Disabilitare l’installazione automatica degli aggiornamenti di OS X Mavericks

14 aprile 2014 ore 09:54 | di | 0 commenti

Mac Aggiornamento

Come per iOS, Mavericks controlla non solo gli aggiornamenti automaticamente, ma li scarica e li installa in background. Si tratta di una funzione utile per gli utenti che hanno l’abitudine di rimandare gli update per qualche motivo, per pigrizia o magari perché non desiderano interruzioni mentre lavorano con il Mac, con il rischio di trascurare qualche aggiornamento di sicurezza o comunque importante.

Tuttavia, gli “utenti geek” che desiderano avere il pieno controllo sugli aggiornamenti in modo da poter sapere quali modifiche verranno apportate all’applicazione preferita o eviatare che un “frettoloso update” possa introdurre qualche problema, possono lanciare Preferenze di Sistema, selezionare il pannello App Store e togliere il segno di spunta all’opzione “Installa aggiornamenti app”. In questo modo, l’applicazione App Store continuerà a verificare la presenza di aggiornamenti, e mostrare un avviso nel Centro notifiche, così, dopo aver controllato le note di rilascio è possibile installare manualmente gli update.

Installazione automatica aggiornamenti

Approfondimenti: , ,

Argomento: Tip macOS

Aggiungi un commento