Apple lancia il suo secondo Green Bond

16 giugno 2017 ore 23:45 | di | 0 commenti

Apple Green Bond

Apple continua i suoi sforzi per la tutela della Terra, e per finanziare tre progetti che avranno un impatto positivo sull’ambiente ha emesso un “Green Bond” con scadenza decennale con un coupon del 3% e uno yield di 82 punti base superiore ai titoli di stato americani con la stessa scadenza.

Il ricavato verrà utilizzato per dar vita ad iniziative che hanno come obiettivo “Ridurre il nostro impatto sul cambiamento climatico utilizzando fonti di energia rinnovabili e applicando il concetto di efficienza energetica alle nostre strutture, ai nostri prodotti e all’intera filiera; introdurre l’impiego di materiali più sicuri nei nostri prodotti e processi; e conservare le preziose risorse del nostro pianeta”.

Il “Green Bond” è la risposta di Apple alla decisone del Presidente Trump di fare uscire gli Stati Uniti dagli accordi di Parigi sul clima, una mossa che aveva spinto Tim Cook, insieme ad altri grandi manager della Silicon Valley, a scrivere una lettera per convincere il nuovo Presidente a rivedere la sua decisone.

Non si tratta del primo Green Bond di Apple, il primo è stato messo nel 2016 per l’importo di 12 miliardi di dollari.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Notizie Apple

Aggiungi un commento