El Capitan: il Cestino guadagna una utile opzione e ne perde un’altra

2 ottobre 2015 ore 08:36 | di | 13 commenti

Il Cestino di OS X 10.11 El capitan è un po’ diverso rispetto a quello dei precedenti sistemi operativi. Infatti, Apple ha aggiunto una pratica funzione, ma ne ha eliminata un’altra che, sebbene non molto utilizzata dalla maggior parte degli utenti, in alcune situazioni era comunque utile.

Elimina adesso

Alzi la mano chi non ha mai desiderato eliminare un documento “al volo” senza prima cestinarlo oppure rimuovere singoli elementi dal Cestino senza svuotarlo. Con OS X 10.11 è possibile fare entrambe le cose.

Se si seleziona uno o più elementi e si clicca sul menu “File”, tra le varie opzioni c’e anche “Sposta nel cestino”; ma, se si tiene premuto il tasto Opzione (alt), la voce “Sposta nel cestino” si trasformerà in “Elimina adesso”, che come si può facilmente intuire, e dopo aver confermato la propria scelta, i file selezionati verranno cancellati immediatamente (non verranno spostati nel cestino).

Gli amanti delle scorciatoie da tastiera possono premere Opzione-Comando-Canc.

Non importa se si l’opzione dal menu o si utilizza la combinazione di tasti, verrà sempre chiesto di confermare di voler eliminare i file.

Si tratta di una funzionalità utile soprattutto quando si desidera eliminare un documento “privato”, ma non si desidera svuotare il Cestino.

Ma non finisce qui. Infatti, l’opzione “Elimina adesso” è disponibile anche all’interno del Cestino, per la felicità di chi lo utilizza come una sorta di “archivio” di documenti da controllare un’ultima volta prima di eliminarli.

Con il cestino aperto nel Finder, click con il destra o ctrl-clic sul file che si desidera eliminare, quindi scegliere l’opzione “Elimina adesso” dal menu contestuale. In questo modo, verranno eliminati definitivamente i documenti selezionati, lasciando gli altri nel cestino. Se si preferisce, è possibile anche utilizzare la stessa scorciatoia (Opzione-Comando-Canc).

Vuota il Cestino in modalità sicura (non c’è più)

Quando vengono eliminati dei documenti, lo spazio su disco occupato da questi file è disponibile per l’utilizzo. Tuttavia, fino a che la sezione del disco interessata non viene soprascritta con dei nuovi dati, le informazioni possono essere recuperate utilizzando dei programmi per la lettura del disco.

Fino a Yosemite era possibile selezionare dal menu del Finder o cliccando con il tasto destro sul cestino la voce “Vuota il Cestino in modalità sicura” che soprascriveva tali informazioni, impedendone il recupero. Con El Capitan, questa funzione è scomparsa.

Fortunatamente, è possibile ricorrere ad utility di terze parti, come l’ottimo File Shredder – Permanently Erase Files (freeware). Nelle preferenze è possibile scegliere tre differenti opzioni di cancellazione:

File Shredder002

1 – Pass Erase: è veloce e fornisce una buona opzione di sicurezza. Cancella le informazioni utilizzate per accedere ai file e scrive byte casuali sui dati una sola volta

7 – Pass Erase: cancella un documento secondo lo standard adottato dall’US Department of Defence effettuando 7 volte il processo di eliminazione.

35 – Pass Erase: da utilizzare esclusivamente per i dati veramente sensibili. Il procedimento potrebbe risultare lento perchè viene applicato l’algoritmo Gutmann che prevede 35 passaggi.

Una volta installata l’applicazione e riavviato il Mac, è possibile cancellare in modo sicuro i propri file trascinandoli direttamente sull’icona di File Shredder nel Dock oppure cliccando con il destro su un documento o cartella e dal menu contestuale selezionare Servizi/Secure Shredder.

File Shredder

Approfondimenti: , ,

Argomento: Mac, Tip macOS

Commenti (13)

RSS commenti

  1. Salvo Salafia ha detto:

    Stefano, non c’è un comando da terminale che riabiliti la funzione dello svuotamento sicuro?!

  2. Antonio ha detto:

    Salve… Avevo letto che però con i dischi allo stato solido, grazie anche all’attivazione trim, in realtà la cancellazione dei file diventa immediatamente definitiva, non consentendo il recupero..È così?
    Grazie mille in anticipo

    • Stefano Donadio ha detto:

      L’eliminazione sicura di un file archiviato su un SSD è un po’ meno sicura rispetto ai tradizionali hard disk.

      In realtà, l’unico sistema sicuro per eliminare un file salvato su un SSD (anche con TRIM abilitato) è cifrare i dati abilitando FileVault, in questo modo se il documento cestinato viene recuperato bisognerà anche decifrarlo.

  3. Roberto ha detto:

    La funzione di eliminazione sicura è stata tolta perché completamente inutile con le unità SSD: ogni scrittura avviene sempre su settori pre-cancellati, mai sopra il file che si vorrebbe sovrascrivere. Quindi o l’unità SSD si prende carico di questa operazione (e qui onestamente non conosco nulla in merito), o risulta impossibile sovrascrivere un determinato file.

  4. Pondopapy ha detto:

    …che è la stessa possibilità che Windows offre da tempo, anche con scorciatoia da tastiera. Insomma… meglio tardi che mai

  5. Amoco ha detto:

    Ciao
    A me non c’é il commando “elimina adesso”, a parte nel cestino. Ho provato tutte le combinazioni di tasti, ma nada! Bisogna abilitarlo nelle impostazioni? Io lo uso sempre, sopratutto che ha volte hai il messaggio che non può svuotare il cestino perché un certo file è occupato, anche se non c’é nessun programma aperto. Con lo svuotamento sicuro, si risolveva questo noioso problema.

    Non c’entra niente, ma devo proprio sfogarmi: mail è il programma più schifoso che la Apple abbia mai fatto, speravo lo aggiornassero e risolvessero i diversi problemi, ma no! È proprio una cagata questo programma.

  6. Maurizio Aterini ha detto:

    io non riesco a ordinare la posta da cestino soprattutto quando tento di ordinare per mittente eo destinatario in realtà la posta lì fa quel cavolo che gli pare…

Aggiungi un commento