Apple utilizzerà le Lexus RX540h SUV per i test su strada del suo software di guida autonoma

14 aprile 2017 ore 22:30 | di | 3 commenti

Lexus RX540h SUV

Il California Department of Motor Vehicles (DMV) ha autorizzato Apple ad effettuare i test su strada del suo sistema di guida autonoma (Progetto Titan), più precisamente il premesso riguarda tre Lexus RX540h SUV, e sei piloti.

In realtà, non si tratta di una novità, infatti a dicembre dell’anno scorso, Apple aveva inoltrato all’ente per la sicurezza stradale U.S.A. (Nhtsa) la richiesta che anche aziende non collegate all’industria automobilistica potessero effettuare test sulle strade, proprio come i produttori di auto più noti Tesla o General Motors. 

L’interesse di Apple nel campo automobilistico non è la produzione di una propria auto, ma di un sistema di guida senza pilota da vendere alla varie case automobilistiche o a servizi di taxi come Uber.

Non è un caso che Apple a maggio del 2016 abbia investito 1 miliardo di dollari in Didi Chuxing, un servizio molto popolare in Cina che come il più famoso Uber permette di prenotare un auto o un taxi tramite smartphone. Con 11 milioni di corse al giorno, l’azienda ha l’87% di questo particolare settore del mercato cinese, e quando si diffonderanno i taxi a guida autonoma l’alter ego cinese di Uber avrà bisogno del software che sta sperimentando Apple.

Approfondimenti: , , , ,

Argomento: Notizie Apple

Commenti (3)

RSS commenti

  1. Ilfolle ha detto:

    Guida autonoma e guida assistita:dibattito forte nel mondo dell’auto dalle fortissime implicazioni legali da risolvere PRIMA che tutto ciò diventi quotidiano.
    Per chiarezza:ad oggi le auto in commercio hanno solo dispositivi di guida ASSISTITA.

    • Luca ha detto:

      Verissimo, e poi ci sta il problemino della sicurezza stessa del software… Fronte sul quale Apple ha almeno una credibilità migliore da spendere. Vedremo.

      • Ilfolle ha detto:

        Ci vuole sicurezza software,sicurezza nelle infrastrutture (strade),chiarezza legale in caso di sinistro….tutto sapendo che non potrai MAI prevedere al 100% tutti gli scenari possibili

Aggiungi un commento