Apple, Cisco, Aon e Allianz alleati contro i cybercriminali

7 febbraio 2018 ore 12:58 | di | 0 commenti

IPad Pro Project screen 02052018

Gli attacchi informatici sono ormai all’ordine del giorno. I cybercriminali attaccano le aziende per via informatica per rubare i dati sensibili sugli utenti o per renderli inaccessibili con in ransomware, sbloccandoli solo dopo il pagamento di un riscatto in criptovaluta. Apple ne è consapevole, e così ha stretto una alleanza commerciale con Cisco, Aon e Allianz.

Cupertino fornirà l’hardware – Mac, iPhone e iPad – Cisco, invece, proporrà i suoi servizi di sicurezza, e Allianz Allianz praticherà sconti sulle franchigie per chi si affiderà alle tecnologie Apple e Cisco.

Per quanto riguarda l’ultimo membro di questa alleanza, Aon offrirà una valutazione iniziale del rischio.

“Per Cisco, la sicurezza è radicata in tutto ciò che facciamo. In qualità di azienda leader del settore, sappiamo che in un mondo digitale la sicurezza deve avere la priorità, e la nostra architettura integrata riduce il rischio complessivo di esposizione ad attacchi ransomware e malware,” ha dichiarato Chuck Robbins, Presidente e CEO di Cisco. “La tecnologia Cisco Security è essenziale per la nuova soluzione olistica di gestione del rischio e siamo felici di poter offrire un ulteriore importante vantaggio ai nostri clienti, con ancora più opzioni di cyber insurance.”

“La scelta dei provider tecnologici svolge un ruolo essenziale nel sistema di difesa delle imprese contro gli attacchi informatici. Per questo Apple da sempre realizza prodotti pensando in prima istanza alla sicurezza e per questo, fra le altre ragioni, numerose aziende in tutto il mondo si affidano ai nostri prodotti per incrementare il loro business,” ha affermato Tim Cook, CEO di Apple. “iPhone, iPad e Mac sono gli strumenti ideali per il mondo del lavoro, poiché offrono la migliore esperienza utente al mondo e la sicurezza più solida e affidabile. Siamo orgogliosi per il fatto che aziende leader nel settore assicurativo abbiano riconosciuto che i prodotti Apple offrono una protezione informatica superiore e siamo lieti di contribuire a rendere le cyber insurance ancora più accessibile ai nostri clienti.”

“I ransomware rappresentano un rischio in costante evoluzione, capace di influire su ogni livello dell’impresa. Le organizzazioni devono poter gestire questi rischi da un punto di vista sia tecnico sia finanziario,” ha dichiarato Jason Hogg, CEO di Aon Cyber Solutions. “Questa soluzione olistica offre ai nostri clienti un approccio integrato per affrontare il rischio generato dai ransomware. Possiamo fornire loro linee guida su quali difese, risorse e procedure implementare per migliorare la loro cyber security. E grazie a una sicurezza ottimizzata potranno usufruire di più opzioni di copertura assicurativa cyber insurance.”

Approfondimenti: , , , ,

Argomento: Notizie Apple

Aggiungi un commento