iPhone X si blocca quando fa molto freddo

10 novembre 2017 ore 09:41 | di | 4 commenti

IPhone X freddo
Alcuni utenti americani hanno segnalato che il touchscreen del display dell’iPhone X ha smesso di funzionare in situazioni in cui la temperatura ambientale era molto bassa, introno a zero gradi centigradi.

Apple ha già fatto sapere tramite un suo portavoce che è a conoscenza del problema, e che un aggiornamento risolutore è in arrivo:

“Siamo a conoscenza di casi in cui lo schermo iPhone X temporaneamente non risponde al tatto dopo un rapido cambiamento in un ambiente freddo. Dopo alcuni secondi lo schermo diventerà di nuovo pienamente funzionante. Questo [problema] sarà affrontato in un aggiornamento software imminente.”

Per quanto riguarda il funzionamento dei dispositivi iOS, sul suo sito Apple spiega:

“Usa i dispositivi iOS in luoghi con una temperatura compresa tra 0 e 35 °C. In caso di calore o freddo eccessivi il dispositivo potrebbe cambiare comportamento per regolare la propria temperatura. L’uso di un dispositivo iOS a temperature molto basse non comprese nell’intervallo operativo potrebbe ridurre temporaneamente la durata della batteria e causare lo spegnimento del dispositivo. La durata abituale della batteria verrà ripristinata quando il dispositivo verrà riportato a temperature ambientali superiori.”

Approfondimenti: ,

Argomento: iOS

Commenti (4)

RSS commenti

  1. Amos Rovizzi ha detto:

    Peccato che una temperatura vicina ai 0 gradi non possa essere ritenuta “molto freddo”

    • Ipnotik ha detto:

      In realtà il “problema” è l’escursione termica. Altri Device non fanno altro che diminuire la sensibilità al tocco e l’utente medio che dovesse imbattersi in questa condizione probabilmente scambierebbe il mancato rilevamento del tocco per una cattiva posizione delle dita…riproverebbe…passerebbero quei 5-10 secondi et voilà…device acclimatato. iPhone X invece si “blocca” in attesa di tornare perfettamente responsivo. Con un prossimo aggiornamento vedrai che gli faranno fare la stessa cosa che fanno gli altri. Cambia nulla.

  2. Claudio ha detto:

    Fosse stato un Samsung ci sarebbe stato un post pieno di ironia e sbeffeggi, mentre essendo un iPhone da 1400 euro si tratta semplicemente di un banale problemino che “essendo già noto verrà risolto col prossimo aggiornamento”. 😀
    Ma in fin dei conti, come tante altre volte, si tratta di un finto problema: basta che ai nuovi felici possessori del gioiello di Cupertino non venga voglia di andare a passare un weekend in Valle D’Aosta ed il gioco è fatto.

Aggiungi un commento