Spostare il backup di Time Machine (aggiornato)

| 17 luglio 2010 | 12 commenti

Aggiornamento del 18 settembre 2019: a partire da macOS 10.14 High Sierra non è più necessario seguire la procedura indicata in questo articolo, ma le semplici istruzioni di Apple:

“Se colleghi un disco di dimensioni più grandi e desideri preservare i backup esistenti, puoi copiare la cartella Backups.backupdb dal vecchio disco a quello nuovo. Usa il Finder e non il Terminale o altre app, per copiare la cartella Backups.backupdb (la cartella è molto grande e potrebbe volerci molto tempo per copiarla).”

Se utilizzate Time Machine per i backup, può venire un momento in cui bisogna disfarsi dell’hard disk usato fino a quel momento. È abbastanza facile collegare un disco più grande o acquistare una Time Capsule (o la più capiente Time Capsule 2TB) e sceglierlo come destinazione per Time Machine, ma facendo ciò significa ricominciare da capo. Se si desidera passare a un disco più grande, mantenendo però la continuità del backup, bisogna attenersi alla seguente procedura.

Spostare il backup da un disco locale su Time Capsule

1. Configurare la nuova Time Capsule (in base alle istruzioni di Apple), lasciando l’attuale disco di backup montato nel Finder. Se possibile, collegare il Mac a Time Capsule utilizzando un cavo Ethernet (per accelerare notevolmente il processo di trasferimento).

2. Aprire il pannello Time Machine di Preferenze di Sistema, click su Seleziona disco e selezionare il disco di Time Capsule come destinazione. Premere il pulsante Utilizza per backup.

3. Scegliere Esegui il backup adesso dal menu di Time Machine nella barra dei menu del Finder per iniziare il backup del Mac sulla Time Capsule. Una volta che il pannello Time Machine delle Preferenze di Sistema mostra che è stata ultimata la preparazione e ha iniziato a copiare i dati, spostare il pulsante di Time Machine su Inattivo.

4. Selezionare Time Capsule nella barra laterale di qualsiasi finestra del Finder e fare doppio click sulla cartella al suo interno (che dovrebbe chiamarsi “Data” o “Backups”) contenente il backup di Time Machine. Se il disco non viene montato automaticamente, fare click su Connetti e fornire il nome utente e la password se viene richiesta. Questa cartella dovrebbe contenere una singola immagine del disco, che include il backup di Time Machine appena interrotto. Fare doppio click su questa immagine disco per montarla nel Finder.

5. Lanciare Utility Disco (si trova nella cartella Applicazioni/Utility). Nella colonna laterale sulla sinistra, selezionare il volume del backup locale di Time Machine e fare click sul tab Ripristina.

6. Trascinare il volume di backup locale (il nome del volume “rientrato”, non il nome del disco) dalla colonna laterale a sinistra nel campo Sorgente di Utility Disco.

7. Trascinare l’immagine montata (chiamata “Time Machine backup”) dalla colonna a sinistra nel campo Destinazione di Utility Disco. Assicurarsi che la casella “Inizializza Destinazione” sia selezionata (lo è di default).

8. Fare click su Ripristina e confermare la scelta. Non rimane che attendere pazientemente che Utility Disco copi i file. Questo processo potrebbe richiedere ore o addirittura giorni.

9. Quando il ripristino è terminato, chiudere Utility Disco ed espellere l’immagine del disco dal vostro Time Capsule. È quindi possibile attivare Time Machine di nuovo ed il backup dovrebbe procedere normalmente.

Se si sta spostando il backup da una Time Capsule ad un’altra con maggiore capacità di archiviazione, si deve seguire essenzialmente la stessa procedura, salvo che bisogna collegare entrambe le Time Capsule contemporaneamente, utilizzando la vecchia come Origine e la nuova come Destinazione.

Spostare il backup di Time Machine su un disco locale più grande

Se si desidera trasferire i backup di Time Machine su una più grande (ma sempre locale) unità di backup, effettuare le seguenti operazioni:

A. Aprire il pannello di Time Machine delle Preferenze di Sistema e spostare il pulsante Time Machine su inattivo.

B. Assicurarsi che il disco di backup e il nuovo disco siano collegati e montati nel Finder.

C. Aprire Utility Disco (in /Applicazioni/Utility). Nell’elenco sulla sinistra, selezionare il disco nuovo (l’icona più in alto, non i nomi di volume “rientrati”) e fare click sul tab Inizializza. Dal menu a tendina di Schema volume, scegliere “1 partizione”. Fare click su Opzioni e selezionare Tabella partizione GUID (se si sta usando un Mac Intel) o Mappa Partizione Apple (per un Mac PowerPC). Fare clic su OK. Immettere un nome per il nuovo volume di backup (a scelta), assicurarsi che il menu a tendina di Formato sia impostata su Mac OS esteso (Journaled), e cliccate su Applica. Attenzione: verrà cancellato l’intero disco!

D. Click sul tab Ripristina. Trascinare il volume corrente di backup locale (il nome del volume rientrato, non il nome del disco) dalla lista a sinistra nel campo Sorgente di Utility Disco.

E. Trascinare il nuovo e appena collegato disco partizionato dall’elenco a sinistra nel campo Destinazione. Assicurarsi che la casella “Inizializza Destinazione” sia selezionata (lo è di default).

F. Fare click su Ripristina e confermare l’azione. Non rimane che attendere pazientemente che Utility Disco copi i file. Questo processo potrebbe richiedere ore o addirittura giorni.

G. Quando il ripristino è terminato, uscire da Utility Disco. Tornare al pannello Time Machine delle Preferenze di Sistema, fare click su Seleziona disco (o Cambia disco, in Leopard), e selezionare il nuovo disco come destinazione. I backup di Time Machine dovrebbe procedere normalmente.

Tag: , , , ,

Argomento: Mac

Commenti (12)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. dave ha detto:

    Ciao Stefano, clonando con Carbon Copy Cloner o Backuplist+ il “vecchio” disco in quello nuovo, e dicendo a TM di continuare il backup su quel disco, TM fa l’index dei files sul disco nuovo al momento del lancio del backup, e continua normalmente a fare il suo backup sul nuovo disco… risparmiando tempo rispetto alla tua procedura… Ad esempio per 250 GB ci ha impiegato poco più di mezz’ora…. Ciao !

    PS: Aspetto ansiosamente la prossima puntata della storia di Apple !

  2. Massimiliano ha detto:

    Senza questa procedura non sarei riuscito a mantenere la storia dei miei backup in TM.
    Grazie
    Una nota: per copiare un disco da 1Tb nel nuovo da 2Tb, ci ha messo all’incirca 30 ore…
    Però funziona perfettamente, ciao

  3. enzo ha detto:

    ma copiando molto semplicemente il contenuto non lo vede??

  4. U. ha detto:

    Sto provando a fare lo spostamento tra un HD esterno e una partizione in un HD nuovo, ma non funziona. È la partizione, il problema? Grazie 🙂

  5. Stefano Donadio ha detto:

    @ U.: devi formattare l’hard disk esterno sul quale vuoi trasferire il backup come Mac OS X esteso (Journaled).

  6. U. ha detto:

    Quello l’ho fatto… Però sto provando a fare il trasferimento in una partizione anziché un disco…

  7. Barbagianni ha detto:

    Innanzitutto grazie, è la seconda volta che mi avvalgo di questa guida per spostare il mio backup di Time Machine potendo mantenere la continuità dei backup e ancora un volta è andato tutto bene.
    A questo punto volevo chiedere se qualcuno di voi ha mai seguito la procedura ufficiale indicata da Apple per lo spostamento del Backup di Time Machine qui: http://support.apple.com/kb/ht1427?viewlocale=it_IT
    Da quel che ho letto in qualche forum sembra che lo spostamento per semplice trascinamento (drag & drop) nel nuovo hard disk della cartella “Backups.backupd” non sempre ottenga il risultato sperato…

  8. duke ha detto:

    Grazie per la guida. Una domanda: il backup di time machine che voglio spostare è contenuto in un hd in cui sono presenti anche altre cartelle. Che procedura posso seguire?

  9. Stefano Donadio ha detto:

    @ duke: copia le “altre cartelle” sul tuo Mac (le cartelle non il file di backup). Una volta ultimato il trasferimento, cancellale dall’hard disk di backup trascinandole direttamente nel Cestino di Mac OS X, che devi svuotare subito dopo. Quindi segui la procedura descritta nell’articolo per spostare il backup di Time Machine sull’hard disk nuovo. Completata l’operazione, copia le “altre cartelle” che hai sul tuo Mac nel nuovo hard disk di backup di Time Machine.

  10. moreno ha detto:

    ciao un’info. e’ possibile spostare backup di Time Machine su un’altro hd senza formattare perche’ ne contiene altri 2..quelli dei miei macbookpro?? in teoria vorrei spostare il backup del mio imac nell’HD dedicato per il backup del macbook pro
    graziee

  11. Ermanno ha detto:

    ciao il mio problema è che ho dato un nome utente diverso al mio mac ed ora in time machine non riesco più a recuperare i file e programmi dello stesso computer ma con utente diverso come posso fare?

Aggiungi un commento