I processori Intel Broadwell per i nuovi Mac disponibili solo nel 2015

9 luglio 2014 ore 18:07 | di | 6 commenti

Krzanich Broadwell

Dall’estremo oriente arriva una cattiva notizia: Intel inizierà la produzione dei nuovi processori Broadwell U 2+3 dual-core con scheda grafica GT3 (HD 5000 o Iris) destinati ai MacBook Air soltanto a febbraio del 2015; mentre si dovrà aspettare addirittura giugno per la serie Broadwell H 4+3 quad-core con scheda grafica Iris Pro che andranno ad equipaggiare i MacBook Pro Retina e l’iMac.

A maggio, Brian Krzanich, CEO di Intel, aveva promesso che i processori Broadwell sarebbero stati disponibili per la fine dell’anno, ma sembra che i chip promessi saranno limitati alla serie Core M impiegati per dispositivi di fascia bassa.

La produzione dei processori Broadwell ha incontro non poche difficoltà, annunciati per la fine del 2013, la data di consegna è stata posticipata inizialmente al primo trimestre e poi alla fine di quest’anno. Secondo alcune fonti, i ritardi sono causati da problemi con il processo a 14 nanometri utilizzato per la fabbricazione dei circuiti integrati.

I chip Broadwell dovrebbero garantire una velocità maggiore di circa il 30%, ed anche una maggiore efficienza energetica rispetto alla serie Haswell in dotazione con gli attuali Mac.

Stando ai rumors circolati in questi ultimi mesi, Apple avrebbe intenzione di lanciare sul mercato un nuovo MacBook Air 12” e l’iMac con display Retina, ma senza i nuovi processori Broadwell tutto quello che ci si può aspettare è uno speedbum, proprio come è già avvenuto all’inizio dell’anno per i MacBook Air e a giugno con il lancio dell’iMac “economico”.

Approfondimenti: , ,

Argomento: Mac

Commenti (6)

RSS commenti

  1. B&W ha detto:

    Managgia la pupazza… aspettavo il MacBook Air nuovo, e adesso che faccio?

  2. Jeppo ha detto:

    Ed io che ho comprato un Macbook Pro il mese scorso sono contento che sarà un modello attuale per un po’ di tempo in più del previsto.

  3. Alessandro ha detto:

    Sob, aspettavo un macbook air/pro ancora più sottile e leggero 🙁

  4. Stefano secondo te i broadwell per mac mini in futuro saranno serie U o H?

Aggiungi un commento