iPhone X: cosa fare quando il Face ID non funziona correttamente

13 febbraio 2018 ore 11:46 | di | 4 commenti

Inizializza Face ID Configrare face ID

Proprio come il Touch ID, per qualche misterioso motivo il Face ID potrebbe smettere di funzionare correttamente. Ad esempio, da qualche giorno per poter sbloccare il mio iPhone X dovevo allontanarlo del mio viso.

Il primo passo da fare è assicurarsi di avere l’ultima versione di iOS (Impostazioni/Aggiornamento software). Poi, se il problema si presenta quando indossate gli occhiali da sole, levateli (alcuni modelli possono interferire). Infine, accertatevi che il display non sia sporco, pulitelo con un panno morbido, come quello che si trova incluso negli occhiali da sole o con una una salvietta ZEISS Lens Wipes. Se il Face ID continua a non funzionare, per escludere che non si tratti di un problema hardware bisogna procedere nella reimpostazione del Face ID.

Dall’iPhone, lanciate Impostazioni/Face ID e codice, digitate il codice di sblocco, e scorrete la pagina fino a trovare la scritta rossa “Inizializza Face ID”, selezionando questa opzione la schermata verrà aggiornata e apparirà in altro “Sbocca iPhone” disabilitato. Abilitatelo per dare inizio alla riconfigurazione, che durerà circa 45 secondi.

Se i problemi con il riconoscimento facciale continuano, allora si tratta di un problema hardware. In questo caso non rimane che prenotare un appuntamento con il Genius Bar (l’assistenza tecnica di Cupertino) dell’Apple Store più vicino.

Approfondimenti: , ,

Argomento: iOS

Commenti (4)

RSS commenti

  1. Massimo ha detto:

    Hai scritto questo articolo perché è successo a te o a qualche tuo conoscente (e mi comincerei a preoccupare) oppure è semplice divulgazione (lo spero)?

  2. Massimo Ioannucci ha detto:

    E si è ripreso l’iPhone?😬
    Anche io ho la beta…

  3. Carlo ha detto:

    A me è successo una settimana fa. All’improvviso Face ID è stato disabilitato (senza che iPhone avesse ricevuto alcuno scossone né fosse caduto…) ed è comparso il messaggio “Si è verificato un problema con la fotocamera TrueDepth”. L’assistenza telefonica Apple Care, subito contattata, ha eseguito test a distanza. Verificato che si trattava di un problema hardware, mi ha fissato un appuntamento presso l’Apple store più vicino (Torino), dove – avuto conferma del problema – mi hanno sostituito iPhone X. Ovviamente gratis, essendo in garanzia.
    A parte la “rottura” di dover recarmi a Torino (45′ di auto o treno) tengo a sottolineare l’ottima assistenza sperimentata sia presso il call center sia presso il negozio fisico di Apple.

Aggiungi un commento