Apple è il maggiore produttore di indossabili grazie all’Apple Watch 3

14 novembre 2017 ore 13:59 | di | 0 commenti

Canalys Apple Watch Q3 2017

Gli Apple Watch rappresentato il 23% dei 17,3 milioni di “indossabili” spediti nel corso del terzo trimestre dell’anno, il che significa che l’azienda fondata da Steve Jobs ha venduto non meno di 3,9 milioni di orologi nel corso degli ultimi tre mesi, di cui 800.000 sono  Watch Serie 3, almeno stando ai dati elaborati dall’istituto di ricerca Canalys.

Al secondo posto è scivolato Xiaomi con il 21% di tutti indossabili spediti nel corso del trimestre, perdendo così il primo posto che aveva guadagnato nel Q2. Fitbit è al terzo posto con una quota di mercato pari al 20%.

“Nonostante l’elevato numero di unità spedite, l’Apple Watch Serie 3 non ha raggiunto il suo pieno potenziale nel Q3. Ha patito la disponibilità limitata in quanto la domanda ha superato l’offerta nei principali mercati. I fornitori di servizi hanno sottovalutato la domanda per il nuovo Apple Watch.” spiega Canalys.

Inoltre, secondo Canalys i maggiori produttori di smartphone stanno cercando di vendere i rispettivi smartwatch come dispositivi-accessori da utilizzare in abbinamento con il telefono, ma solo Apple sembra aver raggiunto questo obiettivo.

Canalys Apple Watch Q3 2017 iPhone

Apple vende 1 smartwatch per ogni 7 iPhone, mentre Samsung 1 orologio ogni 23 Galaxy top di gamma. Huawei fa un po’ meglio di Samsung con 1 orologio ogni 14 smartphone.

Canalys si aspetta per il prossimo trimestre un’ulteriore impennata di vendite  di Apple Watch Serie 3 perché sono in via di soluzione i problemi che ne hanno rallentato la produzione. 

Approfondimenti: , , , , ,

Argomento: Apple Watch

Aggiungi un commento