Guida autonoma: Apple smentisce la collaborazione con Hertz

27 giugno 2017 ore 09:42 | di | 3 commenti

Apple nega herts

Nell’ambito dello sviluppo del suo sistema di guida autonoma, tramite l’emittente televisiva CNBC, Apple ha smentito di collaborare con Hertz.

L’indiscrezione era circolata nella giornata di ieri, quando Bloomberg aveva trovato un documento di Cupertino depositato presso il California Department of Motor Vehicles (la Motorizzazione californiana) in cui viene specificato che le tre Lexus RX540h SUV autorizzate per condurre i test su strada sono state prese in noleggio da Hertz.

Da qui la speculazione di un accordo commerciale tra le due aziende, che almeno dal punto di vista teorico non era destituita di ogni fondamento, infatti tra qualche anno le aziende di autonoleggio, così come servizi di taxi come Uber, offriranno auto con guida autonoma e avranno bisogno di un sistema operativo come quello che sta sviluppando Apple. 

Approfondimenti: , , , , ,

Argomento: Notizie Apple

Commenti (3)

RSS commenti

  1. Massimiliano ha detto:

    Non capisco perchè affittare le auto, non era meglio comprarle?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Me lo sono chiesto anch’io, però evidentemente conviene fare così, del resto Google per il suo sistema a guida autonoma ha noleggiato lo stesso modello di auto di Apple, ma da Avis.

    • ricky66 ha detto:

      Penso che sia solo per motivi di budget, noleggiandole hanno già un costo giornaliero ben definito e se lo sviluppo non procede o si realizza in tempi brevi, si hanno i conti che tornano.

Aggiungi un commento