iPhone X e iPhone 8 supportano FLAC

13 settembre 2017 ore 10:10 | di | 7 commenti

FLAC

Anche se non espressamente menzionato durante il Keynote dello Special Event “Let’s meet at our place”, i nuovi iPhone X e iPhone 8 supportano il formato audio FLAC (Free Lossless Audio Codec).

In realtà, anche prima era possibile ascoltare brani in FLAC grazie ad app di terze parti come VOX Player, ma adesso l’iPhone è in grado di riprodurre in modo nativo questo tipo di file utilizzando la decodifica hardware. Si tratta di una novità interessante perché Apple a lungo ha evitato di offre ogni tipo di supporto FLAC in iTunes o nei suoi sistemi operativi.

Dando una occhiata alle specifiche tecniche degli iPhone 7 che rimangono in listino ad un prezzo più basso, si scopre che tra i codec supportati c’è FLAC, ma questa novità si deve a iOS 11. Tuttavia, gli iPhone 6s che continuano ad essere offerti da Apple, non supportano il formato FLAC, evidentemente perché l’ hardware non lo consente.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: iOS

Commenti (7)

RSS commenti

  1. Roberto ha detto:

    Ma il supporto sarà dentro l’applicazione musica di iPhone?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Al momento FLAC non è supportato da Apple Music o da iTunes Store, quindi non c’è modo di trasferire brani FLAC in Musica di iOS con iTunes del Mac. L’unica soluzione è archiviare i file in iCloud Drive e riprodurli da lì. Però è possibile che nei prossimi giorni Apple estenda il supporto FLAC anche ad iTunes Store e Apple Music.

  2. Doc Brown ha detto:

    Sono supportati anche i FLAC in HI-Res 192/24bit?

  3. ilfolle ha detto:

    Ma il supporto hai file flac è legato al dispositivo oppure al sistema operativo?
    Non ho capito

Aggiungi un commento