Trasformare il Mac in una Time Capsule con Time Machine Server di macOS High Sierra

8 novembre 2017 ore 15:17 | di | 8 commenti

Time Machine è una ottima applicazione di backup disponibile a partire da Mac OS X Leopard, ed è stata progettata per rendere il backup del Mac e il ripristino dei dati semplice e sicuro. Ma, a meno che non abbiate una Time Capsule, è probabile riteniate che Time Machine possa essere solo un sistema di backup valido per effettuare il backup del vostro Mac su un disco rigido esterno collegato.

Tuttavia, da tempo gli utenti più avanzati utilizzano gli hard disk collegati al proprio Mac come una Time Capsule per i backup degli altri Mac a casa, piccolo ufficio o azienda, acquistando e installando la versione server di macOS (€22) perché include una funzione server di Time Machine, che permette di scegliere l’hard disk collegato al proprio Mac o una cartella che gli altri computer possono adoperare per effettuare i backup di Time Machine.

Si tratta di una funzionalità  particolarmente utile soprattutto se si hanno uno o più MacBook, e abitualmente si dimentica di collegare l’hard disk per il backup. La funzione server di Time Machine risolve questo problema perché si collega automaticamente ad un portatile in background, anche di notte.

La buona notizia per chi ha installato  macOS High Sierra è che questa funzione è ora integrata nel sistema operativo, quindi non è più necessario acquistare e installare macOS Server.

Come configurare Time Machine server di High Sierra

1. Lanciate Preferenze di Sistema e selezionate il pannello Condivisione, quindi mettete il segno di spunta all’opzione “Condivisione file”.

Time Machine Server High Sierra 001

2. Nel riquadro a destra, nella sezione “Cartelle condivise”, click sul pulsante più (+), quindi scegliete l’hard disk collegato al Mac che desiderate utilizzare per i backup – “Time Machine” nella schermata d’esempio – oppure create al suo interno una cartella e selezionate quest’ultima. Click su “Aggiungi”.

Time Machine Server High Sierra 002

3. Dall’elenco delle cartelle condivise, click con il tasto destro sul “Time Machine”, e dal menu contestuale selezionate “Opzioni avanzate”.

Time Machine Server High Sierra 003

4. Togliete il segno di spunta al opzione “Consenti utenti ospiti” per evitare che persone non autorizzate possano accedere al disco di Time Machine o effettuare un backup, e spuntate ”Condividi come destinazione di backup di Time Machine”. Eventualmente, è possibile limitare la quantità di gigabyte che potranno essere utilizzati per i backup. 

Time Machine Server High Sierra 004

6. Premete il pulsante Indietro Indietro in alto a sinistra per tornare alla schermata generale di Preferenze di Sistema, quindi selezionate il pannello “Utenti e gruppi”, click sul lucchetto in basso a sinistra e autenticatevi.

7. Click sul pulsante più (+) e aggiungete un nuovo account “Standard” che per semplicità è preferibile che corrisponda al nome utente del Mac del familiare o collega di lavoro di cui si desidera fare il backup, e scegliete una password. Click su “Crea utente”. Ripete questo passaggio anche per gli altri Mac di casa o dell’ufficio.

Preferenze di Sistema010

Configurazione sull’altro Mac

Prelinarmente, assicuratevi che il Mac sia collegato alla stessa rete Wi-Fi del primo Mac. 

A. Lanciate Preferenze di Sistema e selezionate il pannello Condivisione, quindi mettete il segno di spunta all’opzione “Condivisione file”.

B. Premete il pulsante Indietro Indietro in alto a sinistra per tornare alla schermata generale di Preferenze di Sistema, quindi selezionate il pannello “Time Machine”, click su “Seleziona disco di backup” e scegliete l’hard disk o la cartella condivisi. Spuntate l’opzione “Codifica backup”. Click sul pulsante “Utilizza il disco”.

Time Machine Server High Sierra 006

C. Nella finestra di dialogo che appare bisogna selezionare “Utente registrato” e inserire il nome utente e la password di cui al punto 7.

Time Machine Server High Sierra 007

D. Nel giro di breve inizierà il backup del Mac.

Time Machine Server High Sierra 008

Approfondimenti: , , , , ,

Argomento: Mac

Commenti (8)

RSS commenti

  1. Federico ha detto:

    ottima guida!

  2. Han ha detto:

    Ciao Stefano ho provato a collegare iMac 27 e MB12 ma sul mio MB12 mi appare una finestra in cui mi si chiede >>> Non disponi dei privilegi di lettura, scrittura e aggiunta necessari sul disco di backup di rete selezionato.

    • Stefano Donadio ha detto:

      Dall’iMac seleziona il disco esterno, premi ⌘-I, scorri il pannello fino a Condivisione e permessi e assicurati che nella colonna “Privilegi” tutto sia impostato “lettura e scrittura”.

  3. Han ha detto:

    risolto! (che vergogna non ricordarsi dei permessi di un HD chiedo venia).

    Backup non parte lo stesso, non vorrei che non ci fosse abb.za spazio e il MB12 non riesca a cancellare i vecchi backup del iMac

  4. Marco ha detto:

    Scusate, ma è possibile usare contemporaneamente un disco USB locale e poi fare una seconda su Time Capsule?

Aggiungi un commento