Apple Store Milano: rinviata l’inaugurazione per colpa dell’amianto

9 ottobre 2017 ore 10:51 | di | 1 commento

Apple Store Milano copertura

L’Apple Store di Milano che sorgerà in Piazza Liberty non verrà inaugurato il 18 febbraio 2018 come inizialmente previsto. La colpa è da attribuire al ritrovamento di amianto nelle pareti e tubazioni dell’ex cinema Apollo che ospiterà il negozio di Cupertino. 

Apple Store bonifica amianto

La presenza dell’amianto ha costretto Apple ad effettuare una bonifica, che inevitabilmente ha comportato lo stop delle altre opere con il conseguente slittamento dell’inaugurazione. Non è la prima volta che l’apertura del negozio della mela di Milano viene posticipata, infatti Tim Cook & C. speravano di inauguralo addirittura prima di Natale, in occasione del lancio degli iPhone 8 e dell’iPhone X. I milanesi saranno costretti ad attendere la primavera molto probabilmente.

Apple Store specchi

Come spesso accade per gli Apple Store, anche quello di Milano in realtà non è visibile perché si sviluppa nel sottosuolo, nello spazio che un tempo ospitava lo storico cinema Apollo, di cui sopravvive solo il gigantesco schermo per imposizione della Soprintendenza dei Beni Culturali. Allo store si accederà da una scalinata che si sviluppa dal centro della piazza Liberty. L’ingresso del negozio è sormontato da una serie di fontane e una cascata d’acqua.  Al momento il cantiere è “oscurato” da una struttura bianca e da pareti di specchi.

Apple-Store-Milano-rendering

Approfondimenti: ,

Argomento: Notizie Apple

Commenti (1)

RSS commenti

  1. Sarà che ho ancora l’effetto pre-keynote attivo e cerco di studiare gli elementi “nascosti” ovunque, non solo negli inviti Apple, ma chi ha scattato la foto all’operaio edile? L’uomo invisibile? ahahaha non si vede nessuna persona riflessa nella parete… 😛 😛 😛 😛

Aggiungi un commento