Una funzionalità salva spazio intelligente di macOS Sierra

17 luglio 2017 ore 11:06 | di | 0 commenti

Sierra cestina installer

Alzi la mano chi non dimentica di cestinate il file di installazione di una applicazione dopo averla installata sul proprio Mac. Fino a El Capitan, con una certa frequenza ero costretto a dare una occhiatina alla cartella Download, dove spesso trovavo anche diversi “programmi di installazione” di applicazioni che avevo provato, ma dimenticato di eliminare, e quello di “svuotare” la cartella Download è uno dei consigli per guadagnare spazio prezioso sul disco d’avvio.

Con macOS Sierra c’è una funzionalità di sistema che risolve brillantemente questo problema: dopo aver lanciato un “installer”, al termine della procedura d’installazione appare un messaggio che chiede se si desidera spostare nel Cestino il programma di installazione.

Se invece per qualche motivo vi interessa conservare l’installer, magari perché lo stesso software desiderate installarlo anche su un altro Mac, è sufficiente fare click su pulsante “Non spostarlo”.

Insall drag and dropSfortunatamente, questa utile opzione di Sierra non funziona con quelli software che non prevedono un installer, ma un semplice drag-and-drop del programma nella cartella Applicazione. In  questo caso, bisogna ricordarsi di spostare manualmente il file immagine nel Cestino. 

Questa è solo una delle tante funzionalità di macOS Sierra pensate per tenere in ordine il disco d’avvio del Mac guadagnando non pochi gigabyte di spazio: Come guadagnare spazio libero con macOS Sierra

Approfondimenti: , ,

Argomento: Mac

Aggiungi un commento