iPhone provoca un principio d’incendio all’Apple Store di Zurigo

10 gennaio 2018 ore 10:05 | di | 13 commenti

Apple Store Bahnhofstrasse

Incidente fortunatamente senza gravi conseguenze presso l’Apple Store Bahnhofstrasse di Zurigo (Svizzera). Le cronache locali riportano che nella giornata di ieri, martedì 9 gennaio, un impiegato del Genius Bar (l’assistenza tecnica) nel rimuovere da un iPhone 6s Plus una batteria che presentava sintomi di surriscaldamento, si sia leggermente ustionato le mani.

Poi, dalla batteria si sarebbe sprigionato del fumo che avrebbe fatto scattare l’allarme antincendio e il conseguente intervento dei Vigili del fuoco e della Polizia, che precauzionalmente hanno fatto evacuare l’intero negozio in quel momento affollato da 50 persone, tra clienti e dipendenti. Sei persone hanno dovuto far ricorso a cure mediche perché leggermente intossicate dal fumo, ma non sono state ricoverate in Ospedale. Dopo circa un’ora, l’Apple Store ha riaperto regolarmente.

Batteria iPhone 6 Plus Zurigo

“Durante una riparazione in negozio, una batteria ha provocato un leggero sviluppo di fumo”, ha spiegato Marco Bisa, portavoce della Polizia della città di Zurigo, che ha anche elogiato il personale Apple intervenuto prontamente e efficacemente cospargendo di sabbia la batteria.

Al momento la dinamica dell’incidente e le sue cause sono tutt’altro che chiare.

Approfondimenti: ,

Argomento: Notizie Apple

Commenti (13)

RSS commenti

  1. Simone ha detto:

    Dove andavo sempre quando stavo con una svizzera, azz!

  2. mimmocicero ha detto:

    anche il mio è scoppiato l’altro giorno come faccio a pubblicare le foto qui?

    • mimmocicero ha detto:

      Iphone esploso

      • davide ha detto:

        il tuo però non è un 6s… ma un 3G-3GS direi. la batteria era nuova? presumo presa su ebay. quanti cicli aveva?

        • mimmocicero ha detto:

          presumi male, il telefono si era un 3gs ma con batteria originale funzionante fino alla mattina prima dell’esplosione

          • AB Norme ha detto:

            ho visto capitare la stessa cosa usando alimentatore e/o cavo non originali/certificati

          • giacomo ha detto:

            e il cavo/alimentatore erano originali pure?

            • Mimmo ha detto:

              Originalissimi!!! Il telefono non era neanche collegato quando è esploso. Ho contattato Apple e dopo alcune inutili giustificazioni, mi hanno detto che era normale una cosa del genere, ed oggi il tipo che mi aveva dato assistenza telefonica neanche risponde più alle mie mail e alle mie chiamate, sempre segreteria telefonica, dove ho lasciato messaggi ma senza alcun risultato. Un prodotto può essere obsoleto ma non fuori sicurezza se ancora funzionante. Visto che non sono stato io a distruggerlo ma è esploso causa vecchia batteria. Invece di inventare l’ultima app che ti dice quando è pronto il caffè, perché non mettono un sensore che ti dice quando devi sostituire la batteria perché c’è il rischio che esploda? E se ci fossero stati dei danni permanenti alle persone? E se era vostro figlio ad avere il cell in mano al momento dell’esplosione?

Aggiungi un commento