Installazione iOS 7: ripristinare o aggiornare?

17 settembre 2013 ore 21:01 | di | 56 commenti

A partire da mercoledì 18 settembre, è possibile installare iOS 7 sul proprio l’iPhone 4, 4S, e 5, iPad 2 e successivi, iPad mini, e dalla quinta generazione di iPod touch in poi.

Come per tutte le installazioni di un nuovo sistema operativo, è consigliato effettuare un backup dei dati archiviati sul dispositivo prima di procedere, in modo da non perdere nulla nel caso qualcosa non dovesse andare per il verso giusto.

Backup

Dal Mac (o PC), collegate il vostro iPhone o iPad utilizzando il cavo USB-connettore dock/Lighting, aprite iTunes, selezionate il dispositivo dal pulsante che si trova in alto accanto a quello “iTunes Store”, quindi click su “Effettua backup adesso”.

ITunes backup iphone

Aggiornamento a iOS 7

È possibile aggiornare l’iPad o l’iPhone a iOS 7 in modalità Over-The-Air (OTA), cioè utilizzando una rete Wi-Fi locale, a patto che sia affidabile o dal Mac. L’aggiornamenti Over-The-Air è più facili e veloci .

Installare un aggiornamento Over The Air (OTA)

Update OTA

Quando un badge rosso appare nell’angolo in alto a destra dell’app Impostazioni, lanciate l’applicazione, selezionate Generali/Aggiorn. Software, e scaricate l’update.

Impostazioni effettua dei controlli periodici per verificare la disponibilità di aggiornamenti, ma se il badge rosso non appare e siete sicuri che iOS 7 è disponibile, è possibile forzare iOS per far controllare un aggiornamento aprendo la schermata Aggiorn. Software.

Se non desiderate correre il rischio che il dispositivo si spenga prima che l’installazione sia completa, assicuratevi che abbia il 50% o più di carica, o collegatelo ad una caricabatteria, prima di iniziare ad installare l’update via Wi-Fi.

Questi aggiornamenti del sistema operativo sono chiamati aggiornamenti delta, perché contengono solo le parti del sistema operativo che sono state modificate tra la nuova versione e quella installata sul dispositivo. Questo significa che gli aggiornamenti delta sono molto più piccoli rispetto a quelli completi, in modo da poterli scaricare un po’ ovunque se si dispone di una connessione Wi-Fi decente, e non bisogna aspettare il download di tutto il sistema operativo.

Scaricato l’aggiornamento, il dispositivo si riavvia. La schermata di installazione vi chiederà alcune cose riguardanti i servizi di localizzazione, Siri e altro ancora.

Installare l’aggiornamento dal Mac (o PC)

Se preferite effettuare l’installazione di iOS 7 dal computer, collegatelo con cavetto. Quando si lancia iTunes, apparirà un avviso che è disponibile il nuovo sistema operativo. È possibile forzare iTunes per verificare la presenza di un aggiornamento sul pulsante “Verifica aggiornamenti” nella schermata Sommario. iTunes inizierà a scaricare iOS 7 dal server Apple.

IOS 7 installazione verifica update

Mentre è in corso il download, è possibile eseguire altre operazioni. Scaricato il sistema operativo,  al riavvio del dispositivo inizierà l’installazione del software. Quando l’aggiornamento è completato, verrà mostrato un messaggio che il dispositivo è stato aggiornato e sta per riavviasi. Il processo dovrebbe conservare tutti i dati e le applicazioni.

Ripristinare o aggiornare?

Se si desidera ripristinare il dispositivo, cioè, fare una nuova installazione di iOS 7 e poi, eventualmente, ripristinare applicazioni, impostazioni e altri dati, è possibile farlo da iTunes. Click sul pulsante “Ripristina” invece di “Verifica aggiornamenti” nella schermata Sommario del dispositivo. In questo modo si procederà al download da iTunes di iOS 7 come appena descritto, ma invece di eseguire un aggiornamento sul posto, iTunes provvederà a cancellare l’intero contenuto e installa il nuovo sistema operativo con impostazioni di default. Al termine del processo, è possibile impostarlo come un nuovo dispositivo, ripristinarlo da un backup di iTunes, o da un backup iCloud.

Installazione iOS 7 ripristina

Ripristinare il dispositivo utilizzando il computer

Se non si ha molto tempo per ripristinare il dispositivo, è meglio farlo direttamente da iTunes, perché è molto più veloce rispetto ad utilizzare il Wi-Fi. Quindi, lasciando il vostro dispositivo iOS collegato ad iTunes dopo il ripristino, verrà visualizzata una schermata che chiede se si desidera configurarlo come un nuovo dispositivo o utilizzare un backup locale (da iTunes non è possibile eseguire il ripristino da un backup di iCloud).

Se si desidera eseguire il ripristino da un backup, scegliere Ripristina da backup, e quindi utilizzate il menu a comparsa per scegliere il backup desiderato. Fate click su Continua, e iTunes effettuerà il ripristino dei dati, e si sincronizza con il dispositivo. Se veramente si vuole partire da zero, scegliete di creare un nuovo dispositivo. Vi verrà chiesto di dare un nome all’iPhone o iPad e quindi di scegliere se sincronizzare automaticamente le canzoni e video, foto, e le applicazioni sul dispositivo. Effettuate le vostre scelte e fate click su Fine, quindi iTunes eseguirà la sua prima sincronizzazione. Una volta completata, il processo di installazione continuerà sul dispositivo, proprio come se fosse stato eseguito un aggiornamento senza ripristinare.

Ripristinare direttamente dal dispositivo

Se si sceglie di ripristinare in modalità Wi-Fi, il dispositivo impiegherà un po’ più di tempo per scaricare le applicazioni e i dati dal server Apple. Terminato il ripristino e forniti i dati richiesti all’avvio, se desiderate importare un backup da iTunes, seguite le istruzioni riportate poco più sopra.

Se si desidera avviare da zero dopo l’aggiornamento a iOS 7, per prima cosa dovete decidere se fornire un ID Apple (o crearne uno, se non l’avete). È possibile utilizzare l’ID Apple per acquistare musica, applicazioni e libri da iBookstore, e si può associare con iCloud se si vuole.

Se si dispone di un account iCloud e avete eseguito il backup iCloud dal dispositivo, selezionando Ripristino da iCloud ripristinerete i dati direttamente sul dispositivo senza la necessità di connettersi a un computer. Scegliere Ripristina da backup iCloud, toccare Avanti, e inserite il vostro ID Apple iCloud e la password. Accettate i termini e le condizioni di iCloud toccando Accetto (due volte), e il dispositivo mostrerà un elenco di tutti i backup iCloud. Prestate attenzione a scegliere il backup corretto, l’elenco può includere i backup di altri dispositivi che possedete.

Il processo può richiedere da pochi minuti a molte ore, a seconda del numero di app e giochi che avete installato, e la quantità di dati che aveva memorizzato in quelle applicazioni. Il ripristino da un backup di iTunes è molto più veloce rispetto al ripristino da iCloud, per questo molte persone effettuano il backup su iTunes periodicamente.

Personalmente, come per il Mac, anche per il mio iPhone o iPad, ad ogni nuovo sistema operativo preferisco effettuare un ripristino senza importare dal backup. In questo modo si riduce al minimo il rischio di portarsi dietro un vecchio problema e soprattutto si evitano conflitti con il Wi-Fi o improvvisi cali della durata della batteria.

Approfondimenti: , , , ,

Argomento: iOS

Commenti (56)

RSS commenti

  1. Rotolo ha detto:

    Ci sono già dei feedback del comportamento di ios 7 su iphone 4 in termini di prestazioni? Ho vissuto piuttosto male il passaggio all’os 4 sul mio vecchio 3G, non vorrei si ripetesse la vicenda

  2. AdiMercury ha detto:

    Mi accodo alla sua richiesta. Chiedo anche se sia consigliabile effettuare il backup su iCloud invece che su iTunes prima di aggiornare e, dopo aver installato iOS 7, se sia possibile recuperare tutto dal backup senza problemi, anche se quest’ultimo è stato effettuato con iOS 6. Grazie 😉

    • Stefano Donadio ha detto:

      Per il backup, è indifferente farlo con iTunes o iCloud, salvo che quest’ultimo è più lento.

      Il backup di un dispositivo iOS 6 può essere importato su un dispositivo con iOS 7 (nel backup non ci sono elementi del sistema operativo precedente).

  3. Alberto ha detto:

    Ma è scaricabile dalle ore 24.00 di stasera?

  4. Luca (@Ipnotik71) ha detto:

    Un piccolo consiglio che mi sento di dare a tutti quelli che domani si getteranno negli aggiornamenti: fatelo a occhi chiusi se avete un iPhone 5 ma riflettete a lungo se farlo su iPad 3 e 4. Potreste ritrovarvi a rimpiangere iOS6 perchè la GM che ho provato su iPad è a dir poco lenta, tra la rotazione delle icone scattosa, tastiera che nel passaggio dalle lettere ai simboli ci mette 1 secondo (ora è giustamente istantaneo) e sfondi di default che impiegano 20 secondi ad impostarsi…fate voi!

    • Pablo ha detto:

      Ciao Luca, scusa, ho aggiornato purtroppo iPad 3 a ios 7!!! Hai ragione al 100% sui problemi elencati.. tastiera, sfondo.. icone.. ma io veramente l’ho fatto pensando di poter far retromarcia a ios 6.. secondo te si può??? Io non ci sono riuscito 🙁

  5. Simone Avella ha detto:

    Quando ripristini, ricominci tutto d’accapo, app installate, giochi etc? 😀

  6. Carlo53 ha detto:

    Questa sera ho fatto il backup e mi sono accorto che molte applicazioni scaricate dall’app store non le uso più. Ci sarà con ios7 la possibilità di escluderle in modo definitivo?

  7. Marco ha detto:

    Ho letto di diverse persone che hanno provato la GM su iPhone 4 e non hanno riscontrato fluidità. Qualcuno l’ha provato su iPhone 4S?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Io ho installato iOS 7 sul mio iPhone 4S ed è anche più veloce e fluido di iOS 6.

      Ho fatto un Ripristina senza importare dal backup.

      • AdiMercury ha detto:

        Se ripristino senza importare backup, e poi appena ha concluso l’installazione, ripristino nuovamente recuperando il backup da iOS 6 (che nel frattempo era rimasto su iCloud) è recuperabile tutto? E se sì è più consigliabile fare così che aggiornare direttamente da iOS 6?

        • Stefano Donadio ha detto:

          1) Si, ma l’importazione dal backup da iCloud è nettamente più lenta rispetto a quello via iTunes su Mac.

          2) Ripristinare quando si installa la prima versione di un nuovo iOS è consigliabile rispetto ad aggiornare.

          • AdiMercury ha detto:

            Grazie della risposta. La lentezza non mi interessa, ma come saprai solo il primo backup è lento, poi i successivi sono incrementali e ci mette meno (come Time Machine). Di sicuro non aggiornerò stasera ma aspetterò qualche giorno, anche per evitare intasamenti dei server 😉

  8. peppovic ha detto:

    Anche io attenderò qualche giorno per capire come si comporta su iPhone 4.
    Idem su iPad 2.

  9. gianluca ha detto:

    Allora ricapitolando , Ripristinare e non aggiornare e poi scaricare da back up di IOS 6 .è corretto Stefano? grazie anticipatamente

  10. nonsoseposso ha detto:

    Grazie Stefano per l’utile consiglio di ripristinare 🙂

  11. Luca ha detto:

    Aggiornando oggi si troveranno le varie app, almeno quelle principali, già aggiornate per ios 7?

  12. Gianluca ha detto:

    Ripristinando IP4S dopo aver aggiornato itunes mi da in continuo errore “non hai i privilegi di accesso alla risorsa richiesta” ..server troppo carico?

  13. Morgana ha detto:

    Io ho paura di perdere i progressi dei giochi. Ho fatto un backup con itunes ma non ho ancora scaricato l’aggiornamento. Questo backup salva anche tutti i progressi dei giochi così come li ho adesso? (Mentre faceva il backup ho visto nella barra il nome di questi giochi)

    Se dopo l’aggiornamento dovessi perdere delle cose, non ho ben capito come rimettere tutti i dati dal pc all’iPad e se il backup di iTunes salva anche tutti i progressi dei giochi.
    Grazie in anticipo!

  14. giorgio ha detto:

    Io ho ripristinato da iphone scegliendo “cancella contenuto e impostazioni” ma mi ha rimesso iOS 6!! cosa ho sbagliato?

  15. Lorenzo ha detto:

    Scusa, io volevo fare un ripristino, ma nella videata che fai vedere tu ho il tasto “Ripristina iPhone” ma non “Verifica aggiornamenti” bensì “Aggiorna” perché iTunes ha già sentito la presenza del nuovo software.
    Posso comunque procedere con la procedura da te descritta (premere su ripristina e poi alla fine scegliere se impostarlo come nuovo o da backup) ?

    • Davide ha detto:

      Non capisco: tu hai cancellai tutto il tuo 4s Stefano e no hai importato backup,però consigli prima di inizializzarlo e poi di ripristinare il backup.
      Che cambia?non vorrei cancellare tutto e poi magari va come ora.
      Su saggiamente dicono che non cambia nulla.
      Come mai per scrivere un commento ci mette ore a far comparire una lettera ?
      Problemi di sito o sono io?
      Grazie

      • Stefano Donadio ha detto:

        Con l’opzione “Ripristina” cancelli iOS 6 e installi iOS 7.

        Con l’opzione “Aggiorna” installi iOS 7 su iOS 6, conservi tutti i dati, ma c’è il rischio che l’iPhone non sia veloce.

        Il backup NON include elementi del precedente sistema operativo, solo dati e configurazioni.

        Nel mio caso, non ho importato i dati dal backup perché sono sincronizzati via iCloud, anche i progressi dei giochi. Chi non si trova nelle mie stesse condizioni, o non vuole perdere lo storico degli SMS, deve per forza importare dal backup.

        Se è possibile, la cosa migliore è effettuare il ripristino creando un nuovo iPhone, quindi senza importare dal backup.

        In alternativa, va bene anche effettuare il ripristino e importare dal backup. Visto che il backup include anche le configurazioni (rete Wi-Fi, notifiche, ecc) si potrebbero verificare due problemi 1) consumo della batteria, si può risolvere seguendo queste istruzioni click qui, 2) problemi di collegamento Wi-Fi click qui.

        Il consiglio tassativo di non importare dal backup viene dato generalmente a chi ha un dispositivo jailbreak.

  16. trilli ha detto:

    ciao! ho fatto ieri l aggiornamento a IOS 7 sul mio iphone 4 e ho problemi con la testiera… ora volevo provare a fare il ripristino e fare il backup.ma quale backup devo prendere poi? quello che avevo fatto prima di fare l’aggioramento a ios 7?

  17. Peppe ha detto:

    Fra poco avrò un iphone 4. È nuovissimo appena comprato. Conviene aggiornarlo o no?

  18. saverio ha detto:

    Buongiorno a tutti rpemetto che sono ignorante in materia iphone, ma volevo segnalare dei problemi con ios 7, ho il 4 ed è lentissimo, con il tasto home che funziona quando vuole lui. Che fare ??????? il ritorno a home oppure il sottomenu’ per vedere le app accese si apre e non si apre.
    Aiutooooooo, poi oggi mi è scomparsa la rubrica, ma poi è ricomparsa……….

  19. Anna Lisa ha detto:

    Comprato iPhone 4S. È nuovo. Conviene comunque ripristinare e non aggiornare? Non ho dati o app da voler salvare.

  20. Tonino ha detto:

    Siccome ho deciso di aggiornare il mio iPhone 4 da iOs 6 a iOs 7, volevo chiedere a Stefano queste informazioni:

    1) Ho l’iMac con Snow Leopard e, per aggiornare, devo aggiornare prima iTunes? ( attualmente ho ancora la versione 10 ).
    2) Scegliendo Ripristina, poi è possibile recuperare tutti i dati contenuti nelle varie applicazioni dai backup precedenti? ( Ho sempre l’accortezza di fare il backup di tutte le app che contengono dati, che poi sincronizzo con iTunes ).
    3) Recuperando da backup, si re-installano tutte le applicazioni che ho su iTunes ( speriamo di no ), oppure solo quelle che c’erano prima dell’aggiornamento?

    Ringrazio anticipatamente per le eventuali risposte.

    • Stefano Donadio ha detto:

      Come prima cosa aggiorna ad iTunes 11.

      Tutti i documenti vengono salvati all’interno delle app che si trovano sul dispositivo e per fare il backup hai due possibilità:

      1) sul Mac tramite iTunes

      2) backup iCloud click qui

      Quando fai il ripristino dal backup, ti ritroverai le app che avevi al momento del backup.

Aggiungi un commento