Ridimensionare più immagini contemporaneamente senza ricorrere ad utility di terze parti

4 aprile 2013 ore 13:36 | di | 2 commenti

Il lettore Massimo, membro dello Spider-Mac Apple User Group (comunità online di utenti Mac ufficialmente riconosciuta da Apple), ha appena effettuato lo switch da Windows a Mac e chiede:

“Vi scrivo per chiederVi se esiste un software gratuito che mi permetta di ridurre le dimensioni di più file JPEG contemporaneamente. Con windows usavo un programmino che si chiamava ACDSee, che mi permetteva di selezionare tutti i file jpeg che volevo, ed una volta inserita la percentuale di riduzione, eseguiva questa operazione contemporaneamente. Sapete darmi qualche utile indicazione?”.

Con OS X ci sono vari sistemi per modificare la dimensione di più fotografie contemporaneamente senza ricorrere a software di terze parti:

1) Anteprima

Dopo aver trascinato tutte le foto sull’icona di Anteprima nel Dock, nella barra laterale (se non visibile premere ⌘-alt-2) selezionare con un click una miniatura e poi ⌘-A (seleziona tutto) oppure ⌘-click sulle fotografie che si desidera modificare in batch, quindi selezionare Strumenti/Regola dimensioni e scegliere la nuova dimensione che si vuole utilizzare per le foto. Anteprima ricampionerà tutte le immagini selezionate.

Anteprima ridimensiona foto batch

2) Automator

Se le foto che si desidera ridimensionare sono state importate già in iPhoto (incluso con ogni OS X), è possibile creare in pochi click una applicazione con Automator per ridimensionare un gruppo di foto in “batch” (in gruppo).

Lanciate Automator (si trova nella cartella Applicazioni) e scegliete “Applicazione” dalla finestra di dialogo che appare, quindi digitate nel campo di ricerca di Automator “Ottieni elementi di iPhoto specificati” e trascinate l’azione nel riquadro a destra, poi fate la stessa cosa con “Copia elementi del Finder”  avendo cura di trascinate l’azione sotto la prima.

Però, prima, bisogna creare in iPhoto un album per le immagini (⌘-N) che si desidera ridimensionare, scegliendo un nome adeguato, “Foto da ridimensionare”, ad esempio. Quindi creare una cartella sul desktop che io ho chiamato “Foto ridimensionate”.

Nella prima azione azione “Ottieni elementi di iPhoto specificati”, click sul pulsante Aggiungi. Nel browser media che appare, selezionare l’album in iPhoto “Foto da ridimensionare” e fare click su Aggiungi. Nell’azione “Copia elementi del Finder” scegliere la cartella “Foto ridimensionate”.

Ridimensionare foto automator

Ora bisogna aggiungere un’altra azione per modificare le dimensioni dell’immagine: “Ridimensiona immagini”. Una volta trascinata nel flusso di lavoro, cliccate su Opzioni e mettete il segno di spunta all’opzione “Mostra questa azione quando il flusso di lavoro è in corso”, e lasciate pure le impostazioni di default. Confrontate il vostro lavoro con la foto qui sotto, poi premete ⌘-S e salvate l’applicazione attribuiendogli un nome adeguato.

Automator tip ridimensiona applicazione

A questo punto, dopo aver trascinato le foto nell’album “Foto da ridimensionare” di iPhoto, lanciate l’applicazione creata con Automator, dopo qualche secondo d’attesa apparirà una piccola finestra di dialogo “Ridimensiona immagini” dalla quale è possibile scegliere da un menu a tendina uno specifico pixel di larghezza, 650 per esempio, oppure una percentuale particolare, come 75%.

Automator tip ridimensiona finestra

3) Ridimensionare le foto da Mail

Se le foto sono in una cartella del Finder, click su ogni file con il tasto ⌘ premuto per selezionarle, quindi trascinarle con un drag-and-drop sull’icona di Mail nel Dock (tutte le foto verranno aperte in un’unica e-mail).

In alto a destra di Mail c’è il comando “Dim. immagine” e dal relativo menù a tendina è possibile scegliere tra i seguenti formati: piccolo (320×240), medio (640×480) e grande (1027×768). Una volta effettuata la scelta, tutte le fotografie verranno ridimensionate contemporaneamente. Se si desidera avere le foto ridimensionate sulla scrivania, eseguendo la combinazione di tasti A-⌘(Seleziona tutto) sarà sufficiente trascinare le immagini sul desktop.

Mail ridimensiona immagini

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Mac

Commenti (2)

RSS commenti

  1. david ha detto:

    Anteprima… forse l’applicazione più sottovalutata dagli utenti osx 😀
    grazie 🙂

  2. trewio ha detto:

    Per Il PC esiste anche FASTSTONE una versione gratuita di acdsee. niente male.

Aggiungi un commento