Allenarsi senza rischiare di rompere l’Apple Watch

8 febbraio 2018 ore 10:54 | di | 0 commenti

L’Apple Watch è stato pensato anche per monitorare l’esercizio fisico di vari sport, come la corsa, il nuoto, la bicicletta e molto altro ancora. Tuttavia ci sono alcune attività che potrebbero mettere a rischio l’integrità dello smartwatch, ad esempio chi fa pesi in palestra in generale non indossa mai l’orologio perché un contatto accidentale dell’attrezzo con il polso potrebbe essere “fatale” per l’Apple Watch.

Per tutti gli sportivi che non desiderano rinunciare a monitorare il proprio allenamento e contemporaneamente vogliono anche preservare l’integrità dell’Apple Watch, possono utilizzare ActionSleeve (€35) di Twelve South, una fascia da braccio che si posiziona sul bicipite, dotata di uno speciale bumper in silicone protegge l’ Watch da urti accidentali. Lo schermo, la Digital Crown e il pulsante laterale rimangono sempre accessibili e utilizzabili. 

Twelve South sostiene che la fascia da braccio è particolarmente aderente, cosa che potrebbe addirittura migliorare il monitoraggio della frequenza cardiaca.

ActionSleeve è disponibile per l’Apple Watch 38mmm nei colori nero e rosso, e anche per il 42mm in nero e rosso (per il 42mm, su Amazon viene indicato erroneamente compatibile per il 38 mm, ma confrontando i codici prodotto e gli “altri dettagli prodotto”, si copre che è per il 42”).

Approfondimenti: , ,

Argomento: Apple Watch

Aggiungi un commento