VLC Media Player migliora la compatibilità con Sierra

12 maggio 2017 ore 20:26 | di | 3 commenti

VLC Media Player update

Gli sviluppatori di VideoLan Project hanno rilasciato VLC Media Player 2.2.5.1, l’ultima versione del popolare lettore multimediale.

Stando alle note di rilascio, è stato migliorata la sensibilità dello scrolling sui Mac con installato Sierra, ed è stato risolto un fastidioso problema che si poteva verificare con la riproduzione dei file MP3.  L’update chiude anche alcune falle di sicurezza individuate in in demuxer e decodificatori, e risolti alcuni problemi di secondaria importanza.

VLC è da tempo un indispensabile che ogni utente installa sul proprio Mac, soprattutto da quando Perian non è più sviluppato, e per qualche “misterioso motivo” QuickTime di Apple non è in grado di riprodurre un video.

VLC Media Player 2.2.5.1 richiede Mac OS X 10.6 Snow Leopard o versioni successive. Al momento di pubblicare l’articolo, l’update non è disponibile direttamente dall’applicazione, ma si può scaricare solo dal sito del sviluppatore.

Approfondimenti: ,

Argomento: Mac

Commenti (3)

RSS commenti

  1. Ilfolle ha detto:

    Praticamente uso solo vlc…su Windows,sul Mac,su ubuntu e su iOS…lettore splendido

  2. Mike Mac ha detto:

    Proveremo la nuova versione, anche se lo uso da una “vita” su Windows, Linux ed ora anche su Mac, però su quest’ultimo durante le visioni in streaming locale (NAS), di tanto in tanto genera alcune schermate con artefatti. Con un player semisconosciuto e molto molto spartano (ancora in beta) che di nome fa “mpv” riesco a riprodurre gli stessi filmati in modo corretto.

  3. dataghoul ha detto:

    Io ormai sul Mac utilizzo da tempo e con grande soddisfazione MplayerX.
    Su altri sistemi operativi, invece, la prima scelta rimane, effettivamente, VLC.

Aggiungi un commento