Moof! Perché l’iPhone X da 64GB è perfetto

13 settembre 2017 ore 16:57 | di | 34 commenti

IPhone X

La cosa che apprezzo di più dell’iPhone 7 Plus è la doppia fotocamera, perché permette di scattare foto con profondità di campo come una reflex – o comunque ci va molto vicino – in più ha uno zoom 10x che sebbene sia software e non ottico, non degrada l’immagine. 

Avere un iPhone-reflex in tasca, è impagabile. Quest’estate ho preso in prestito un iPhone 7 Plus, ed oltre ad utilizzarlo al posto della mia reflex Canon in una serie di escursioni paesaggistiche, è stato bello e divertente scattare foto con profondità di campo al bar, al ristorante, in strada, ovunque e in qualsiasi momento. Tutti gli amici sono rimasti impressionati dalla bellezza delle foto scattate (trovate alcuni esempi a fine articolo). 

L’aspetto che apprezzo di meno del Plus sono le dimensioni, a lungo andare risulta scomodo, soprattutto d’estate quando non si usano giacche e cappotti.

Differenze iPhone X iPhone8

Poi, Apple ha fatto il miracolo, ha lanciato l’iPhone X con doppia fotocamera, display da 5,8” contro i 5,5” dell’iPhone 8 Plus, ma con le dimensioni (o quasi) dell’iPhone 8. Insomma il compromesso perfetto, almeno per me.

Alcuni lettori del blog hanno criticato la scelta di Apple di offrire solo due tagli, 64GB o 256GB, e non anche quello intermedio da 128GB. Probabilmente la critica è fondata, probabilmente si tratta di una strategia di marketing, ma 64GB sono più sufficienti per chi come me ha abbracciato in toto la filosofia iCloud.

La musica l’ascolto in streaming con Apple Music, quindi occupo pochissimo spazio sul dispositivo, 2 o 3GB di musica scaricata in locale per le situazioni in cui non è disponibile una connessione Internet (in treno ad esempio).

IPhone Xmano

Per quanto riguarda le foto, ho attivato fin dalla prima ora la Libreria iCloud di Foto, spuntando l’opzione “Ottimizza spazio su iPhone”. In pratica, porto come me oltre 30GB di fotografie, una vita di ricordi, ma anche in questo caso lo spazio occupato sull’iPhone è pochissimo. Infatti, posso visualizzare le anteprime di tutte foto, e se ne seleziono una che si trova sul cloud, la scarico al momento. Gli scatti recenti e quelli più visti sono sempre materialmente sull’iPhone. Da evidenziare che 50GB di spazio iCloud costano €1 al mese.

Per quanto riguarda il prezzo, €1.189 non sono pochi, ma i €240 in più rispetto all’iPhone 8 Plus da 64GB sono ben spesi considerata possibilità di mettere comodamente in tasca una reflex.

Iphone 7 Plus ritratto

IPhone 7 Plus ritratto 002

IPhone 7 Plus ritratto 003

IPhone 7 Plus ritratto 004

Un esempio dello zoom dell’iPhone 7 Plus

Zoom

Zoom 5x

Zoom 5x

Zoom 10x

Zoom 10x

Moof! è una rubrica di Spider-Mac in cui trovate brevi pensieri, URL cui andare per documentarvi meglio, un software da scaricare, insomma tante piccole cose che hanno sempre a che fare con il mondo Apple, ma raccontate in un articolo “leggero” che può essere uno spunto di riflessione o di polemica, una provocazione.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: iOS, Moof!

Commenti (34)

RSS commenti

  1. AdiMercury ha detto:

    Beh non proprio da reflex, l’effetto bokeh si nota un pochino che é anche software, problema comune anche agli altri smartphone con doppia lente.

    • Stefano Donadio ha detto:

      L’ho scritto nell’articolo:
      come una reflex – o comunque ci va molto vicino –

      In ogni caso, l’attuale manualità Ritratto è in beta, ma non lo sarà più con iOS 11, quindi bisogna vedere se i difetti di gioventù sono stati eliminati 😉

    • Max ha detto:

      Esiste un modo, una volta scaricata e visualizzata una foto della libreria iCloud, cancellarla dalla memoria e lasciarla solo come anteprima? Una gestione simile alle canzoni di iTunes Match?

  2. Lu ha detto:

    Perfettamente d’accordo. Ma l’idea che ogni foto e ogni video che visualizzerò sullo schermo del iPhone X avrà una parte coperta dai sensori lì in alto non mi va giù! È una follia che accettiamo, ma se una cosa del genere l’avesse fatta la concorrenza, staremmo qui tutti quanti a riderne.

  3. Matt ha detto:

    E’ l’iphone perfetto anche per me. Avrò cambiato due o tre volte il formato da “normale” a plus, una volta apprezzando la manegevolezza, un’altra per le foto e la possibilità di usarlo orizzontalmente in maniera più “professionale”. E pregando per un formato intermedio che potesse combinare le mie esigenze. Ora finalmente ho quello che desidero.

  4. Mario ha detto:

    Parlare di reflex o andarci vicino è abbastanza azzardato per non dire altro…se poi fare una foto significa fare fotografia bhe ognuno si crea la sua giustificazione per spendere 1200 euro. Tutti stupidi noi che facciamo fotografia con altri strumenti che non siano un iphone

    • Stefano Donadio ha detto:

      Io stesso sarei il primo stupido perché ho una reflex.

      Non esiste una reflex tascabile, e l’iPhone 7 Plus/iPhone X è quello che ci va più vicino. E si sa, la miglior macchina fotografica è quella che si ha in tasca.

      • Mario ha detto:

        Stefano intendiamoci spero di non aver offeso nessuno con il mio commento e non intendevo dare dello stupido a nessuno ma per quanto bello sia quest’ultimo X non ho trovato quella rivoluzione che aspettavo. Come in altre volte Apple è fenomenale a prendere altre idee e il merito è farle funzionare per bene. Discorso fotografia purtroppo io sono un amante e quindi cammino quasi sempre con la mia mirrorless al seguito quando proprio non faccio uscite mirate con reflex ma per me un telefono rimane quello. Ci son gioielli di tecnologia fotografica a poco più del prezzo del X. Per me rimane sempre un compromesso è come dire che se vuoi giocare ti prendi l’ultima Apple TV mentre tutti sappiamo benissimo che fra console e PC il mondo dei videogiochi è ben altro.

        • davide ha detto:

          concordo in pieno. va bene essere fanboy apple allo stato puro, ma per chi lavora, iPhone x, cosi come i precedenti, sono piu dei “giocattoli”, comodi per essere il terzo o quarto corpo per un vero fotografo. hanno caratteristiche interessanti, che possono diventare il top per qualunque fotografo della domenica. quante volte capita di non aver dietro la reflex, e iPhone ti salva per uno scatto al volo oppure per un filmato in hd?!! tante! non è un offesa, ci mancherebbe, perche sono uno dei tanti ad usare iPhone pure per fotografia di emergenza, ed i risultati sono davvero buoni. cè chi ama girare con 5 o 6 ottiche da cambiare ogni volta, e chi preferisce aver tutto in uno nel telefono. sono filosofie, come chi ama gli orologi classici e chi preferisce Apple Watch, anche se sono cose diverse. ma al momento, un qualunque smartphone non può assolutamente avvicinarsi o soppiantare una ottima reflex

  5. Legales ha detto:

    Concordo in pieno… sia x l’iPhone 8 sia per l’X però non sarebbe male il colore jetblack!

  6. Marco ha detto:

    Ma che lavoro bisogna fare per spendere 1200 euro per lo smartphone? Comincia ad essere davvero elitario.

    • Fabio ha detto:

      Oddio, credo che 2500€ netti siano una cifra sufficiente. Dipende se hai famiglia o no, se hai un mutuo o no, ecc.

    • Andrea ha detto:

      La stessa domanda che mi faccio io quando parlo con persone che si fumano un pacchetto abbondante di sigarette al giorno….quasi 2000€ all’anno, è vero che la spesa si spalma in un anno ma sono sempre soldi che escono dallo stipendio….. come fanno???😳😳😳

      • Vincenzo ha detto:

        Anche due, purtroppo, nel mio caso…..ognuno spende i soldi che ha evidentemente nel bene e nel male come nel caso delle sigarette.
        Andrò molto contro corrente ma trovo il prezzo di iPhone ten (lo scrivo cosi m abituo a citarlo bene) in linea con l’innovazione tecnologica. Non ricordo quanto mi sia costato il primo iPhone (3GS) ma certamente ricordo che era un prezzo molto più alto di quanto non costassero all’epoca i concorrenti. Però poi ricordo anche che per avere il primo cellulare a colori (o già di li) a 18 anni comprai il siemens S25 (spero che la memoria non mi inganni) e lo pagare 680 mila lire. Anche quel prezzo era fuori mercato ma era proporzionato al mercato dell’epoca rispetto ai grigi Nokia…(che successivamente uscì con un modello di cui non ricordo il nome che presi solo perché permetteva di vedere la TV cosa fuori dal comune a quei tempi).

        L’iPhone Ten vale l’innovazione tecnologica che apporta al mercato attuale. Sono pochi 1400 euro ? Assolutamente no e ci mancherebbe anche che si affermasse il contrario, ma se una persona vuole stare al passo con la tecnologia sono certo che troverà il modo di trovare lo spazio per inserire tale “spesa”. Io intanto mi prendo il nuovo Watch (il modulo LTE è inutile se le conversazioni abbattono la durata della batteria ad 1 ora e non vado a correre da anni). Per il ten abbiamo tempo sino al 27 ottobre per risparmiare….!:)

  7. David ha detto:

    Ma perché ogni anno ci scandalizziamo sul prezzo? vi ricordate il prezzo del 7 plus 1 anno fa? 128gb o 256gb? Inoltre se uno volesse vendere il 7plus da 128gb come il mio ad esempio, vedendo ora i prezzi sui siti specializzati, il prezzo si aggira intorno ai 700-800€…
    Onestamente non vedo questa grossa differenza di prezzo rispetto a 1 anno fa… posso capire rispetto a un iPhone 5, ma rispetto a un 7 plus non trovo questa gran differenza.
    Il prossimo anno avremo un iPhone sempre più caro, così come tutte le cose, trovatemi un accessorio di qualsiasi settore che nel giro di 2-3 anni non abbia subito un aumento di prezzo.

    • davide ha detto:

      veramente il 7 plus da 128 non riesci a farti 7-800 euro, visto che nuovo viene 900 da apple e sui 770 in promozione su siti online o catene di elettronica. se riesci a prender 650-690 è gia molto.

  8. Pierantonio ha detto:

    Perdonatemi se esco leggermente dal tema generale. Le foto sono molto belle. Posso apprezzarle ancora di più visto che sono scattate in un luogo che conosco molto bene e che da più di dieci anni fotografo con la mia reflex (anche quest’estate – ma quando sei andato?). Spero che tu abbia apprezzato il luogo fantastico! Dal Bolzano il contrasto ed i colori sono sorprendenti per un telefono. Ti ringrazio per mostrarci sempre più quanto la tecnologia Apple sia sostanzialmente un passo avanti.

  9. Paola ha detto:

    La ricarica wireless mi lascia perplessa: come ricaricare in auto o quando si è in giro? Il powerbank non servirà più a nulla….

  10. Filippo ha detto:

    Facendo un confronto dal sito Apple tra le caratteristiche dell’8 plus e dell’X, la domanda che mi pongo è: per un 256GB perché mai dovrei prendere il plus che pesa di più è più grosso e non ha tutte le innovazioni dell’X? Per risparmiare 200€? 1150 € sono uno sproposito tanto quanto 1350! Secondo me il plus non avrà più molto senso col tempo.

Aggiungi un commento