iOS 7.1 è stato progettato per bloccare l’Hotspot personale con i gestori non ufficiali

| 20 marzo 2014 | 15 commenti

Hotspot personale iOS 7 1

A quanto pare, iOS 7.1 sembra essere stato progettato per bloccare l’Hotspot personale (tethering) con i gestori di telefonia mobile che non hanno l’esclusiva dell’iPhone.

L’Hotspot personale è lea funzione che permette di utilizzare la connessione Internet del telefono per navigare con un portatile o altro dispositivo via Wi-Fi o USB.

Sul forum di supporto Apple numerosi utenti segnalano che prima di aggiornare a iOS 7.1 era possibile modificare manualmente le impostazioni APN (il parametro del punto d’accesso per le reti  GPRS o UMTS) per utilizzare la connessione di qualsiasi gestore. Segnalazioni analoghe sono arrivate anche da alcuni lettori di SPIDER-MAC che dopo aver effettuato l’update a iOS 7.1 non riescono ad impostare l’APN di Wind, al momento l’unico operatore mobile italiano a non aver raggiunto un accordo con Apple per la vendita ufficiale dell’iPhone.

Tag: , , ,

Argomento: iOS

Commenti (15)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Alex ha detto:

    Bruttissima notizia….

  2. Giacomo ha detto:

    Stefano in giro si dice colpisca iPhone 4 e non gli altri modelli… Alex puoi dormire mire sonni tranquilli 🙂

    • Alex ha detto:

      Soltanto iPhone 4 ? Vabbè io ho 4S. Ma comunque non capisco tale scelta…cioè dal 4S in su il problema non si presenta ?

    • Stefano ha detto:

      Io ho visto il problema anche sul 5S. Ad ogni il fatto che sia voluto e non sia un bug non mi convince per niente, secondo me è solo un brutto bug. Uno dei tanti, ultimamente…

  3. Gio ha detto:

    Dopo l’aggiornamento compariva un messaggio che spiegava essere necessario aggiornare le impostazioni di connessione del gestore…

  4. Marco ha detto:

    ho un iphone 5 che uso con una sim WIND ed in effetti non mi fa più inserirel l’apn di wind, ma l’hot spot funziona lo stesso.

  5. EffeArtu ha detto:

    Ma è possibile sopportare ancora queste imposizioni??
    Questa è una delle ragioni per cui sono passato ad android

    • Giacomo ha detto:

      imposizioni?! ma ti rendi conto che sei sotto il pieno controllo di google!!! se ti va meglio così, pace…

      • ewfq ha detto:

        invece il fatto di non poter utilizzare lo smartphone come meglio credi è una cosa giusta? poco meno di mille euro per fare solo ciò che apple vuole che tu faccia, ti sembra una cosa nomale?

    • Il Guardiano del Faro Rotto ha detto:

      Non è che il mondo Android sia perfetto. Per il mio Galaxy ho aspettato un anno e mezzo prima che Samsung si decidesse a rilasciare l’aggiornamento Android 😛

      • Giacomo ha detto:

        non parlo di aggiornamenti, su quello è meglio stendere un velo pietoso su android, ma di accesso ai dati personali: già dalla configurazione iniziale ti rendi conto che gli stai dando il ****!

      • ewfq ha detto:

        lì te la devi prendere con samsung, non con google e tantomeno con android. la prossima volta ti compri un nexus e non avrai di questi problemi

Aggiungi un commento