Come digitalizzare, ottimizzare, organizzare e archiviare un documento direttamente da Dropbox per iOS

20 marzo 2018 ore 08:33 | di | 10 commenti

Drtopbox icon bluPrima o poi vi capiterà di dover fare una fotocopia di uno scontrino, di una lettera o di un qualsiasi altro documento cartaceo, e potreste non avere a portata di mano uno scanner. Su App Store c’è solo l’imbarazzo della scelta di app-scanner, ma se utilizzate Dropbox per archiviare i vostri file non vi servono altre app, perché come Note di iOS 11, l’ultima versione include una opzione per digitalizzare i documenti.

Digitalizzazione

Toccate il pulsante più (+) al centro in basso schermata in basso a sinistra), che permette di accedere ad un menu con tre opzioni (in basso a destra). La prima, “Scansione documento” consente di acquisire digitalmente un documento di carta utilizzando la fotocamera integrata del dispositivo.

Dropbox scansione 001 Dropbox scansione 002

Basta inquadrare il documento e automaticamente l’app delimiterà i bordi (per ottenere migliori risultati è meglio utilizzare uno sfondo scuro). Se non siete soddisfatti del risultato, toccate “Automatica” in alto per disattivare il rilevamento automatico.

Dropbox scansione 003 Dropbox scansione Regola

Ottimizzazione

Un volta digitalizzato il documento, l’app mostra l’anteprima nella schermata “Modifica”, da qui grazie ad alcuni strumenti è possibile ottimizzare la scansione (schermata in alto a destra).

– Ruotare l’immagine: toccate il pulsante con l’icona raffigurante un quadrato e una freccia, nella barra degli strumenti in basso a destra.

– Filtri: selezionate il pulsante al centro in basso con l’icona con i tre cursori, dalla successiva schermata è possibile applicare tre filtri, B/N, Lavagna e Originale ognuno con un cursore per regolare il contrasto. Come si può facilmente intuire dal nome, Lavagna è destinato a migliorare la scansione di appunti scritti su una lavagna, quindi con il testo bianco su uno sfondo scuro.

– Ritaglio: se necessario, è possibile ritagliare il documento scantinato utilizzando le “maniglie” ai quattro angoli del documento, una lente d’ingrandimento he appare non appena si trascina uno dei bordi in modo che si può vedere il dettaglio della zona che si sta selezionando. 

Documenti multipagina

Se il documento da digitalizzare è composto da due o più pagine, dopo aver acquisto la prima, toccate il pulsante in basso a sinistra (è quello con l’icona di due pagine con un segno +) e tornerete alla schermata di scatto per la nuova scansione.

Organizzazione

Il pulsante “Organizza” in alto di fianco a “Modifica” consente di modificarne la posizione all’interno del documento: toccate e tenete premuto quindi trascinate l’anteprima di una pagina per posizionarla prima o dopo un’altra pagina immagine in basso a sinistra).

Drtopbox scansione multipagina Drtopbox scansione multipagina 002

Nella vista Modifica, strisciando il dito sull’anteprima, potete selezionare la pagina desiderata e in sovrimpressione appare anche l’indicazione della pagina selezionata, ad esempio: “1 di 2” schermata in alto a destra). Per eliminare una pagina, tap sul tasto Elimina nell’angolo in alto a sinistra (quello con l’icona della x).

Archiviazione

Terminata la fase di digitalizzazione, ottimizzazione e organizzazione, è possibile salvare il file direttamente sullo spazio cloud di Dropbox. Toccate “Avanti” per accedere alla schermata “Salva impostazioni”, in “Nome file” attribuite un nome adeguato (la schermata Rinomina offre anche dei suggerimenti veloci per il nome).

Drtopbox scansione PDF PNG Drtopbox scansione rinomina

È possibile salvare il documento in PDF o PNG selezionando il relativo pulsante alla voce Tipi di file. Per i documenti multi-pagina è disponibile solo il formato PDF.

Non rimane  che selezionare “Scegli una cartella” per salvare il documento in una cartella esistente oppure è possibile creare una ad hoc.

Approfondimenti: , , , ,

Argomento: iOS

Commenti (10)

RSS commenti

  1. Tonino ha detto:

    Ho provato questa funzione, ma il riquadro azzurro se ne va dove vuole lui, senza poter selezionare una porzione desiderata. La cornice azzurra sembra come impazzita, lampeggia, traballa. iPhone SE iOS 11 e l’ultima versione di dropbox.

    • Stefano Donadio ha detto:

      Ti devi avvicinare di più al documento, che deve essere appoggiato su uno sfondo scuro, se si tratta di una pagina con uno sfondo bianco.

      • Tonino ha detto:

        Si, ora funziona anche con lo sfondo bianco. Probabilmente l’avevo provato su una pagina un po’ caotica. L’unica cosa che non riesco a fare (anche sullo sfondo nero), è regolare la porzione di ciò che si vuole scannerizzare. Non me lo fa fare. Magari farò un po’ di prove e lo scoprirò. Comunque utile funzione. Grazie

        • Stefano Donadio ha detto:

          Una porzione del documento la puoi delimitare quando sei in modalità Modifica, c’è anche una schermata nell’articolo che lo mostra (quello con lo zoom dell’angolo).

          Dropbox scansione Regola

          • Tonino ha detto:

            Finalmente. Non ci riuscivo perché pensavo che il tutto si facesse prima di scattare la foto. Dopo lo scatto, ho notato i tre spilli in basso (a sinistra del simbolo per ruotare) e, cliccandoci sopra, magicamente è apparso lo zoom. Ottimo, grazie.

    • dactylium ha detto:

      Scusa Tonino, so che la mia domanda non ha nulla a che fare con l’oggetto dell’articolo, ma come ti trovi con iOS 11 su iPhone SE?

      Un suggerimento per Stefano, che mi sovviene or ora. Si potrebbero pubblicare sul blog delle sezioni tematiche aperte ai commenti per consentire agli utenti di postare le rispettive impressioni dei nuovi SO su vecchi dispositivi?
      Io la butto lì, so che questo è un blog, non un forum, però potrebbe essere qualcosa di utile e apprezzato.

      Grazie, ciao.

        • dactylium ha detto:

          Giusto, il Gruppo, grazie. Ammetto di non averci mai messo la testa con convinzione, probabilmente per pregresse esperienze con dei Forum con cui condivide la filosofia solidale di fondo ma non le modalità. Prometto di studiarmelo più a fondo.
          Grazie.

      • Tonino ha detto:

        Ciao dactylium. Mi trovo benissimo con iOS 11 su iPhone SE e mi trovo benissimo con l’iPhone SE: pratico, veloce, lunga autonomia della batteria ecc ecc. Ne sto cercando uno anche per mia sorella. Odio le padelle con grandezze superiori al 4. Finchè la barca va, utilizzo questo e spero in futuro continuino a commercializzarlo, anche con dimensioni leggermente superiori (4,3/4,4 al massimo). Per me il telefono deve essere comodo, e credo non mi abituerò mai a schermi di 4,7 pollici. Lunga vita all’SE 😊

        • dactylium ha detto:

          Grazie Tonino, la tua esperienza mi è di grande aiuto e conforto.
          Anch’io posseggo (e apprezzo) un iPhone SE, ma sono sempre un po’ titubante quando si tratta di aggiornare dispositivi un po’ datati ai più recenti OS, perché temo un calo di performance e di autonomia.
          Grazie ancora per aver condiviso la tua opinione in merito, e mi scuso con Stefano per aver fatto un uso improprio dei commenti del blog.

          Buona serata a entrambi. 😉

Aggiungi un commento