Recensione: Bose Soundlink Color, stereo Bluetooth che suona veramente alla grande a €125

10 maggio 2016 ore 11:15 | di | 8 commenti

Bose Soundlink Color

L’era degli stereo portatili con dock su cui inserire l’iPhone o lo smartphone è terminata grazie all’invasione dei diffusori Bluetooth, al punto che sceglierne uno non è affatto facile. Ma, mentre la maggior parte dei produttori fa a gara per differenziarsi dagli altri a colpi di funzioni, il Soundlink Colour di Bose è un altoparlante senza fronzoli che si concentra su una sola cosa: la qualità audio.

Con una altezza di 13,40 cm; larghezza di 12,80 cm; una profondità: 5,30 cm; per 570 grammi di peso, il Soundlink Colour si può facilmente trasportare con una mano sola da una stanza all’altra. 

Design originale

Bose Soundlink Color pulsanti

Per il design, anche in questo caso Bose va in controtendenza, e mentre tutti gli altri concorrenti puntano sul minimalismo, il Soundlink Colour di differenzia per una linea che si sviluppa in verticale sicuramente originale e giocosa, che chiaramente riflette anche gli sforzi per rendere la cassa il più portatile possibile, e l’obiettivo bisogna dire che è stato raggiunto perfettamente.

Con una altezza di 13,40 cm; larghezza di 12,80 cm; una profondità: 5,30 cm; per 570 grammi di peso, il Soundlink Colour si può facilmente trasportare con una mano sola da una stanza all’altra, ed è il caso di evidenziare che gli altoparlanti portatili di questa fascia di prezzo tendono ad essere un po’ più grandi e ingombranti.

Il diffusore è realizzato completamente in plastica dura di ottima qualità, lateralmente ci sono due bande di gomma che hanno la funzione di proteggere il Colour da urti occasionali. Nella parte superiore sono posizionati sei pulsanti su un’unica fila. Si tratta di una pannello di controllo ben ordinato, semplice da utilizzare, e che permette di riprodurre rapidamente la musica senza alcuna complicazione.

Bose Soundlink Color laterale

Oltre ai pulsanti di accensione e per regolare il volume, c’è anche quello per l’abbinamento Bluetooth e Aux per cambiare sorgente utilizzando il jack d’ingresso da 3,5 mm che si trova sul retro del diffusore. Il pulsante play/pausa serve anche per passare alla traccia successiva e precedente con un doppio e triplo click, rispettivamente.

La parte frontale si caratterizza per l’enorme griglia e dalla scritta Bose, griglia che si trova anche sul retro, ma è più piccola. La scelta della doppia griglia è particolarmente indovinata perché permette una migliore diffusione della musica posizionando il Colour al centro della stanza o comunque lontano dalle pareti. Anche in questo caso vale la pena evidenziare che le altre casse hanno una sola griglia frontale. Nell’angolo in basso a destra c’è una nicchia con una porta micro-USB per l’alimentazione, e il citato jack da 3,5 mm (il cavo non è incluso).

In dotazione c’è un caricabatteria da rete. La batteria è durata circa 9 ore ascoltando la musica ad un volume medio, un’ora in più rispetto alle 8 ore dichiarate da Bose. Per una ricarica completa occorrono ben 3 ore. Per controllare il livello della batteria è sufficiente tenere premuto il pulsante d’accensione, se il led che si trova immediatamente sopra è verde, significa che la batteria è completamente carica, se è giallo il livello di carica è medio, mentre se la batteria è prossima a scaricarsi, un avviso vocale informa che l’altoparlante va ricaricato, e in ogni caso il led lampeggia con luce rossa. Non tutti i diffusori di questa fascia offrono un così completo e chiaro sistema per conoscere il livello di carica della batteria.

Abbinamento Bluetooth 

Per abbinare la cassa ad un dispositivo è sufficiente premere il pulsante Bluetooth nella parte superiore e poi seguire le istruzioni vocali in italiano. Ho collegato senza alcun difficoltà il mio MacBook Pro, l’iPhone, l’iPad mini, Apple Watch e perfino il primo iPad.

Bose Soundlink Color retro

Prestazioni

Le prestazioni sono in parte condizionate dal design particolarmente stretto della cassa, cosa che non permette una separazione ottimale del canale stereo sinistra-destro, tuttavia si tratta di un “problema” comune a tutti gli stereo compatti anche di categoria superiore.

Il SoundLink Colour pompa fuori la musica a un volume veramente impressionante. Ho misurato più di 90 decibel con una bassissima distorsione, quindi molti di più rispetto agli 80 decibel del UE Megaboom da €150 (è in arrivo la recensione). Proprio il volume alto con una distorsione quasi impercettibile ha meravigliato tutti i miei amici quando l’altra sera abbiamo organizzato “al volo” una festa sul terrazzo di casa mia.

In questi giorni ho ascoltato praticamente qualsiasi genere di musica con il Colour, fatta eccezione per quella classica. Le prestazioni sono buone, ma non è facile rispondere alla domanda di rito per questo genere di casse: come suonano i bassi? Data la profondità dei coni, è impossibile pretendere di ascoltare musica di artisti come Jai Paul e Nicolas Jaar, dove i bassi rasentano la perfezione acustica.

Un amico audiofilo – che ha perfino aggiunto un amplificatore portatile all’iPod classic per quando ascolta musica in mobilità – che era presente alla festa, ha sentenziato che il Colour è generalmente povero con i suoni a bassa frequenza, ma ammesso che la cassa fa un buon lavoro con canzoni come The Night di Avicii che si caratterizzano per la presenza di note alte e basse sopra i 180HZ.

Il Colour si è comportato bene anche con Do I Wanna Know degli Arctic Monkeys, un brano che rappresenta un test particolarmente impegnativo perché generalmente gli stereo compatti hanno difficoltà a riprodurlo fedelmente, soprattutto alla fine per la presenza di numerosi strumenti. Sorprendentemente, il Soundlink Colour è riuscito a separare i suoni, e tutti gli strumenti erano chiaramente udibili. 

Bose Soundlink Color caricabatteria

Il diffusore di Bose ha dato il meglio di se riproducendo C’mon Talk to Me di Bernhoft, un brano che rappresenta praticamente uno standard per verificare la presenza dei mid-range e degli alti per via della presenza di voci, percussioni e hi-hat che si sovrappongono man mano che la canzone progredisce.

Considerazioni finali

Il Bose Sounlink Colour sorprende per la qualità audio riprodotta ad alti volumi, non è l’ideale per gli audiofili in cerca di uno stereo portatile, ma è in grado di soddisfare l’orecchio musicale della maggior parte degli utenti, anche dei più esigenti. In più, è facilmente e comodamente trasportabile.

Il design può non incontrare i gusti di tutti, ma a me è piaciuto molto, e francamente non trovo che l’assenza di funzioni e app dedicate sia particolarmente penalizzante. Il Colour è stato progettato per fare una sola cosa, e la fa benissimo: suonare alla grande, e probabilmente nessuna altra cassa di questa categoria di prezzo è in grado di reggere il confronto.

Punteggio (da 1 a 5): 4 51
Pro: design accattivante e originale; ottima autonomia della batteria; volume impressionate della musica; ottima riproduzione dei suoni medi, discreta per i bassi; disponibile in vari colori.
Contro: mancano alcune “funzioni moderne” presenti sugli stereo portatili concorrenti.
Compatibilità: qualsiasi dispositivo Bluetooth.
Prezzo: €125, disponibile su Amazon Italia, spese di spedizione incluse.
Produttore: Bose.

Approfondimenti: , , , , , ,

Argomento: iOS, Mac

Commenti (8)

RSS commenti

  1. Nicola scrive:

    Gran bella e dettagliata recensione. C’è una cosa che non mi è chiara, però: è possibile rispondere alle telefonate con l’altopalante se abbinato all’iPhone?

  2. Ernesto scrive:

    Vale la pena spendere il doppio per il Soundlink Mini II o prendo questo?

  3. Marino scrive:

    Io ce l’ho da più di un anno. Pienamente soddisfatto. Se qualcuno, mentre ascolti, ti chiama o manda messaggio, il volume si abbassa, per poi riprendere al termine dell’evento.

  4. Lenny scrive:

    Caro Stefano, tu sei sicuramente più giovane di me, ti do un’indizio per capire dove Bose possa avere preso ispirazione per il design di questo oggetto, o almeno io che da bimbo lo usavo ho pensato subito a lui… click qui

Aggiungi un commento