Apple: “Niente Mac solo con processori ARM”

5 aprile 2017 ore 18:34 | di | 2 commenti

Doccia gelata per chi come me sperava in una transizione ai processori ARM. Nel corso della mini-conferenza stampa che si è svolta ieri presso il Campus Apple di Cupertino, Phil Schiller, responsabile marketing, ha spiegato che non rientra nei piani aziendali sviluppare Mac dotati solo di processori ARM.

“La società non ha intenzione di produrre Mac touchscreen o alimentati esclusivamente da processori ARM utilizzati negli iPhone e iPad”.

Tuttavia, Schiller ha lasciato intendere che i futuri Mac avranno un processore ARM che verrà affiancato a quello Intel per svolgere determinati compiti, proprio come già avviene con il chip T1 che sui MacBook Pro gestisce la Touch Bar.

Eppure, le premesse per la quarta transizione Mac c’erano tutte: tanto per cambiare, Intel ha appena annunciato di essere in ritardo con i processori Cannon Lake (ma non farebbero prima a dire quali solo le tabelle di marcia che riescono a rispettare?), e poco prima si per diffusa l’indiscrezione che le schede grafiche per i futuri iPhone saranno prodotti direttamente da Apple, invece che da Imagination (di cui Cupertino è anche azionista).

Approfondimenti: , ,

Argomento: Mac

Commenti (2)

RSS commenti

  1. Sauro Saurini ha detto:

    Mi sorge una domanda che non mi ero mai posto; il chipset delle schede logiche Apple Inc. quali vengono usati, i medesimi che vengono rilasciati da Intel e AMD?
    Possibile che saranno gli ARM, dato che dicono che saranno affiancati alla cpu Intel?

Aggiungi un commento