Indispensabili: Annotate, l’utility per scattare le foto del Mac che avete sempre desiderato

11 luglio 2016 ore 14:58 | di | 3 commenti

Annotate screenshot menu

Annotate (€3,99) 3 5 è un incrocio tra Cloudapp e Skitch, infatti consente di scattare rapidamente una foto del Mac, aggiungere annotazioni, e effettuare l’upload sul servizio Glui.me tramite il proprio account Dropbox.

L’applicazione si installa discretamente nella barra dei menu del Finder, cliccandoci sopra dal menu a tendina si può scegliere se effettuare una fotografia di una parte dello schermo (il puntatore del mouse si trasforma in un “mirino”), una finestra, o di utilizzare l’immagine copiata negli appunti. Nelle Preferenze/General/Show icon è possibile scegliere di non visualizzare l’icona nel Dock. 

Una volta che scattato lo screenshot, si aprirà una finestra di dialogo per le modifiche del caso. A disposizione ci sono oggetti come frecce, riquadri, rettangoli e cerchi per evidenziare i particolari, si può perfino disegnare a mano libera, aggiungere testo e il mio preferito, auto-pixelation per coprire dati sensibili che non si desiderano postare. Tutte le annotazioni possono essere facilmente riposizionate trascinandole con un drag-and-drop.

Annotate Mac

Dopo aver modificato l’immagine, si può scegliere di condividerla via e-mail, iMessage, Tweeter, Facebook, salvarlo sul Mac o effettuare l’upload su Dropbox: in quest’ultimo caso, lo screenshot viene salvato anche su glui.me e viene copiato negli appunti un URL in modo da poterlo incollare in una chat, forum e così via.

Annotate upload

Considerazioni finali

L’applicazione è incredibilmente semplice da usare, e anche se gli strumenti per aggiungere le annotazioni non sono molto differenti da quelli di Anteprima, è bello e pratico poter fare tutto da un’unica utility, incluso l’upload sul cloud per poi condividere l’immagine. Probabilmente, è l’utility per scattare le foto del Mac che avete sempre desiderato.

Nella sezione Indispensabili di SPIDER-MAC vengono archiviati gli articoli relativi ai migliori software e hardware “low-cost”, cioè che si distinguono per l’ottima qualità a fronte di un prezzo contenuto.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Indispensabili Mac, Mac

Commenti (3)

RSS commenti

  1. Francesco ha detto:

    io uso snappy. Fa più o meno la stessa cosa

  2. Luigi Cubeddu ha detto:

    Uso captur da anni e devo dire che non mi ha mai tradito, oltre che essere ricca.

  3. ale ha detto:

    Ciao Spider,
    forse non è il posto giusto dove chiederti un consiglio:
    hai qualche app per iOS da consigliare in merito alla gestione delle spese di viaggio (app specifica, non quelle di gestione del budget familiare)?
    grazie.

Aggiungi un commento