MacOS High Sierra: bug sblocca App Store con qualsiasi password. Come risolvere

10 gennaio 2018 ore 20:59 | di | 3 commenti

Bug Mac App Store

Decisamente non è un periodo fortunato per Apple, dopo il bug root che permetteva di accedere ad un Mac con qualsiasi password, adesso è stato scoperto un problema simile, anche se meno grave del precedente, che consente di sbloccare il Mac App Store anche senza conoscere la password.

Con l’ultima versione di macOS High Sierra 10.13.2, dall’account amministratore è sufficiente attenersi alla seguente procedura: alla seguente procedura:

– Aprire le Preferenze di sistema e click sul pannello App Store.

– Click sull’icona del lucchetto per bloccare, se necessario, e poi ancora un click per sbloccarlo 

– Inserite username e una password qualsiasi o lasciate in bianco, click su Sblocca.

Il bug riguarda solo il pannello del Mac App Store, tutti gli altri non sono modificabili con una password errata.

 

Come anticipato, la vulnerabilità è meno grave perché bisogna accedere all’account amministratore, quindi significa che già si conoscere la password oppure bisogna “cogliere l’attimo” e prendere possesso di un Mac lasciato incustodito prima che si attivi il blocco automatico.

Come risolvere il problema

Per chi fosse preoccupato da questo bug, può iscriversi gratuitamente all’Apple Beta Software Program è scaricare l’ultima beta (rilascia proprio ieri) di macOS High Sierra 10.13.3 che non è affetta dal problema.

Approfondimenti: , ,

Argomento: Mac

Commenti (3)

RSS commenti

  1. Charlie ha detto:

    Quanto ti è costato scrivere questo articolo?? La grande Apple che non sbaglia un colpo, che non programma obsolescenza ma ci aiuta a che non si spengano i telefoni, ha anche lei tante falle come windows?? Incredibile.

Aggiungi un commento