Recensione: On Tour Micro II, il mini stereo di JBL diventa Bluetooth

27 dicembre 2012 ore 17:05 | di | 5 commenti

On Tour Micro II

Dopo il buon successo del mini stereo On Tour Micro 3 0 (recensito quest’estate), JBL ha rilasciato On Tour Micro II, che si differenzia dal modello precedente oltre che per un design più accattivante, anche per la possibilità di ascoltare la musica del proprio iPhone, iPad o Mac senza fili grazie alla connessione Bluetooth.

Si tratta di una cassa dalle dimensioni ridottissime, 4 x 4 x 3,9 cm, quindi trova facilmente posto in una tasca dei pantaloni, pesa solo 240 grammi, è disponibile in tre colori, nero e argento, argento e bianco, bianco e arancione. In dotazione c’è anche una piccola custodia di stoffa, utile per protegge il diffusore da piccoli urti o graffi se viene trasportato in uno zainetto con altri oggetti.

Il modello provato è anche quello più elegante di colore nero e argento. Lateralmente, lungo la banda argentata ci sono una serie di pulsanti: per l’abbinamento Bluetooth, una poco pratica rotellina per il volume, un ingresso AUX da utilizzare per collegare un altro On Tour Micro I oppure II o uno stereo simile, e una porta micro-USB, quest’ultima serve per ricaricare le batterie collegando il mini stereo alla porta del Mac o al caricatore dell’iPhone o iPad. Secondo le indicazioni fornite da JBL, la batteria agli ioni di litio è in grado di garantire 5 ore di ascolto musicale ininterrotto, e occorrono circa due ore per una ricarica completa.

On Tour Micro II

Come per il modello non-Buletooth, la base del mini stereo ha una cavità per avvolgere il cavetto audio con mini jack 3.5 millimetri da collegare all’ingresso per le cuffie dell’iPhone o dell’iPad oppure per creare una catena a cascata con altri stereo. L’abbinamento Bluetooth è possibile con qualsiasi dispositivo compatibile Bluetooth.

Per sapere lo stato di funzionamento si ha solo un LED a disposizione posto nella parte superiore sotto la griglia: luce blu, Bluetooth in funzione; blu intenso, batteria carica; blu tenue, batteria scarica; e luce rossa indica che la batteria è in carica. Sicuramente una serie di spie dedicate o una migliore differenziazione dei colori sarebbe stata una scelta migliore.

On Tour Micro II garantisce una buona qualità audio, forse la migliore se confrontata con quella di altri dispositivi Bluetooth anche non della stessa fascia di prezzo. La risposta degli alti è sorprendentemente buona, un po’ meno quella dei bassi. Utilizzando la connessione wireless, il volume è più basso rispetto a quando si utilizza il cavetto con mini jack.

Considerazioni finali

On Tour Micro II è un diffusore destinato a chi è sempre in movimento e desidera poter ascoltare un po’ di musica senza le cuffiette o per guardare un video sul proprio iPhone in compagnia. La qualità audio è incredibilmente buona, considerate anche le ridottissime dimensioni.

Punteggio (da 1 a 5): 4 0 Pro: dimensioni compatte; leggerezza; collegamento Bluetooth; qualità audio. Contro: bassi; indicatore LED di difficile interpretazione in alcune circostanze. Compatibilità: qualsiasi dispositivo Bluetooth o con ingresso mini jack. Prezzo: €53, disponibile su Amazon Italia, spese di spedizione incluse. Produttore: JBL-Harman Kardon.

Approfondimenti: , , , ,

Argomento: iOS, Mac

Commenti (5)

RSS commenti

  1. PowerUser ha detto:

    Un amico mi ha fatto ascoltare come suona questa cassa, e dopo vari confronti utilizzando vari tipi di canzoni, ho deciso di vendere il mio Jambox prima generazione che avevo pagato quasi €200. Devo dire che non sono affatto pentito della scelta. On Tour Micro II ha una qualità audio nettamente superiore, anche se ha una sola cassa rispetto alle due del Jambox.

  2. Jena Plissken ha detto:

    Interessante questa cassa. Se ne compro due e le collego con al presa AUX mettendole abbastanza distanziate l’una dall’altra otterrei un effetto stereo migliore rispetto ad uno stereo con due casse?

  3. burial ha detto:

    Scusate ho acquistato anche io il mini stereo JBL.
    Ma non riesco a capire quando sta caricando e quando è carico.

Aggiungi un commento