Ripristinare il sistema operativo dalla copia di backup di Time Machine

| 18 agosto 2010 | 23 commenti

Time-Machine-Yosemite.png

 L’interfaccia 3D di Time Machine è perfetta per trovare e ripristinare singoli documenti, ma non per il recupero di un intero disco, magari perché  qualcosa non è andato per il verso giusto dopo un aggiornamento.

1. Collegare l’hard disk di backup di Time Machine al Mac.

2. Spegnere il Mac e poi riaccenderlo tenendo premuti i tasti Comando-R (⌘-R) fino a quando appare il logo .

3. Dalla schermata “Utility OS X” selezionare “Ripristina da backup di Time Machine” e selezionare il disco di backup esterno di cui al punto 1.

4. Non rimane che selezionare della “barra del tempo” laterale una data (o orario) del backup antecedente al problema.

Tag: , ,

Argomento: Mac

Commenti (23)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. fabio cf ha detto:

    e questo metodo ripristina solo il SO o anche tutti i dati? tutto quanto vero?

  2. Stefano Donadio ha detto:

    Ripristina l’intero hard disk di avvio, incluse le applicazioni e gli altri dati.

    • Rosalba ha detto:

      Devo portare il mio iMac 27 per la sostituzione dell’hd. Uso abitualmente Time Capsule per i backup ma sono terrorizzata dal fatto che il nuovo HD non riconosca il backup e che tutto non venga ripristinato. Sono una neofita del Mac. Potreste dirmi, passo, per passo, tutte le operazioni che devo fare prima di cambiare il disco e dopo per ripristinare tutte le configurazioni, applicazioni ecc. ecc., possibilmente corredando con screenshots.
      grazie mille anticipatamente.

      • Stefano Donadio ha detto:

        Se il tuo iMac ti viene riconsegnato con installato il sistema operativo, devi seguire le istruzioni di questo articolo per ripristinare tutto. Se usi Lion o Mountain Lion, invece di avviare il Mac con il DVD (disponibile solo per i sistemi pre-Lion), devi premere i tasti ⌘-R e accendere il Mac. Ti apparirà la schermata di “Utility Mac OS X” (screensohot), da qui devi selezionare “Ripristina da backup di Time Machine”.

        Se il tuo iMac ti viene consegnato con l’hard disk vuoto, se usi Lion o Mountain Lion devi usare la funzione OS X Internet Recovery seguendo le istruzioni riportate al secondo paragrafo di quest’altro articolo. Quando hai finito di installare Mac OS X, alla fine, durante la fase di configurazione con le informazioni personali, ti verrà chiesto se vuoi importare da un backup di Time Machine.

        Prima di portare il tuo iMac in assistenza, clicca sull’icona di Time Machine nella barra dei menu in alto a destra, e seleziona “Esegui backup adesso” in modo da avere una copia aggiornata di tutti i tuoi file.

        • Rosalba ha detto:

          Grazie mille per la sollecita risposta.
          Suppongo che me lo restituiscano con il sistema operativo installato, in quanto mi hanno chiesto di portare il disco del sistema operativo in dotazione con l’iMac (leggo nell’etichetta del DVD: Mac OS Version 10.6.2, credo si tratti di snow leopard), nel frattempo ho fatto tutti gli aggiornamenti in automatico.
          Pertanto, nel caso specifico devo avviare il computer da DVD o che altro devo fare? Mi scuso per la mia abissale ignoranza.

  3. Toni ha detto:

    Salve,
    un punto non mi é chiaro. Tu scrivi quanto qui riportato: “Per poter portare a termine con successo il ripristino dal backup di Time Machine è necessario cancellare prima il contenuto riformattando l’hard disk scegliendo Utility/Utility Disco/Inizializza click sul pulsante Inizializza”.

    Questa operazione va fatta prima o dopo aver scelto di ripristinare?

    Perché per logica si dovrebbe prima formattare e poi ripristinare…

    Potresti chiarirmi questo punto? Grazie anticipate.
    Toni

  4. Stefano Donadio ha detto:

    @ Toni: prima devi riformattare. L’operazione va eseguita sempre effettuando l’avvio dal DVD Installer e scegliendo Utility/Utility Disco/Inizializza.

  5. Toni ha detto:

    Grazie Stefano.
    Ho appena ritirato un HD nuovo da 750 Gb, stasera faccio il tutto 🙂
    Toni

  6. Roberto ha detto:

    Quindi se io mi creo un disco esterno avviabile di Lion (ho l’immagine disco scaricata a suo tempo dal MAS) e faccio partire l’iMac con questo disco esterno posso reinstallare tutto da TM sul disco nuovo sostituito dall’Apple Store e riavere il sistema funzionante come prima ?

    Mi sembra di aver letto da qualche parte che Lion crea una partizione di ripristino sull’hd, io ho aggiornato direttamente Snow Leopard al Lion dal MAS, si applica anche al mio caso questa partizione di ripristino ?

    Ciao, Roberto.

    • Stefano Donadio ha detto:

      Se l’hard disk è senza sistema operativo, cioè è vuoto (ma ne dubito), devi prima installare Lion e poi importare dal backup di Time Machine quando te lo chiede durante la fase iniziale di configurazione.

  7. Roberto ha detto:

    Ciao Stefano, la domanda nasce dal fatto di sostituire il mio hard disk da 1TB della Seagate come da campagna di richiamo della Apple, devo portare l’iMac al Genius dell’Apple Store e loro me lo sostituiscono ma ovviamente me ne danno uno vuoto.

    Quindi io pensavo di:
    1) creare un disco esterno avviabile di Lion
    2) dispongo già del backup di TM del mio attuale disco dell’iMac
    3) mi faccio sostituire il disco con quello nuovo e formattato (vuoto!)
    4) ripristino da TM sul disco nuovo facendo partire l’iMac con il disco esterno avviabile di Lion

    E’ corretto ?

    Oppure posso comprarmi un disco esterno (che tra l’altro mi serve) e tramite CCC fare una copia avviabile di Lion con tutti i miei dati ma dopo ?

    • Stefano Donadio ha detto:

      “Se l’hard disk è senza sistema operativo, cioè è vuoto devi prima installare Lion e poi importare dal backup di Time Machine quando te lo chiede durante la fase iniziale di configurazione”.

  8. Roberto ha detto:

    Dal sito del software CCC (Carbon Copy Cloner):
    “With Carbon Copy Cloner, your data and the operating system’s data are all preserved impeccably on a bootable volume, ready for production at a moments notice. When disaster strikes, simply boot from your backup and get back to business. Replace the failed hard drive at your convenience, and then restore all of your stuff in one easy step.”

    Quindi posso procedere senza dover reinstallare Lion e successivamente ripristinare tramite Time Machine ?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Il risultato è lo stesso, e non guadagni nulla in termini di tempo o altro, ma spendi i soldi per la licenza di Carbon Copy Cloner. Installato Lion, poi importi (e non ripristini) il backup di Time Machine.

  9. Roberto ha detto:

    Ottimo, grazie! Domanda: quando installo Lion devo creare l’utente amministratore uguale a quello del vecchio sistema operativo da ripristinare ? E per gli altri account ?

    • Stefano Donadio ha detto:

      È tutto spiegato nelle risposte precedenti: quando installi Lion, ad un certo punto ti chiede se vuoi importare da un backup di Time Machine, seleziona questa opzione e automaticamente importerà tutto, incluso account amministratore e quello degli altri utenti creati in precedenza.

  10. Roberto ha detto:

    Grazie mille! Gentilissimo!
    Ciao, Roberto.

  11. Luca ha detto:

    Ciao Stefano, il mio iMac é tra i richiamati per la campagna di sostituzione dell’ hard disk. Non avendo nelle vicinanze un AS riceverò la visita on site x la sostituzione. L’iMac é di lavoro quindi con i programmi di terze parti installati e impostati ad hoc, ora vorrei sapere che fare x non dover reinstallare tutti questi programmi da zero! Praticamente cosa fare x avere, dopo il cambio dell’hard disk, le stesse impostazioni, programmi, file ecc…. Come prima?? Premetto che sono neofita del Mac. Faccio regolarmente i backup con Time Machine su un disco esterno. Cosa devo fare? (Da show Leopard ho aggiornato Lion tramite AS) GRAZIE

  12. Roberto ha detto:

    Ciao Luca, ho postato quello che ho fatto sul forum di spider-Mac (su google gruppi), a me ha funzionato praticamente al 100%.

    Roberto.

    • Luca ha detto:

      Grazie per la risposta celere e puntuale.
      L’unica cosa che non mi è chiara riguarda il punto 2) dei tuoi prerequisiti, mi spiego : io non ho l’immagine di Lion scaricata dal MAS… Oggi seguendo le indicazioni telefoniche di Apple mi hanno fatto scaricare Assistente di Recupero Lion e tramite questa applicazione ho creato su chiavetta USB Recupero Lion Esterno.
      Il resto delle loro spiegazioni coincidono con quelle tue volevo sapere se il tuo punto 2 è la medesima cosa oppure? Ho la tremenda paura di non essere in grado di ripristinare tutto come prima. Grazie per l’aiuto.

  13. Roberto ha detto:

    Ciao Luca, presumo sia la stessa cosa, credo che tramite Assistente di Recupero di Lion fai le stesse operazioni, puoi provare, se non funziona puoi sempre crearti una chiavetta USB / disco esterno masterizzando l’immagine di Lion come ho fatto io.

    Se non hai l’immagine di Lion e l’hai acquistato tramite il MAS la puoi riscaricare quante volte vuoi, credo che tu debba tenere premuto il tasto ALT mentre clicchi sul programma Lion del MAS, cerca in rete e troverai come fare.

    Roberto.

  14. Luca ha detto:

    Una spiegazione sicuramente migliore della mia:

    “Apple ha rilasciato un utility per creare un disco esterno di recupero del nuovo sistema operativo, denominata Lion Disk Recovery Assistant e scaricabile a questo indirizzo.

    L’utility consente di utilizzare un qualsiasi supporto esterno per la creazione di un disco di recupero di Lion con le medesime caratteristiche di Lion recovery, la partizione di ripristino già esistente in Lion. Chiaramente l’utility serve in caso di disco interno danneggiato e permette di reinstallare Lion, di riparare il disco tramite Utilità Disco, di ripristinare il sistema da un backup di Time Machine o di navigare in rete tramite Safari.
    Per utilizzare il tool è necessario scaricarlo, connettere un’unità esterna, lanciare l’applicazione, selezionare l’unità sulla quale creare il disco di recupero e seguire le istruzioni a schermo.

    Quando l’utility avrà terminato il suo lavoro la nuova partizione creata non sarà visibile nel Finder o tramite Utilità Disco. Per accedere al disco di recupero bisogna riavviare il sistema tenendo premuto il tasto Option e selezionare Recovery HD dal menu a schermo.
    L’Assistente disco di recupero richiede almeno 1GB libero sul disco di destinazione per poter realizzare la partizione. Attenzione perchè l’utility cancellerà tutti i dati presenti sul supporto.”

    Ciao e grazie

  15. Luca ha detto:

    Si ok grazie. Ho visto la tua risposta dopo aver mandato quella spiegazione. Per sicurezza proverò a fare l’immagine di Lion come hai detto tu. Dovrei avere + sicurezza. Stamane mi hanno suggerito di chiamarli (AppleCare) sia quando arriverà il tecnico on site sia quando terminerà la sostituzione dell’ hard disk per seguiremo nel ripristino.
    Ti ringrazio ancora per la cortesia e sopratutto per la pazienza, purtroppo dopo tanti anni di Windows é difficile non avere perplessità davanti alla semplicità del Mac e all’organizzazione dei servizi post vendita, per questo ho tanti dubbi!
    Ciao Luca

Aggiungi un commento