Come aprire un file o una applicazione in una data precisa

12 aprile 2018 ore 16:00 | di | 5 commenti

Ci sono vari sistemi per ricordare di portare a termine una determinato impegno, si può semplicemente aggiungere un promemoria o un evento, ma se come me avete l’abitudine di chiudere o ignorare l’avviso del Centro notifiche dimenticando poi di rispettare l’impegno, allora potrebbe essere più utile programmare direttamente l’apertura del documento a cui bisogna lavorare o della sua applicazione. Può sembrare strano, ma mamma Apple ha pensato anche a questo, quindi non c’è bisogno di utilizzare utility di terze parti:

1. Lanciate Calendario sul Mac e create un nuovo evento, facendo clic sul pulsante più (+) oppure doppio click su una qualsiasi data

2. Fate doppio click sull’evento per visualizzare i dettagli

Calendario apri file 01

3. Click sulla sezione data e l’ora

Calendario apri file 02

4 Click la menu “Avviso” e scegliere “Personalizza”

5. Click sul menu “Messaggio con suono” e scegliete “Apri file”

Calendario apri file 03

6. Click sul menu sottostante “Calendario”, e scegliete “Altro”, quindi navigate nel Finder per selezionare il documento o l’applicazione che si desidera aprire.

Calendario apri file 04

7. Click su “OK”

Il giorno programmato, all’ora stabilita, il file selezionato verrà avviato automaticamente con l’applicazione predefinita nel bel mezzo della scrivania del Mac. Utilizzare la funzione “Ripetizione” per impostare l’apertura del file in altre date e orari, se necessario (si può utilizzare una delle ripetizioni preimpostate oppure crearne di personalizzate). La funzione di ripetizione è un ottimo trucco per i progetti che richiedono più sessioni di lavoro.

Calendario apri file 05

Approfondimenti: ,

Argomento: Mac, Tip macOS

Commenti (5)

RSS commenti

  1. Cosimo ha detto:

    Interessante.
    Scegliendo di aprire un file o un’applicazione se il Mac è spento viene acceso o deve necessariamente essere acceso o in stop?

  2. Han ha detto:

    bellissimo ma non mi funziona 🙁

Aggiungi un commento