Record storico delle azioni Apple: sfondata quota $190

11 maggio 2018 ore 09:07 | di | 0 commenti

AAPL 190Al termine delle contrattazioni al mercato borsistico tecnologico del Nasdaq di New York di ieri, il titolo azionario Apple (AAPL) ha chiuso a quota $190,04 per azione (la quotazione più alta si è avuta quasi a fine giornata con $190,37), e con una capitalizzazione di mercato di $ 934 miliardi.

Le quotazioni di AAPL hanno fatto registrare una impennata all’indomani della presentazione dei risultati finanziari relativi al secondo quarto fiscale dell’anno (Q2 2018), che hanno clamorosamente smentito gli analisti e ridicolizzato i siti di rumor che indicavano Apple in forte difficoltà, con un calo di vendite di iPhone a causa del poco successo dell’ultimo nato, l’iPhone X, rivelatosi invece il più venduto tra gli smartphone di Cupertino.

Probabilmente, altri due fattori hanno contribuito al titolo AAPL di superare la quota psicologia dei$190, il primo è l’indiscrezione circolata ieri di un accordo tra Apple e Goldman Sachs per una una carta di credito con il marchio . Il secondo è l’annuncio di Apple alla partecipazione nello sviluppo di una rivoluzionaria tecnologia per lo smaltimento dell’alluminio senza produrre carbonio.

Approfondimenti: , ,

Argomento: Notizie Apple

Aggiungi un commento