Apple aggiorna la vecchia versione di iTunes con App Store incorporato

4 aprile 2018 ore 17:02 | di | 13 commenti

Apple ha rilasciato iTunes 12.6.4.3 (download diretto 304.1MB) un “aggiornamento minore” della vecchia versione del suo player multimediale, quella con incorporato l’App Store.

Si tratta di una soluzione momentanea per consentire a chi era abituato a sincronizzare le app dal Mac (o PC) di trovare una soluzione differente.

Con il rilascio di iTunes 12.7 è scomparso l’App Store, lasciando in non poche difficoltà alcuni utenti abituati a scaricare e sincronizzare le app e giochi dal Mac, ma più di tutti sono rimasti spiazzati i gestori aziendali che non possono più sincronizzare la flotta dei dispositivi iOS a disposizione.

Attenzione: re-installando iTunes 12.6.4.3, la libreria di iTunes 12.7 non è compatibile, quindi bisogna crearne una nuova tenendo premuto opzione ( ⌥ ) e lanciando iTunes, quindi scegliere l’opzione Crea libreria.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: iTunes

Commenti (13)

RSS commenti

  1. Rjjyma ha detto:

    Non funziona! ITunes 12.6.4.3 chiede sempre di aggiornare a 12.7.3….

    • Stefano Donadio ha detto:

      Ti è sfuggita la parte finale dell’articolo:

      “Attenzione: re-installando iTunes 12.6.4.3, la libreria di iTunes 12.7 non è compatibile, quindi bisogna crearne una nuova tenendo premuto opzione ( ⌥ ) e lanciando iTunes, quindi scegliere l’opzione Crea libreria.”

  2. Rjjyma ha detto:

    non mi è sfuggito: io avevo ITunes 12.6.3, quindi non devo toccare la libreria, giusto?

  3. Rjjyma ha detto:

    si, ho provato per scrupolo, nessun risultato….io ho solo una libreria…ti invito/la invito se ci diamo del lei a leggere qui: dove l’ultimo post relativo a questo inutile problema causato da Apple che prima rilascia una release con App Store, poi se ne dimentica come in questo caso, fa presente che l’aggiornamento non risolve il problema.
    Qualche idea?
    Buona serata!

  4. Gianluca ha detto:

    provenendo da 12.6.3 non dovrebbe essere necessario, almeno a me non è successo.

  5. Rjjyma ha detto:

    ho risposto con un allegato alla mail, ma non credo ti arrivi…condenso la risposta: se non arrivano correzioni dovrò adeguarmi e scaricare 12.7.3, grazie per l’aiuto, buona serata!

  6. Eric D ha detto:

    Su El Capitan funziona perfettamente.. Thanks 😉

  7. carlo57 ha detto:

    Ciao Stefano, ho eseguito il comando come da tua indicazione, neanche a me funziona ! ho dovuto riscaricare l’ultima versione di Itunes, IMAc 27 con Sierra versione 10.12.6 ! Peccato mi avrebbe fatto comodo avendo tre Ipad e tre Iphone !!

  8. Tonino ha detto:

    Ciao Stefano

    Ho un iMac del 2007 con El Capitan e iTunes 12.6.2.20. Ci sincronizzo il mio iPhone SE (con iOS 11.2.6) e i miei due iPod Classic. Siccome volevo aggiornare l’iPhone SE alla versione successiva (iOS 11.3), mi viene richiesto di aggiornare iTunes alla versione 12.7.3 e, se non aggiorno iTunes, non posso neanche aggiornare l’iPhone a iOS 11.3 – Volevo chiederti questo:

    1) Per aggiornare il mio iPhone SE a iOS 11.3, devo aggiornare per forza iTunes alla versione 12.7.3 oppure posso aggiornare direttamente a 12.6.43?

    2) In conclusione non vorrei correre il rischio di non poter sincronizzare più le mie app con tutti i dati che esse contengono. Quindi, potresti suggerirmi la procedura migliore per continuare a sincronizzare il mio iPhone SE senza rischiare di perdere niente?

    Grazie

    • Stefano Donadio ha detto:

      Non hai bisogno di iTunes per aggiornare e installare le app sul tuo iPhone SE. Puoi fare tutto dall’iPhone. Per i dati, di default vengono archiviati all’interno delle stesse app, ma con iCloud Drive puoi salvarli sul cloud Apple e naturalmente anche gli altri servizi cloud.

      Per gli iPod, se non sbaglio puoi continuare ad usare l’ultima versione di iTunes.

  9. Salvatore Solinas ha detto:

    Ho installato l’ultima versione, su iTunes 12.6: non consente però (come la versione precedente) l’aggiornamento a IOS 11.3, richiedendo l’installazione di iTunes 12.7.3. Qualche proposta?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Questa versione di iTunes è stata rilasciata solo per consentire alle aziende di guadagnare un po’ di tempo nel frattempo che trovano una soluzione alternativa su come gestire le app, e non per continuare a farlo dall’App Store di iTunes su Mac. La strada è oramai segnata, le app si devono gestire dai dispositivi iOS.

Aggiungi un commento