Lightroom per iOS scatta foto come una reflex grazie all’HDR RAW

7 marzo 2017 ore 12:48 | di | 0 commenti

Lightroom

Adobe ha annunciato un importante aggiornamento e una nuova funzionalità per la sua popolare applicazione Lightroom per iPhone e per iPad, che premete di scattare fotografie HDR in formato RAW.

La nuova modalità HDR effettua automaticamente la scansione della scena da fotografare per determinare la corretta esposizione e quindi provvede a scattare in tempo reale tre immagini DNG che vengono poi allineate automaticamente, con una corretta esposizione sia delle aree più scure, sia di quelle più chiare.

Il risultato è un file DNG 32bit, che offre tutti i vantaggi di una foto HDR e di una in formato RAW, che viene elaborato dagli stessi algoritmi e con la stessa qualità HDR inclusa in Adobe Camera Raw e Lightroom.

Lightroom iOS trefoto

Fino adesso, era possibile scattare foto HDR JPEG con il proprio iPhone, ma venivano utilizzate solo e solo due scatti, non riuscendo riuscito a catturare l’intera gamma di tonalità in scenari di illuminazione difficili. Scattando tre foto prima e effettuando la fusione direttamente con l’app del telefono, secondo Adobe il risultato è notevolmente migliore, e con la possibilità di modificare e condividere subito lo scatto.

Grazie alla sincronizzazione automatica con gli altri dispositivi, gli abbonati Creative Cloud avranno una copia di back-up di tutte le versioni della immagine scattata.

Oltre alla funzione HDR, l’update aggiunge la possibilità di esportare le immagini raw originali nel rullino foto, e di utilizzare i gesti regolare alcuni parametri.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Fotografia, iOS

Aggiungi un commento