Indispensabili: Rocket permette di inserire gli emoji alla velocità di Superman (della luce)

12 gennaio 2018 ore 19:07 | di | 3 commenti

RocketL’applicazione Slack offre un sistema molto semplice, ma soprattutto veloce per inserire un emoji, e Rocket 4 0, una piccola utility gratuita, prende in prestito questo sistema e lo rende disponibile per qualsiasi programma.

Il funzionamento è semplicissimo, bisogna digitare la “chiave di innesco”, che come in Slack sono i due punti (:) e poi bisogna scrivere il nome dell’emoji che si desidera utilizzare.

Rocket

Non appena si iniziano a digitare le prime lettere del nome dell’emoji, appare una finestra con una serie di suggerimenti. Per inserirlo nel testo, basta selezionare l’emoji desiderato con i tasti freccia e premere Invio. Anche se Rocket non è localizzato nella nostra lingua, è sufficiente avere una conoscenza base dell’inglese. 

Ad esempio, per inserire un emoji che lancia un bacio bisogna scrivere :kiss

L’applicazione si installa discretamente nella barra dei menu del Finder, e da qui è possibile accedere alle preferenze, che nella versione gratuita permettono di scegliere tra un tema chiaro ed uno scuro, il colore di default della pelle dell’emoji, la chiave d’innesco e inoltre specificare in quali applicazioni o sito web Rocket deve essere disattivato.

Rocket001

Per $5, è inoltre possibile sbloccare una varietà di funzionalità Pro, tra cui ricerca di emoji completo, la possibilità di inviare gif e adesivi e scorciatoie personalizzate per emoji e faccine. 

Considerazioni finali

Rocket funziona in qualsiasi applicazione di macOS che supporta gli emoji. È sicuramente una valida alternativa rispetto a digitare la combinazione di tasti ⌘-ctrl-barra spaziatrice per attivare il pannello degli emoji, quindi cercare quello che si desidera, a patto naturalmente di conoscere il nome in inglese dell’emoji o dell’azione che compie.

Nella speciale sezione del blog Indispensabili di Spider-Mac trovate le segnalazioni dei migliori software (e hardware) “low-cost” per Mac.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Indispensabili Mac

Commenti (3)

RSS commenti

  1. Emperor Zurg ha detto:

    Devo essere sincero, all’inizio credevo che fosse una utility veramente poco utile, l’ho provata quasi per sfizio, ma ora è veramente un indispensabile 👍

  2. Ppcaric ha detto:

    Se premete control command spazio in qualsiasi campo di inserimento testo esce già, da sistema, l’elenco delle emoji. E iniziando a scrivere (tipo il kiss dell’esempio) viene filtrata esattamente la o le emoji che cercate. A me pare più comodo (oltre che gratuito)

Aggiungi un commento