Mail per Mac: tre funzioni sottovalutate, ma in realtà indispensabili per gestire la posta

4 maggio 2016 ore 10:56 | di | 4 commenti

Indipendente dal numero di e-mail che ogni giorno dovete gestire, ci sono almeno tre funzionalità di Mail per Mac ampiamente sottovalutate, ma che ognuno dovrebbe conoscere perché rendono più semplici e veloci determinate azioni.

Il primo passo è aggiungere i relativi pulsanti alla barra degli strumenti di Mail, per farlo cliccateci sopra con il tasto destro del mouse, e dal menu che appare selezionate “Personalizza la barra degli strumenti”. Quindi cercate i pulsanti “Reindirizza”, “Sposta” e “Mostra/Nascondi messaggi correlati” e con un drag-and-drop trascinateli nella posizione che preferire nella barra degli strumenti.

Mail 3 pulsanti

1. Mostra messaggi correlati 

Di default, Mail raggruppa automaticamente i messaggi di uno stesso thread (argomento di discussione), ma se amate mantenere ben organizzate le vostre email, vi accorgerete che una volta spostato un messaggio fuori dalla casella di posta, si perde la “correlazione”. Ma, selezionando la funzione “Mostra messaggi correlati” con l’apposito pulsante nella barra degli strumenti di Mail (o dal menu Vista), verranno mostrati tutti i messaggi correlati, a prescindere dalla loro ubicazione in Mail. Ciò include anche la cartella Posta inviata, in modo da poter consultare le risposte che appartengono ad un determinato argomento di discussione.

Mostra messaggi correlati

2. Reindirizza

Reindirizza è un sistema diverso per l’inoltro di messaggi di posta elettronica quando si desidera che qualcun altro risponda ad una email. Ad esempio, se si ricevere una richiesta d’aiuto da un collega, ma la persona più adatta a risolvere il problema è un’altra, si potrebbe voler girare l’email a quest’ultima. Tuttavia, quando si inoltra un messaggio con l’opzione “Inoltra”, Mail cambierà il colore del testo citato aggiungendo le informazioni di inoltro in alto. In più, quando la persona che ha ricevuto l’e-mail inoltrata clicca su “Rispondi”, l’e-mail di risposta arriverà a voi, e non a chi aveva posto la domanda.

Se si utilizza “Reindirizza”, però, non solo non verrà inclusa la formattazione del testo citato, ma quando la persona che ricevuto il messaggio reindirizzato risponde, l’email tornerà al mittente originale, proprio come se l’e-mail fosse stata inviata alla persona appropriata. Sfortunatamente, non è possibile reindirizzare messaggi da un account Exchange.

Mail Reindirizza

3. Spostare

Anche se può sembrare più naturale spostare una o più e-mail con un semplice drag-and-drop in una casella che si trova nella barra laterale, io preferisco utilizzare il pulsante “Sposta”. È sufficiente selezionare l’e-mail (o gruppo) che si desidera archiviare in una casella specifica, fare click sul pulsante “Sposta”, quindi selezionare la casella desiderata dal menu tendina che appare. Tra l’altro, in questo modo si guadagna spazio in orizzontale non dovendo avere la barra laterale attiva.

Mail Sposta

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Mac, Tip OS X

Commenti (4)

RSS commenti

  1. Marco scrive:

    Ciao, chiedo un chiarimento… ho un account Gmail, un MacBook Pro 2011, un MacBook Air 2013 (aggiornati a El Capitan 10.11.4) e un iPhone 6.
    Utilizzando il MacBook Pro ho creato in Mail una cartella dedicata ad uno specifico argomento e vi ho spostato dentro tutte le relative mail. L’iPhone si è immediatamente sincronizzato riportando sia la cartella che le mail mentre il MacBook Air ha riportato solo il nome della cartella ma senza contenuti. Come posso fare a sincronizzare anche l’Air in modo che tutti i device stiano aggiornati di volta in volta?
    Grazie per l’aiuto!!
    Marco

    • Stefano Donadio scrive:

      Se hai un account IMAP, la cartella (etichetta nel caso di Gmail) la devi creare lato server, cioè accedendo al tuo account via browser.

      Nota di Spider-Mac per la prossima volta: per motivi facilmente intuibili, non è possibile pubblicare commenti non attinenti al contenuto dell’articolo. Però, per qualsiasi domanda relativa al mondo Apple, è possibile far ricorso al gruppo di discussione ufficialmente riconosciuto da Apple Spider-Mac Apple User Group (l’iscrizione è gratuita e non comporta alcun obbligo).

  2. Claudio Bosia scrive:

    Ottimo, c’è un modo per attivare la funzione “Rispondi a” quando si invia un messaggio?

    Manca anche la funzione “Viste di recente” anche se credo si possa crearla con i filtri; questa funzione è inclusa nm Spark pef iOS ed è molto utile

Aggiungi un commento