Linksys Velop dual band, l’erede dell’AirPort Express

7 maggio 2018 ore 13:16 | di | 5 commenti

Linksys Velop Dual Band

La settimana scorsa, Apple ha ufficializzato la fine della produzione delle basi AirPort, e con tempismo perfetto Linksys, unica azienda che vende su Apple Store i suoi router Wi-Fi, ha annunciato un nuovo dispositivo che per caratteristiche e prezzo si può considerare l’erede dell’Airport Express: il Velop Dual-Band AC1300: 867 + 400 Mbps ($130).

Esteticamente, il neonato router si differenza dal fratello maggiore tri-band oltre per il fatto di essere dual-band anche per dimensioni, infatti è meno alto di circa 5 cm.

Anche in questo caso, Linksys offre il suo sistema mesh modulare, con la possibilità di collegare due o più Velop Dual-Band via Ethernet o Wi-Fi oppure con una combinazione tra i due sistemi. Inoltre, i neonati router si configurano automaticamente per garantire le migliori prestazioni e una copertura ottimale. Proprio come per le basi AirPort, anche i router Wi-Fi dual band e ari-band di Linksys possono essere utilizzati in uno stesso network.

La configurazione dei router Velop avviene mediante l’app dedicata, disponibile per iOS (e anche per Android), e recentemente è stata aggiornata per rendere la fase di impostazione ancora più semplice e sicura via Bluetooth. A configurazione terminata, l’app può essere utilizzata per la gestione della rete Wi-Fi della casa, come impostare l’accesso di ospiti, il parental control e altre.

Al momento di pubblicare l’articolo, il Velop Dual-Band non è ancora disponibile su Apple Store Italia.

Approfondimenti: , ,

Argomento: iOS, Mac, Varie dalla Rete

Commenti (5)

RSS commenti

  1. Roberto Biagini ha detto:

    È da un po’ che le tengo d’occhio ma ancora non sono convinto. Dovrei rinunciare a time machine. Boh? Forse se il nostro buon supereroe di quartiere le recensisce……quasi quasi attivo una raccolta firme su change.org😊

  2. giox21 ha detto:

    Quoto!! Ste facci sapere, nel caso in cui le dovessi provare, qual è la tua opinione sui nuovi router…anche perché, immagino che siamo in tanti ad essere rimasti “freddati” dalla notizia della fine produzione delle basi AirPort 😭….bisogna trovare un alternativa!

Aggiungi un commento