovering disk0
    Adding disk0s2 to Logical Volume Group
    Unmounting disk1
    A problem occured; undoing all changes
    Inizialized/de/rdisk0s2 as a 233GB casa-insensitive HFS Plus volume with a 24 576k journal
    Mounting disk
    Error: -69888: Couldn’t unmount disk

    Non so proprio cosa fare…ho inizializzato i 2 dischi da utility e riprovato ma nulla…consigli?

  30. Alessandro ha detto:

    Buongiorno, per prima cosa volevo ringraziarvi per la vostra utile guida che già uso da un bel po di anni, ma ora veniamo al problema.
    Ho un iMac e volevo creare un fusion drive con un ssd esterno, seguo la procedura e il disco si crea senza problemi (anche verificando da utility disco) ma quando giunge il momento di installare osx mi esce un errore perchè non può essere creato un sistema di recupero.

    Qualcuno ha già riscontrato questo tipo di problema?

Aggiungi un commento