Come configurare Time Machine

| 16 aprile 2012 | 68 commenti

Effettuare regolarmente il backup dell’hard disk del proprio computer è una operazione importantissima. Se avete appena comprato il vostro primo Mac o semplicemente non vi siete mai presi la briga di effettuare un backup, allora è arrivato il momento di utilizzare l’applicazione Time Machine di Apple inclusa con il sistema operativo. Time Machine funziona con il Mac e un disco esterno, e salva regolarmente documenti importanti, come foto e file di sistema, e molto altro ancora. Oltre a conservare le varie copie dei file man mano che vengono modificati, Time Machine effettua anche una copia del sistema operativo in un dato giorno, il che rende facile effettuare un ripristino completo di Mac OS X se qualcosa va storto (Ripristinare il sistema operativo dalla copia di backup di Time Machine).

Prima di iniziare, bisogna assicurarsi che il disco esterno sia compatibile con il Mac, deve essere formatto in “Mac OS esteso Journaled” con Utility Disco (Come formattare un hard disk). Time Machine si trova su Mac OS 10.5 Leopard e versioni successive. Quando si sceglie il proprio disco di backup, è una buona idea prenderne uno con abbondanza spazio per effettuare più backup.

1. Collegare il drive esterno

Per prima cosa, bisogna collegare l’hard disk al Mac attraverso la porta corretta: Thunderbolt, USB, o FireWire, a seconda del drive e del vostro computer. Il Mac dovrebbe riconoscere l’hardware aggiunto, e una finestra di dialogo apparirà chiedendo se si desidera utilizzare l’unità per eseguire il backup con Time Machine. Fate click su “Usa come disco di Backup”, e il backup completo del sistema si avvierà immediatamente.

Backup Time Machine

 

 

 

 

 

Il primo backup completo del sistema richiede qualche ora, mentre i successivi, se effettuati regolarmente, impiegheranno meno tempo, dal momento che Time Machine eseguirà il backup solo dei file nuovi o di quelli modificati. Se il disco rigido esterno rimane collegato per la maggior parte del tempo al Mac, i backup pianificati ad ogni ora impiegheranno solo pochi secondi.

Time Machine

Di default, vedrete l’icona di Time Machine nella barra dei menu, sembra un orologio con una freccia in senso antiorario. È possibile impedire la visualizzazione di questa icona in Preferenze di Sistema/Time Machine.

Se Time Machine non si avvia automaticamente, se si dispone di più hard disk su cui archiviare i backup, o se si desidera impostare una Time Capsule, fate click sull’icona di Time Machine nella barra dei menu del Finder e un menu a comparsa apparirà. Selezionate “Apri le preferenze di Time Machine”, quindi fate click sul pulsante “Seleziona Disco”. Scegliete l’hard disk dove si desidera salvare i backup, evidenziatelo e fate click su “Usa disco di Backup”.

Time Machine seleziona disco

2. Configurare e personalizzare i backup

Se non è necessario salvare tutto, è possibile selezionare manualmente gli elementi da escludere dai backup di Time Machine. Basta fare click su Opzioni dalla finestra principale di Time Machine, e poi il segno più (+) sul lato sinistro della finestra chiamata “Escludi questi elementi dai backup”. Da qui, selezionate e scegliete quali elementi si desidera lasciare fuori, quindi fate click su “Escludi” quando avete finito. Vedrete le cartelle o singoli file selezionati nella lista di esclusione con l’indicazione delle relative dimensioni. È possibile cambiare idea in qualsiasi momento selezionando il file e cliccando sul segno meno (-).

Time Machine opzioni

Quando l’hard disk esterno si riempie, Time Machine cancella automaticamente i backup più vecchi per fare spazio a quelli nuovi. Di default, l’utente viene avvisato quando i backup più vecchi vengono eliminati, ma se non avete bisogno di queste informazioni, si può disabilitare questa opzione. Dallo stesso menu Opzioni, è possibile anche bloccare i documenti dopo che sono stati modificati.

3. Ricordarsi di lanciare Time Machine

Utilizzare regolarmente Time Machine e eseguire i backup è il passo finale da compiere. Se avete un Mac mini, iMac o Mac Pro, potete lasciare l’hard disk di backup sempre collegato, Time Machine eseguirà i backup ogni ora. È inoltre possibile avviare manualmente un backup facendo click sull’icona di Time Machine nella barra dei menu e selezionare “Esegui backup adesso”. Se non lasciate il vostro disco di backup collegato al Mac, ricordatevi di collegarlo a intervalli regolari per proteggere i vostri dati. Sull’icona di Time Machine verrà visualizzato un punto esclamativo quando è giunto il momento di eseguire un backup. Proprio come per il primo backup completo del sistema, Time Machine inizierà il backup non appena il disco rigido esterno è collegato.

Tag: , , , ,

Argomento: Mac

Commenti (68)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Fulvio ha detto:

    Sarebbe utile INCLUDERE altri elementi oltre che Escluderli. Ad esempio io ho un iMac 27 con un SSD ed un hard disk; ebbene posso impiegare Time Machine solo sull’ SSD su cui è installato Lion mentre non posso Includere i dati dell’altro disco interno.

    • seymour2002 ha detto:

      Adesso puoi abilitare il fusion drive dei due dischi ,oltre ad ottenere migliori prestazioni risolverai questo problema. Come fare per abilitarlo lo trovi in rete, solo ti consiglio di copiare il secondo hard disk con carbon copy cloner per non perdere i dati!

  2. Misterbolla ha detto:

    Fantastico, io è da un mese che ho scoperto il time machine, mai più senza !!

  3. FabPhoto ha detto:

    Se si decide di cambiare hard disk di backup, magari perché se ne compra uno più grande, si può trasferire quello che si è già salvato o bisogna ricominciare tutto dal principio?

  4. KesPez ha detto:

    E se volessi creare spazio eliminando vecchi back up, è possibile? Per utilizzare parte dell’hard disk per altri scopi indipendenti da Time Machine

    • Stefano Donadio ha detto:

      Si. Fai doppio click sull’hard disk di backup, apri la cartella che trovi all’interno, e poi quella con il nome del tuo computer. All’interno di quest’ultima troverai tante cartelle elencate per data. Eliminando quelle più vecchie, guadagnerai spazio sul disco rigido, oltre a perdere una copia dei file di backup più vecchi.

      Tieni presente che Apple sconsiglia di utilizzare il disco di Time Machine per altri scopi.

      • KesPez ha detto:

        Ci avevo provato, ma poi ho dovuto forzare lo svuotamento del cestino, è normale?
        Immagino sia sconsigliato anche se uso una Time Capsule, vero?
        È che 2TB sono molti ed era comoda come cartella di scambio e da usare come server per il lettore multimediale…

        • iPeppe ha detto:

          Tempo fa mi trovai ad avere un’esigenza simile alla tua, ho risolto partizionando il disco! Avevo un disco esterno da 1 TB, 700 GB li dedicai a Time Machine, mentre i restanti 300 GB come spazio aggiuntivo per altri dati!

  5. max ha detto:

    E’ una utility fantastica, a patto che tu, per fretta e/o distrazione, dimentichi alcuni paletti fondamentali. Uno di questi è quello relativo alla compatibilità HW con SW.
    Mi spiego meglio: dopo quasi 6 anni di onorato servizio il mio MacBook Pro con Snow Leopard mi ha lasciato. Visto che sono spesso in giro per il mondo, la mia scelta verte su un MacBook Air (scelta fantastica).
    Vuoi per fretta, vuoi per ignoranza, appena entro in possesso del mio nuovo Mac, alla richiesta di ripristino da Time Machine, gli do in pasto il mio ultimo backup felice come una Pasqua per il tempo risparmiato a re-installare quello che per lavoro avevo sul vecchio Mac.
    Dopo aver ripristinato il backup (la barra, se non ricordo male era +/- al 100%), si blocca tutto; devo spegnerlo brutalmente. Provo a farlo ripartire: niente (schermata grigia con anello a petali bloccato) .
    Chiamo il support e mi dicono: egregio non si puo’ fare il restore completo di uno Snow Leopard (10.6) su un HW che prevede, come minimo, una versione 10.7!!! no, non lo sapevo….e mettere un controllo?
    Comunque dopo aver riformattato l’HD e ripristinato il sistema, ho a manina recuperato tutto (documenti e programmi).
    Grande Mac con time Machine!!! (anche se qualche controllino, per gli U-tonti, male non ci starebbe…)

    • Stefano Donadio ha detto:

      In realtà, potevi fare a meno di recuperare i documenti “a manina”. Quando configuri per la prima volta un Mac (perché è nuovo o perché hai riformattato l’hard disk) ad un certo punto ti chiede se vuoi importare i documenti da un backup di Time Machine (senza ripristinare anche il sistema operativo).

  6. Massimiliano ha detto:

    Il mio time machine invece tenta di fare il backup, oltre che al mac, tenta di fare il backup di un altro HD collegato al mac. Certo meglio più che meno, però non so come fare a dirgli di stare fermo!

  7. Matej ha detto:

    Volevo chiedere se è possibile caricare il backup da un sistema operativo vecchio su uno più recente (leopard o lion) o potrebbe creare casini? In sintesi ho un macbook con il sistema operativo precedente del snow leopard. Mi son preso un nuovo mac e vorrei mettere tutti i dati su questo (Attualmente ha snow leopard ma vorrei mettere il lion). Se non si può fare con il time machine, cosa mi consigliate?

    Grazie

  8. Dario ha detto:

    Ho un iMac da qualche mese e ho la Time Capsule da 2 Tb; i salvataggi la TM li fa regolarmente, ma vorrei sapere come fare ad esempio a controllare se mi ha salvato le foto. Se apro time machine come faccio ha controllare? Ho provato a laciare prima iPhoto ma non ho ottenuto niente.
    Grazie

  9. luca ha detto:

    ho un macbook con HD da 120 giga ormai ingolfato solo di foto xcui ho recentemente acquistato una time capsule da 2TB che vorrei utilizzare come HD esterno mentre un altro disco esterno lo vorrei utilizzare solo per i backup con Time Machine. Ho notato che quest’ultimo non consente il backup dei dati contenuti nella time capsule (è sempre così oppure ho errato qualche configurazione?) … vede il disco dati della TC ma non è selezionabile x il backup..
    grazie

  10. massimo ha detto:

    Salve,
    una domanda veloce. Ho il salvataggio in automatico con Time machine ogni giorno. Volevo sapere se posso cancellare i salvataggi piu’ vecchi e lasciare solo, ad esempio, quelli fino a 10 giorni prima.
    Grazie,
    Massimo

  11. Rino ha detto:

    per errore ho utilizzato per avviare time machine un hard con altri dati , adesso potrà recuperrli?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Si, perchè ha creato un file immagine con il nome del tuo Mac. In ogni caso fai una prova, entra in Time Machine e prova a recuperare un file di qualche giorno fa.

      Se in seguito deciderai di utilizzare un altro hard disk, segui le istruzioni di quest’alto articolo Spostare il backup di Time Machine.

      • Rino ha detto:

        Forse mi sono espresso male, ho collegato al mac un hard disk che conteneva altri dati di un pc che usava windows.
        Quando ho attivato time machine il mac ha generato il file di backup e non riesco più a leggere i dati che erano sull’hard.
        La domanda è se posso recuperare i dati di windows che erano presenti sull’hard che ho utilizzato per time machine.
        Preciso che , nelle more di trovare una soluzione, ho utilizzato un altro hard disk .
        Grazie

  12. daniele ha detto:

    Ciao ragazzi, solo due domande:

    – L’immagine creata peserà tanto quanto tutti i file salvati?

    – Time Machine può utilizzare un unico Hard Disc per fare salvataggi di 2 o più computer?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Se non hai escluso nessuna cartella, il backup iniziale sarà uguale allo spazio occupato sul tuo hard disk, e aumenterà ogni volta che modifichi un file (backup incrementale).

      Puoi usare lo stesso hard disk per fare il backup di più di un Mac, ma tieni presente che quando lo spazio libero sull’hard disk di backup si esaurisce, Time Machine comincia ad eliminare i backup più vecchi (ti appare un avviso).

  13. maga ha detto:

    Ciao Stefano,
    ho un Mac mini Server Metà 2010 con Lion (no versione Server), con 2 hard disk da 500GB ciascuno.
    Posso utilizzare il secondo hard disk da condividere come backup di Time Machine anche per gli altri Mac che ho sulla stessa rete?
    Grazie.

  14. francesco ha detto:

    per errore, credo, di mia nipote è scomparso imovie, ora non riesco a reinstallarlo a pagamento perché mi dice che 10.6.8 non è sufficiente. Come si fa?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Apri la cartella Applicazioni, poi in alto a destra clicca sull’icona di Time Machine e seleziona “Entra in Time Machine”, una volta entrato, scorri la “barra del tempo laterale” e vai ad una data precedente alla cancellazione di iMovie. Seleziona iMovie e clicca su Ripristina.

  15. francesco ha detto:

    Non ci crederai ma è scomparso anche Time Machine

  16. Antonio ha detto:

    ciao, uso TM da molto ed ha sempre funzionato bene; ultimamente non tiene piu’ conto delle cartelle da me escluse e fa il backup anche di quelle; cosa puo’ essere successo? Ho provato a cancellarle e a rimetterle in preferenze, ma niente da fare, calcola inizialmente il backup giusto, ma poi lo supera e fa il backup anche delle cartelle escluse..

  17. Riccardo ha detto:

    Ciao, volevo chiederti una cosa su Time Machine. Io lo uso per fare il backup dell’intero disco del mio MacBook. In genere ripristino singoli file e non tutto il disco.
    Ora mi trovo a dover aggiornare il mio sistema operativo solo che ho letto che potrebbe darmi dei problemi (Il MacBook è di qualche anno fa) con le ultime versioni di OS X. In caso di problemi con il nuovo sistema operativo, posso rispristinare il vacchio partendo dalla copia in TimeMiche? Non vorrei ritrovarmi con il dover reistallare tutto da zero.

    Ciao e grazie

  18. Giuseppe ha detto:

    Buongiorno, Stefano.
    Voglio portare un mio contributo nella discussione relativa a Time Machine.
    Uso Mac da sempre e attualmente un MacBook Pro 2.2 GHz i7 con Lion 10.7.5 (in attesa di passare a ML). Ottimo portatile, ma dopo l’aggiornamento a 10.7.5 ho degli ulteriori dubbi circa Time Machine.
    Poche settimane fa ho acquistato un HD USB della Western Digital da 1,5 TB per l’uso come disco di backup mediante Time Machine; tutto bene fino a venerdì scorso, quando la progressione del backup ha iniziato ad arrestarsi intorno al 20% del lavoro. E a più riprese, tanto da spingermi a provare TM Error Logger (da te consigliato) che però, in assenza di un backup andato a buon fine, non fornisce alcuna informazione.
    Per me Console è troppo criptico, così ho deciso di piallare anche stavolta l’HD esterno previa verifica del disco con Utility Disco.
    Dalla sua introduzione, nel mio caso Time Machine si è sempre rivelato inutile: dopo alcune settimane di funzionamento si verificavano i consueti snervanti rallentamenti nella copia, blocco dell’attività del disco esterno, ecc.
    Posso dire di non aver perso molto (a parte il tempo), dato che comunque realizzavo i miei backup “a manina”, ma dopo anni sto prendendo in considerazione applicazioni come Carbon Copy Cloner e SuperDuper!
    Time Machine sarebbe utile se funzionasse in maniera lineare e con affidabilità.
    È vero che nei portatili si possono realizzare le istantanee quando non si ha un disco esterno per il backup, ma la mia esperienza personale non mi invoglia più ad affidarmi a Time Machine per i backup.
    Ti ringrazio per la tua attenzione e ti faccio i miei più sentiti complimenti per l’ottimo impegno e la disponibilità nei confronti dei tuoi lettori.

  19. Alessio ha detto:

    Ciao..
    Volevo fare una domanda.. Quando faccio un backup con TM, viene archiviata anche la scrivania? Non sono riuscito a trovarla nei backup effettuati. Grazie mille.. 🙂

  20. Pietro ha detto:

    Ciao a tutti.
    Bell’articolo. Ora mi compro un disco esterno e uso TM anche io ^_^
    Scusate la banalità, ma … sono un neofita del mac … vorrei sapere:
    Sul mio nuovo MacBookPro io ho fatto 2 PARTIZIONI.
    Un con OSx, APP etc e un’altra con Documenti vari e via dicendo …
    Se compro un HD esterno posso fare con una procedura TM il backup di ENTRAMBE le partizioni ??
    Il mio disco è da 750 Giga … uno esterno da 1 Tera basta ?? O devo per forza prenderne uno da 2 ??
    (che forse però io eviterei) … Che dici ??
    Grazie !!
    Pietro ^_^

  21. Tonino ha detto:

    Siccome il disco di Time Machine ormai è pieno e quindi vengono cancellati i backup più vecchi, volevo chiedere se è possibile conservare il backup più vecchio ( cioè di non cancellarlo ) e dire in qualche modo a TM di cancellare gli altri. Il motivo è che sul backup più vecchio ci tengo della roba che voglio conservare ( e che invece non c’è sui successivi backup ). In pratica ho un backup di settembre 2012 che vorrei continuare a tenere. Grazie

  22. Fabrizio ha detto:

    E’ possibile effettuare il backup solo ed esclusivamente di un disco esterno su un’altro disco esterno con Time Machine?
    Grazie

  23. Giovanni ha detto:

    Ciao a tutti,
    ho un imac 27 e un mini mac in rete….posso utilizzare l’hd del mini mac per fare il backup dell’imac27?

  24. andrea ha detto:

    Ciao grazie dell’articolo, ho due domande:

    1- E’ possibile limitare il backup a 2 volte al giorno al posto di ogni 2 ore?
    2- Ho cambiato disco con uno più capiente, ma ovviamente ho solo i backup di oggi, posso spostare manualmente anche qualche backup precedente? o il sistema registra da qualche parte anche il percorso (quindi nome del disco diverso) o altro e potrebbe andare in blocco?

    grazie ciao

  25. Osvaldo ha detto:

    Ciao,
    volevo chiedere se è possibile fare in modo che TM includa anche il contenuto della SD Transcend (usata per librerie foto e musica) che è inserita in modo fisso nel mio MacBook PRO, allo stato attuale risulta “esclusa” nelle opzioni del TM e non ho modo di selezionarla.
    Grazie.

  26. Danilo ha detto:

    Ciao, ho un iMac che uso con due utenti diversi. Posso fare il backup con Time Machine solo di uno dei due utenti?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Si, devi aggiungere l’utente di cui non vuoi fare il backup alle opzioni di personalizzazione di Time Machine, paragrafo 2 dell’articolo.

      • Danilo ha detto:

        Grazie Stefano per la risposta veloce!

        Quando entro con l’utente A, tra le opzioni degli elementi da escludere dal backup visualizzo solo uno dei due utenti, l’utente A con il simbolo della casa. Se cambio utente, non visualizzo l’utente B con il simbolo della casa ma solo le cartelle della scrivania.

        Entrambi gli utenti sono Amministratori, mi sai dire perchè non visualizzo l’utente B tra le opzioni degli elementi da escludere dal backup?

        • Stefano Donadio ha detto:

          Assicurati di seguire questo percorso: Macintosh HD/Utenti e poi seleziona l’utente di cui non vuoi fare il backup. nella foto che vedi qui sotto, c’è il mio account (uomoragno), uno di “sevizio” (X-file) e perfino quello ospite.

  27. Danilo ha detto:

    Ancora grazie… non vedo la foto con il tuo account ma ho capito il percorso ed individuato l’utente B. Anche se lo escludo, le dimensioni previste dell’intero backup sono le stesse della somma dei due utenti. Ho necessità di escluderlo totalmente per problemi di spazio di disco backup, è possibile?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Con il sistema indicato, l’utente è escluso totalmente. Ricorda che
      nello spazio utente vengono salvati solo i documenti e le varie librerie. Se hai già fatto il backup di Time machine anche dell’utente B, eliminalo manualmente navigando nel disco di backup.

      Se non l’hai già fatto, e non ti serve il backup, includi nelle opzioni anche la cartella Applicazioni.

      P.S. Nella foto il mio account è “uomoragno”.

  28. Danilo ha detto:

    Grazie Stefano, adesso che ho aggiornato la pagina vedo anche la foto che hai postato. Sei stato molto gentile e le tue informazioni molto precise!

  29. Massimiliano Bianchi ha detto:

    domanda stupida probabilmente ma mi ci sto arrovellando: uso tm e non ho escluso niente dal backup ma se cerco nel contenuto del hd esterno non trovo dei file…domanda: come faccio ad avere la certezza che tutti i file siano presenti nell’hd esterno?

  30. Tommaso ha detto:

    Salve.
    TM ha sempre eliminato i backup vecchi quando il l’HD esterno si era riempito.
    Da qualche giorno mi appare l’avviso di backup non riuscito per spazio insufficiente.
    Come fare per far ripartire TM nell’operazione di eliminazione automatica dei backup più vecchi?
    Grazie.

    • Stefano Donadio ha detto:

      Time Machine elimina i vecchi backup solo dopo aver creato un nuovo backup. Prima di eliminare i vecchi backup, Time Machine effettua una serie di tentativi per creare spazio sufficiente per quel backup con l’obiettivo di avere uno e un solo backup completo.

      Lo spazio minimo richiesto per il backup Time Machine è il seguente: spazio sufficiente per conservare un backup completo del contenuto del volume di origine, oltre allo spazio aggiuntivo per creare un backup successivo costituito da tutti i file che sono stati modificati rispetto al backup precedente, più una quantità di “sovraccarico” che corrisponde al 15% della dimensione del backup.

      In sintesi, se appare l’avviso che Time Machine non ha spazio sufficiente per il backup, significa che bisogna acquistare un disco di backup più grande. Per spostare il backup dal vecchio hard disk al nuovo seguire le istruzioni di quest’altro articolo click qui

  31. Tommaso ha detto:

    Grazie mille per la risposta.
    Ho controllato ed il backup più vecchio è l’unico presente al 13.09 c.a.; i precedenti sono stati già eliminati in automatico (di cui non mi ero accorto).
    La cosa che mi sembra strana è che il backup occupi 720 gb su 1 tb e TM non riesca a fare successivi backup più piccoli, come ha sempre fatto, sfruttando lo spazio residuo.

    • Stefano Donadio ha detto:

      Mi è capitata la stessa cosa tempo fa. Sul sito Apple ho trovato la spiegazione che ti ho girato, e quando ho comprato un disco più grande, il backup ha ripreso a funzionare. In alternativa, accedendo al disco di backup puoi cancellare un backup più vecchio (sono ordinati in cartelle con la relativa data), ma poi non avrai un backup completo di tutte le modifiche.

Aggiungi un commento