Disponibile Firefox 59 per Mac, con caricamento pagine più veloce e maggiore privacy

13 marzo 2018 ore 16:44 | di | 1 commento

Come previsto, oggi Mozilla ha rilasciato Firefox 59.0 “Quantum” per Mac, un aggiornamento che include numerosi miglioramenti.

Prestazioni

Per quanto riguarda le prestazioni, adesso i tempi di caricamento delle pagine sono più veloci perché viene utilizzato la cache memorizzata sul computer o di rete. Anche il caricamento del contenuto Firefox Home è più rapido, e il rendering grafico su Mac è stato ottimizzato utilizzando OMTP (Off-Main-Thread Painting).

La funzione Cattura screenshot di Firefox guadagna alcune le annotazioni di base, la possibilità di evidenziare e disegnare sulle immagini salvate, e di ritagliare lo screenshot. Gli utenti possono ora con un drag-and-drop riordinare  la pagina Top Sites nella Firefox Home.

Firefox cattura schermo

Le funzionalità RTC (Real-Time Communications) del browser sono state migliorati con una nuova funzione RTP Transceiver che è in grado di offrire un maggiore controllo sulle chiamate a pagine web e sostenere le conferenze su larga scala. Inoltre, Firefox 59 ottimizza l’API WebExtensions con un migliore supporto per i protocolli decentrati.

Privacy

Fanno il loro debutto nuovi controlli della privacy, che consentono di bloccare le richieste che chiedono di accedere alla videocamera, al microfono, di conoscere la posizione dell’utente, e l’invio di notificahe. È possibile regolare le nuove opzioni di privacy nella sezione Permessi della sezione Privacy e sicurezza delle preferenze del browser.

Firefox privacy permessi

Come di consueto, per effettuare l’aggiornamento è sufficiente selezionare Firefox/Informazioni su Firefox, attendere il download dell’update, quindi riavviare il browser.

Approfondimenti: ,

Argomento: Mac

Commenti (1)

RSS commenti

  1. Marco ha detto:

    a quanto pare il plugin per l’integrazione con il portachiavi, ed il salvataggio dei dati di accesso, ancora non funziona…

Aggiungi un commento