In arrivo gli iPhone Dual SIM? La svolta “professionale” che molti aspettavano

19 aprile 2018 ore 10:59 | di | 7 commenti

Dual SIMNumerose persone utilizzano due smartphone perché hanno la necessità di tenere separata la vita professionale da quella privata, e quindi devono avere per forza di cose due numeri di telefono.

L’alternativa ad acquistare due cellulari è comprarne uno “dual SIM”, ma ad oggi esistono solo modelli Android.

Secondo il Nostradamus tecnologico Ming Chi Kuo, analista di KGI, Apple avrebbe in programma di lanciare dopo l’estate due iPhone Dual SIM, uno con display LED da 6,1 pollici (una novità assoluta) e l’altro OLED da 6,5 pollici (dovrebbe essere l’iPhone X Plus). In più, l’iPhone LCD avrebbe anche un prezzo abbastanza concorrenziale, dovrebbe essere compreso tra i $650 e i $750, che è sempre meno rispetto a comprare due smartphone.

Per quanto riguarda la tecnologia Dual Standby, sembrerebbe che Apple abbia deciso di abbandonare quella eSim integrata nel dispositivo – al momento adottata sugli Apple Watch 3 LTE e che non piace a tutti i gestori – a favore della più tradizionale e meno tecnologica Dual SIM Dual Standby (DSDS), che prevede un slitta per la SIM più lunga per inserirne fisicamente due nel telefono.

In passato, Ming Chi Kuo ha dimostrato di essere in grado di “prevedere” con una buona precisione le caratteristiche di prodotti Apple non ancora presentati.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Rumor

Commenti (7)

RSS commenti

  1. Emperor Zurg ha detto:

    Un iPhone Dual Sim lo vedo improbabile, fino adesso Apple ha fatto di tutto per guadagnare spazio. Più probabile un iPhone SIM + eSIM.

    • 128K ha detto:

      Se utilizzano la eSIM, il nuovo iPhone rischia di fare la stessa fine dell0’Apple Watch LTE, sarà disponibile solo in alcuni Paesi, e non in Italia.

      • Giancarlo ha detto:

        in questo caso usi il telefono, se gli operatori non vogliono restare fuori con le offerte mantenendoli solo con android, per evitare fughe di masse portando guadagno solo ai negozi ed enti che emettono rate, dovranno accettare questo sistema e adeguarsi

  2. True Apple ha detto:

    Spero di no, intanto perché da sempre i telefoni dual sim non sono mai stati veramente dual sim. La sim principale ok, ma la seconda è sempre stata limitata e relegata. Poi addio batteria e comunque non so chi vorrebbe incasinarsi la vita mischiando i contatti, le telefonate, le impostazioni etc per avere due sim, inoltre con due telefoni distinti uno può ricevere un’importante telefonata di lavoro e nel mentre usare per altro il telefono personale.

    Lo so che le varie cose sarebbero separate e quando arriva una telefonata viene notificata e si può mettere in attesa l’altra persona, ma non è comodo e non è “pulito” è sempre meglio avere un telefono solo per il lavoro (molte aziende lo richiedono pure per forza ed infatti lo forniscono ai propri dipendenti).

    Come è già stato detto al massimo si potrebbe vedere SIM + eSIM magari con un piano esclusivamente dati fornito da Apple stessa (esempio 9,90€ al mese per 50giga, 15€ con anche Apple music)

    Ma in realtà bisognerebbe eliminare del tutto le sim e magari anche il numero di telefono (o al massimo virtualizzarlo del tutto con un account universale, non importa la conenssione, non importa il device, si ricevono telefonate, sms e connessione dati in ogni dove, senza sim, senza eSIM, senza nulla solo un account)

    • Stefano Lavori ha detto:

      eSIM castrata e gestibile solo da Apple?
      Ti fanno proprio schifo le cose funzionali, vero?

      • True Apple ha detto:

        cosa sarebbe funzionale? una sim che va solo in 3G, che ha bisogno di un altro piano tariffario, che ti mangia la batteria come se non ci fosse un domani, che ti crea un caos tra messaggi e chiamate personali e di lavoro? se poi in futuro verranno tirati fuori pure gli operatori telefonici sarebbe invece la manna dal cielo. Spero tu sia prezzolato dagli operatori telefonici altrimenti risulti soltanto ridicolo.

  3. Christian ha detto:

    Non ci credo neppure se lo tocco con le mie mani.

Aggiungi un commento