Moof! Manca una tastiera

9 aprile 2018 ore 19:01 | di | 8 commenti

Logitech Slim Folio

Sono estremamente soddisfatto delle tastiere che sto utilizzando sui miei dispositivi Apple.

La tastiera integrata del MacBook Pro 15” Touch Bar è precisa e veloce, la Apple Wireless Keyboard dell’iMac Pro è ottima, le manca solo la retroilluminazione, e la tastiera software di iPad sesta generazione è comoda per scrivere qualcosa di breve soprattutto da quando Cupertino ha aggiunto la possibilità di dividerla.

Ma, per l’iPad 9,7” manca una tastiera hardware, più precisamente la Smart Keyboard come quella degli iPad Pro. Ne sto utilizzando una che si basa sullo stesso principio, offre una protezione e una tastiera integrata, si tratta della Slim Folio di Logitech, ma è terribilmente scomoda. Infatti, ci vuole una certa precisione per agganciare l’iPad, e un po’ troppo forza per sganciarlo, mentre con la Smart Keyboard queste operazioni si fanno in un attimo, inoltre il peso aggiuntivo della custodia-tastiera di Apple è quasi trascurabile a differenza di quella di Logitech.

Probabilmente, uno dei motivi per cui Apple non ha presentato una Smart Keyboard per iPad 9,7” è dovuto al costo della tecnologia Smart connection, però non capisco perchè non ne hanno fatta una Bluetooth.

Moof! è una rubrica di Spider-Mac in cui trovate brevi pensieri, URL cui andare per documentarvi meglio, un software da scaricare, insomma tante piccole cose che hanno sempre a che fare con il mondo Apple, ma raccontate in un articolo “leggero” che può essere uno spunto di riflessione o di polemica, una provocazione. 

Approfondimenti: , ,

Argomento: Moof!

Commenti (8)

RSS commenti

  1. Davide ha detto:

    Concordo in pieno. Io infatti sto aspettando per prendere nuovamente un iPad dopo iPad 1 e iPad 2… sono un fan accanito di Apple Pencil, ma spero che entro due anni, esca iPad Pro con sistema operativo stile OS X o ibrido. al momento così come è, non lo vedo adatto al mio uso. E di certo le tastiere Apple sono le migliori

  2. Carlo 57 ha detto:

    …”una Smart Keyboard per iPhone 9,7” l’uomo ragno ha svelato il nuovo iPhone Xs plus …😀

  3. Massimiliano ha detto:

    Anch’io sto valutando l’acquisto del nuovo iPad soprattutto accoppiato alla pencill’unica domanda che ho è la seguente: se io scrivo a mano sull’iPad c’è un modo per riconoscere questa scrittura e trasferirla su un file di Pages in caselle di Numbers? Per lavoro, infatti, esamino molti documenti di cui prendo appunti a mano su dei fogli. Se potessi trasferire direttamente questi appunti su file di Pages per me sarebbe un notevole risparmio di tempo e fatica

    • Carlo 57 ha detto:

      Si puoi farlo, io utilizzo Notability ottima applicazioni che ti consente di prendere appunti sia a mano che da tasitiera ,dopo puoi condividerli con Pages!

    • bear72 ha detto:

      Ci sono diverse App molto buone che hanno riconoscimento della scrittura GoodNotes4 è la mia preferita ma anche Note Plus e Nebo sono più che ottime infine sempre di myScript c’è la tastiera Stylus che ti permette di utilizzare una tastiera che accetta la scrittura a mano, quindi utilizzabile ovunque (considera che per il mio iPadPro è quella di default, poiché in caso volessi scrivere “a macchina” utilizzo la smartkeyboard).

  4. TrueApple ha detto:

    quella del mac funziona anche su ipad, certo non è proprio una “tastiera cover” ma penso che chi scelga un 9.7 da 300€ anziché un 12.9 da 600-700 se non 1000 euro, è anche perché non ha bisogno di usarlo proprio come una sorta di mini-notebook. Però è vero sarebbe bello se Apple facesse davvero tutto (o riprendesse a produrre certi accessori e periferiche, mi viene in mente il monitor)

  5. Michele Stival ha detto:

    Ho un iPad pro 2017 da 12,9 e ho fatto il tuo stesso identico ragionamento.
    Per le mie esigenze in mobilità è perfetto, tant’è che ho venduto il macbook pro da 13 con touchbar che usavo come desktop replacement in favore di un hackintosh come postazione fissa.
    Appena preso gli affiancai una logitech slim combo, rivenduta il giorno dopo perché faceva assumere all’ipad le stesse dimensioni e peso del MBP, con la scomodità di dover in più ripiegare verso l’esterno l’aletta dietro lo schermo ad ogni utilizzo. Poi era piena di cigolii: insomma, trasformava il gioiellino di apple in un laptop windows.
    La smart keyboard invece è, come per tutti i prodotti Apple, un gioiello: aumenta di pochissimo lo spessore dell’ipad senza fargli perdere quella sensazione anche tattile di “gioiello tecnologico”. L’unica cosa che manca è la retroilluminazione e qualche scorciatoia in più (ad esempio per il volume). Fortunatamente quest’ultimo punto può essere migliorato con qualche aggiornamento software.

  6. Carlo53 ha detto:

    in attesa che Apple faccia una tastiera adatta al suo nuovo iPad su Amazon ho trovato questa che tra l’altro non costa un a follia e sembra essere anche retroilluminato, la trovate facendo click qui

Aggiungi un commento