Moof! Senza mani

10 agosto 2017 ore 19:42 | di | 9 commenti

Utente iPhone 8: telefono appoggiato sulla scrivania ad una ventina di centimetri dal Mac. Arriva un messaggio, sposta leggermente la testa verso l’iPhone, il sensore del Face ID per il riconoscimento facciale autentica il volto, e sblocca all’istante il telefono.

Utente lato oscuro: Samsung Galaxy S8 appoggiato sulla scrivania ad una ventina di centimetri dal PC-Windows. Arriva un messaggio, prende il telefono, lo gira, appoggia il dito sul sensore che si trova a destra dell’obiettivo, lo sblocca, e rigira l’S8.

Utente lato oscuro 2: Samsung Galaxy S8 appoggiato sulla scrivania ad una ventina di centimetri dal PC-Windows. Arriva un messaggio, prende il telefono, lo solleva fino all’altezza degli occhi, attende qualche istante per l’allineamento degli occhi con la simpatica “mascherina” dell’interfaccia per il riconoscimento dell’iride, e il telefono viene sbloccato.

Il telefono del futuro si può sbloccare anche senza mani.

Moof! è una rubrica di Spider-Mac in cui trovate brevi pensieri, URL cui andare per documentarvi meglio, un software da scaricare, insomma tante piccole cose che hanno sempre a che fare con il mondo Apple, ma raccontate in un articolo “leggero” che può essere uno spunto di riflessione o di polemica, una provocazione.

Approfondimenti:

Argomento: Moof!

Commenti (9)

RSS commenti

  1. Matteo ha detto:

    Ciao, secondo te il Face ID sarà sempre attivo (con sensori impegnati al continuo riconoscimento facciale anche in tasca o appoggiati su una scrivania o sul comodino, o incastonato nel porta-cellulare in auto) o si dovrà almeno sfiorare il tasto laterale di accensione per accendere il nuovo sensore?

    PS. Su digg*ta predicono ricarica wireless, ligthning e usb-c. Ahaha e poi basta?!?
    Mamma mia che bello leggere i rumors scritti da chi non pensa anche al lato tecnico…

  2. DrPeople ha detto:

    Vediamo come se la caverà con le mie figlie gemelle 😂😂😂

  3. Davide B. ha detto:

    Non sarei troppo sicuro che ci sarà solo il riconoscimento facciale ad ir.
    Verrà, secondo il mio parere, affiancato dalla rilevazione via Touch ID integrato sul tasto di accensione.
    O comunque servirà una azione fisica per dare il consenso allo sblocco mediante il riconoscimento facciale.
    E poi non riesco ad immaginare un pagamento con  pay mediante sblocco a riconoscimento facciale.

  4. Luca ha detto:

    Curiosità: quando si indossano gli occhiali da sole???

    • Stefano Donadio ha detto:

      Quello dell’iPhone è un riconoscimento facciale, non dell’iride, quindi si potrebbe registrare due volti, uno con gli occhiali e l’altro senza, ma naturalmente è solo un’ipotesi.

  5. LucaS ha detto:

    Vabbè ma tanto poi le mani occorre usarle lo stesso. 😀

    Ha più senso se su richiesta identificando la voce del proprietario leggesse la notifica. 🙂

  6. LucaS ha detto:

    Comunque noi utenti apple watch nemmeno lo poggiamo più sulla scrivania, figurarsi prenderlo in mano e sbloccare per leggere il messaggio.

    Almeno io. :p

Aggiungi un commento